Trading su Forex - Una fonte primaria di reddito

Trading su Forex - Una fonte primaria di reddito

Visualizzazioni: vista 43
Momento della lettura: 3 verbale



Ci sono molte discussioni sul trading all'interno della sconfinatezza di Internet, sia nelle aziende convenzionali che nelle organizzazioni finanziate dallo stato. Le persone dicono e scrivono molte cose diverse. Più spesso, sono sicuri che il trading non può essere considerato come una fonte primaria di reddito. Gli argomenti di questo giudizio sono i seguenti: “Non importa quanto tu sia professionale, a sangue freddo o saggio, tutte queste qualità personali non ti aiuteranno se i mercati non ti danno la possibilità di guadagnare denaro, perché i mercati offrono possibilità solo in determinati periodi di tempo. E se fai trading ogni giorno, sei destinato al fallimento. "

Stereotipi Forex

Molte persone hanno opinioni simili sulla questione e affermano che il trading può essere considerato solo come una sorta di attività part-time in aggiunta al lavoro, alla professione o al lavoro principale, perché come abbiamo detto prima, i mercati offrono possibilità di guadagno denaro solo in alcuni brevi periodi di tempo, mentre il resto del tempo è semplicemente sprecato. Secondo queste discussioni, per evitare di perdere tempo, si dovrebbe pensare al trading come un'attività secondaria (reddito, guadagni) o trovare un lavoro presso broker, investimenti / gestione patrimoniale, ecc. Indipendenti, i cosiddetti prodotti fatti in casa, gli operatori e gli investitori sono predetti solo cadere in un declino o perdere tutti i loro soldi e andare in rovina.

Certo, puoi essere d'accordo o in disaccordo con questa opinione, è la tua posizione privata. Tuttavia, nessuno ti proibisce di pensare a una possibilità di trasformare le tue attività di trading personali sul mercato finanziario globale in qualcosa di più di un semplice svago, un'opportunità per guadagnare 100 dollari extra in un vero business o in un lavoro che ti fa guadagnare considerevoli soldi. Ecco perché, ti consiglio di decidere il tuo approccio al trading, il suo programma giornaliero e il livello di reddito che vuoi ottenere da esso per coprire tutte le tue esigenze di sussistenza, perché questi sono i criteri che di solito segui quando inizi la tua attività o fare domanda per un lavoro. E, naturalmente, devi prendere una decisione su un reddito medio settimanale / mensile. Probabilmente, il problema del livello di reddito può essere il più essenziale per molte persone, ma non dovrebbe diventare un "ostacolo", perché il trading è una questione complessa, non complessa. Inoltre, questo problema potrebbe far crollare alcuni principianti, che vogliono iniziare a fare trading con 100 USD e si aspettano di vedere 1,000 USD sul proprio saldo del conto alla fine del mese. Sì, la realtà è che la stabilità e la longevità sul mercato sono controllate dalla modestia e dal buon senso.

sistema di Trading

Bene, le prime cose vengono prima. Se pianifichi un reddito mensile costante di 1,000-2,000 USD, devi avere 10,000-20,000 USD sul saldo del tuo conto il primo giorno di negoziazione. Naturalmente, questo livello di reddito è possibile se fai trading con molta attenzione e in modo avverso al rischio. Se sei più avanzato nella gestione del rischio, puoi iniziare a fare trading con 5,000 USD e sperare in 1,000-1,500 USD al mese. In altre parole, questa è una base per il trading "casa / divano". Tuttavia, devi sempre ricordare che tutto il tuo lavoro dovrebbe essere basato direttamente sul tuo sistema di trading! Significa che il tuo sistema di trading dovrebbe adattarsi a tutti i periodi di attività di mercato e guadagnare 40-50 pips ogni giorno. Detto questo, possiamo presumere che il volume di negoziazione standard di un daytrader sia di 0.2-0.4 lotti.

Per favore, dimmi: il mercato può coprire la distanza di 40-50 pips in un giorno?

Sì, può! Il tuo compito si riduce a trovare e tracciare uno strumento di trading in grado di eguagliare questa velocità e distanza e quindi semplicemente copiare operazioni / transazioni di successo. Allo stesso tempo, dovresti capire che non tutte le operazioni saranno redditizie, ecco perché pensa ad aumentare i periodi redditizi per coprire le perdite subite durante i prelievi. Se sopravvivi a questo ritmo / programma per almeno 6 mesi, puoi contare su un futuro scintillante e iniziare la tua carriera come società di gestione patrimoniale in CopyFX ed RAMM. Puoi creare comunità di trader per attirare investitori e gestire grandi somme di denaro. Questo metodo di ridimensionamento, se non per socializzare, ti aiuterà a evitare i rischi di esaurimento asociale a causa della mancanza di comunicazione sociale, che è una cosa molto comune per i commercianti al dettaglio e gli investitori.

Conclusione

Per dirla in breve, si può trarre la seguente conclusione: è possibile trasformare il trading in una fonte primaria di reddito se si crea la propria strategia e si rispettano le sue regole. Tuttavia, se non hai ancora quello che serve, intendo strategia, conoscenza, abilità, denaro, non affrettarti a lasciare il tuo lavoro. Continua a praticare, accumula esperienza e denaro.

Apri un conto di trading




Commenti

Articolo precedente

Cavallo da lavoro: quando un singolo Tweet è abbastanza per diventare famoso

La popolarità è una cosa che a volte emerge all'improvviso, quando non te lo aspetti affatto. Il cavallo di battaglia (NASDAQ: WKHS) non era noto al grande pubblico una settimana fa, ma non appena Donald Trump lo aveva menzionato nel suo Twitter, il suo volume di scambi è passato da 200k a 49M azioni su una singola sessione (FB, ad esempio, ha un media di 13 milioni), mentre il prezzo delle azioni è aumentato di oltre il 200%. La direzione Workhouse probabilmente non era del tutto pronta per una tale esplosione di popolarità, con il sito Web dell'azienda completamente inattivo.

Prossimo articolo

Come creare un portafoglio di investimenti sul Forex?

Un portafoglio di investimenti è un insieme di strumenti finanziari. Lo scopo dell'acquisizione di tali strumenti è ovviamente quello di realizzare profitti in futuro. Opzioni, azioni, futures, metalli, immobili, valute e molte altre attività - tutti possono essere considerati strumenti finanziari.