Trading contro la tendenza

Trading contro tendenza: aspetti salienti, gestione dei rischi

Visualizzazioni: vista 36
Momento della lettura: 5 verbale



Il trading in controtendenza comporta molte difficoltà e rischi aggiuntivi. Di norma, il professionista in una situazione del genere cerca di ottenere una correzione; tuttavia, sarebbe più efficiente attendere il completamento della tendenza attuale e inserire a commercia nella nuova tendenza. Anche il segnale più di alta qualità o modello capisce sempre se va contro la tendenza principale. Il commerciante deve essere il più attento possibile e controllo dei rischi se provano a entrare in operazioni contro il movimento principale o se prendono il completamento di quest'ultimo.

Descrizione

Qualsiasi tendenza subisce correzioni e inizia a invertire ad un certo punto. Si pensa che il mercato dovrebbe "accelerare" per accumulare forza e continuare a muoversi su o giù. Di norma, se esiste una tendenza rialzista sul mercato, ogni massimo e minimo successivo è superiore a quello precedente; tuttavia, non appena il mercato dimostra un nuovo massimo inferiore a quello precedente o un nuovo minimo inferiore a quello precedente, questo può essere il momento stesso di una forte correzione sul mercato. Inoltre, anche semplici schemi di inversione possono dare un buon segnale di correzione su intervalli di tempo più piccoli.

La logica del trading in controtendenza

Nella maggior parte dei casi, i trader esperti entrano contro il trade nel momento in cui ricevono un segnale o vedono sul grafico un'idea di trading che suggerisce un potenziale forte movimento contro la tendenza attuale. Un esempio di tale situazione potrebbe essere il movimento sull'indice di cambio Dow Jones. Possiamo supporre che in questo momento la crescita potrebbe arrestarsi e un declino potrebbe iniziare con il potenziale obiettivo di 20,000. Tale scenario è confermato da a Triangolo divergente formando, che significa discendente.

Tuttavia, un tale movimento non sarà un'inversione della tendenza attuale, ma una correzione del trend rialzista da un arco temporale superiore. Ecco perché un movimento così forte non dovrebbe essere ignorato o «superato».

Se un trader sta acquistando sull'indice Dow Jones, sarebbe logico chiuderli, provare a vendere e inserire posizioni lunghe dopo l'esecuzione del modello.

Qual è la differenza tra il trading di trend e contro di esso?

Quando negoziamo la tendenza, è importante per noi entrare in una correzione o in una rottura della linea di resistenza, perché supponiamo che il prezzo sarà ancora più alto. D'altra parte, se abbiamo scelto di operare in controtendenza, dovremmo entrare nel mercato al rinnovo del massimo (in caso di tendenza rialzista). Tuttavia, vale la pena ricordare che al momento di una forte tendenza, i soliti segnali di indicatori formeranno molteplici divergenze rispetto alla tendenza; nella maggior parte dei casi, tali segnali saranno falsi; i motivi grafici potrebbero non essere eseguiti completamente. Ad esempio, al momento della crescita aggressiva del Bitcoin un modello di inversione di testa e spalle, che segnala di vendere, potrebbe non eseguire alla fine e semplicemente trasformarsi in un triangolo, continuando la crescita. Nel frattempo, se controlliamo i rischi e non facciamo una media rispetto alla tendenza, si ripaga, come si vede nell'esempio dell'indice Dow Jones. È importante valutare il mercato e capire dove può iniziare una correzione seria.

Strategie di trading

Tali strategie sono numerose e ogni operatore esperto può scegliere un'opzione adatta, usando la loro esperienza e conoscenza analisi tecnica. Come esempio più semplice, possiamo prendere il Medie Mobili per la definizione delle tendenze sull'orario giornaliero e il MACD i segnali contrastano la tendenza su un H4.

Prendiamo la coppia GBP / USD; la tendenza sta scendendo, quindi su H4 dovremmo cercare solo segnali da acquistare. Come possiamo vedere, sono emersi due segnali che sono stati eseguiti ma non è apparso alcun movimento forte contro l'attuale tendenza. I rimbalzi hanno provocato la crescita e testando l'area di resistenza, ma la caduta è continuata.

Un altro esempio sarà la coppia di valute NZD / USD; qui, anche la tendenza sta scendendo, ma una divergenza all'acquisto non provoca una correzione, invece un segnale insieme alla tendenza ha spinto il mercato in modo significativo verso il basso. Questo è il motivo per cui la gestione del rischio è così importante per il trading contro la tendenza e la protezione Stop Loss non dovrebbe essere spostato nella speranza di una rapida inversione del mercato nella direzione necessaria.

Ritorno al GBP / USD: come ricordiamo, la tendenza sta scendendo e in fondo si è formato un modello di inversione di testa e spalle. Il mercato sta cercando di attuare il modello e, aprendo una posizione dal livello della spalla destra, un trader potrebbe realizzare un profitto, anche se entrerebbe in controtendenza rispetto alla tendenza principale.

Tuttavia, va notato che spostandosi verso l'alto, il mercato si corregge in modo significativo; allo stesso tempo, il modello Triangle, seguendo la tendenza, ha funzionato bene e ha raggiunto il livello desiderato piuttosto rapidamente.

Principali rischi di negoziazione in controtendenza

Tra i principali rischi, dovremmo individuare l'elevata probabilità che un modello o un segnale nei confronti del mercato non vengano eseguiti dal mercato nella maggior parte dei casi. Sia una divergenza sul MACD o la crescita del RSI oltre 70 sul mercato rialzista - tutti potrebbero dare falsi segnali di vendita mentre il mercato continua a muoversi verso l'alto. È davvero importante collocare Stop Loss protettivi e astenersi dal fare una media della posizione corrente, tenendo presente che siamo contrari alla tendenza attuale.

sommario

Fare trading con la tendenza principale non è sempre la decisione giusta, e talvolta può essere abbastanza rischioso, specialmente per un trader principiante. Naturalmente, come mostra l'esempio con l'indice Dow Jones, l'acquisto non è sempre raccomandato; invece, a volte un trader potrebbe provare ad entrare contro la tendenza principale se ci sono serie ragioni per farlo. Vale anche la pena ricordare che tale opzione di trading produrrà piuttosto una correzione a breve termine piuttosto che effettuare una

Apri un conto di trading




Commenti

Articolo precedente

The Flag and Pennant Patterns: Dettagli commerciali

I modelli Flag e Pennant appaiono piuttosto frequentemente nei grafici dei prezzi. Sono modelli di continuazione delle tendenze, che funzionano in presenza di una tendenza forte, come i modelli di inversione delle tendenze. Quando compaiono tali schemi, possiamo prevedere che la tendenza continuerà.

Prossimo articolo

Come impostare gli obiettivi nel trading

Gli psicologi raccomandano di formulare i tuoi obiettivi nel modo più preciso e accurato possibile, proiettandoli sul tuo subconscio e controllando i tuoi progressi verso di loro. Investitori e trader sistematici sono riusciti a mettersi in testa ai vertici del mercato non solo perché possiedono alcune informazioni di super sistemi o informazioni privilegiate; la ragione è che i loro obiettivi si basano sulla loro esperienza pluriennale, le loro conoscenze, tecnologia, stabilità psicologica e abile gestione del rischio e del denaro. Il trading senza una chiara idea di cosa, quando e come stiamo pianificando di raggiungere lava la parte principale del "plancton" dal mercato molto rapidamente. Più i tuoi obiettivi sono dettagliati e realistici, minore è il rischio di perdere il tuo deposito.