Come impostare gli obiettivi nel trading

Come impostare gli obiettivi nel trading

Visualizzazioni: vista 11
Momento della lettura: 5 verbale



Nell'Alcoran, si dice che se sai dove stai andando, qualsiasi percorso ti porterà lì. Alla base del successo sul Forex o su qualsiasi mercato azionario si trovano calcoli precisi e disciplina professionale. L'impostazione e la scrittura accurate dei tuoi obiettivi ti aiutano a concentrarti sul trading, ottimizzare il tuo corso di azioni ed evitare il sovraccarico psicologico grazie alla pianificazione di possibili perdite, non subendole come forza maggiore.

Gli psicologi raccomandano di formulare i tuoi obiettivi nel modo più preciso e accurato possibile, proiettandoli sul tuo subconscio e controllando i tuoi progressi verso di loro. Investitori e trader sistematici sono riusciti a mettersi in testa ai vertici del mercato non solo perché possiedono alcune informazioni di super sistemi o informazioni privilegiate; la ragione è che i loro obiettivi si basano sulla loro esperienza pluriennale, le loro conoscenze, tecnologia, stabilità psicologica e abile gestione del rischio e del denaro. Il trading senza una chiara idea di cosa, quando e come stiamo pianificando di raggiungere lava la parte principale del "plancton" dal mercato molto rapidamente. Più i tuoi obiettivi sono dettagliati e realistici, minore è il rischio di perdere il tuo deposito.

Il problema di fissare obiettivi

Il problema principale nel fissare obiettivi e compiti nel trading è il fatto che sul mercato finanziario il denaro è sia lo strumento che il risultato del lavoro. Se chiedi a un trader medio i loro obiettivi nel trading, ti guarderanno stupiti mentre la risposta sembra ovvia: milioni (miliardi), yacht, ville (castelli), supercar e altri accessori di persone di successo. Tuttavia, praticamente ogni persona può dirti lo stesso; è difficile immaginare che chiunque possa desiderare "pochi" soldi, una piccola cabina sul ciglio della strada, una vecchia bici e vestiti ancora più vecchi.

Perché la maggior parte dei commercianti (quel banale 90%) preferisce il pensiero positivo al modo realistico di fissare gli obiettivi? La situazione sopra descritta non si verifica solo sul Forex o su altri mercati finanziari; questa è la peculiarità del pensiero umano, spesso visto ovunque in ogni sorta di forme. Va bene sognare entrate elevate, una casa, un'auto da sogno, potenza, popolarità, salute e felicità in generale. Tuttavia, in realtà, le persone difficilmente vanno oltre il sogno; in altre parole, non fanno alcun passo nella direzione scelta, o i passi fatti sono così piccoli che non possono produrre alcun risultato significativo.

Non sarà un errore affermare che anche i trader molto esperti danno una direzione sbagliata alle loro azioni, valutando la situazione del mercato e gli eventi in modo soggettivo e unilaterale. Senza dubbio, gli indicatori, le previsioni e le analisi svolgono un ruolo importante, così come le capacità e le abilità del trader per definire i livelli più importanti sulla carta e sentire gli stati d'animo dominanti. Una strategia di trading e un algoritmo possono essere considerati efficienti solo insieme, integrandosi a vicenda in caso di complicate situazioni di mercato. Tuttavia, se il trader non ha idea di dove stiano andando, non otterrà alcun risultato e progredirà non solo nella progressione geometrica ma anche in quella aritmetica.

Per ottenere il risultato desiderato, la conoscenza e gli strumenti aggiornati non sono sufficienti; per cominciare, devi definire (realizzare) i tuoi obiettivi in ​​modo chiaro e preciso e rimanere fermi sulla strada giusta per raggiungerli. Ad esempio, possiamo prendere una nave super moderna, progettata e costruita dai principali specialisti, utilizzando l'alta tecnologia. Indipendentemente dal design della nave, se un capitano inesperto e ignorante si trova al timone in una tempesta, prima o poi il mare divorerà la nave. Lo stesso vale per il trading. Anche se stai usando una strategia di un guru del mercato ma non hai un percorso chiaro di fronte a te dall'inizio, è probabile al 99% che non rimarrai senza perdite.

L'algoritmo di definizione degli obiettivi

L'algoritmo di definizione degli obiettivi

Molto spesso, i problemi nel raggiungere gli obiettivi desiderati iniziano nella fase di formulazione in quanto sembrano troppo evidenti. Questa idea dell '"ovvio" funge da bomba ad orologeria. Per formulare il tuo obiettivo, puoi utilizzare il seguente algoritmo:

  1. L'obiettivo dovrebbe essere specifico. Solo "Voglio essere sano" non è abbastanza preciso. Ma non appena aggiungi: "Allora, smetterò di fumare, inizierò a correre e nuotare", le cose diventeranno molto più chiare.
  2. L'obiettivo dovrebbe essere misurabile, in quanto "Nuoterò 3 chilometri e corro 5 chilometri al giorno e smetto di mangiare dopo le 7 di sera".
  3. Avrai bisogno di risorse. Nel nostro esempio, potrebbero essere tempo, denaro per la palestra, strutture per l'allenamento o un lago caldo nelle vicinanze, resistenza iniziale, ecc. Indipendentemente dalle risorse esatte di cui potresti aver bisogno, è importante che prima di iniziare a muoverti ti sia venuta un'idea carattere, la loro quantità e i tuoi limiti di tempo.
  4. L'obiettivo dovrebbe essere di alta qualità. In altre parole, dovrebbe richiedere il massimo sforzo; non serve a nulla fare 10 pull-up se si può fare facilmente 20. Non si tratterà di sviluppo (crescita) ma di un tentativo di mantenersi in forma. Al contrario, fare 20 pull-up 3-5 volte con un piccolo carico aggiuntivo sarà una bella sfida in grado di portarti al risultato desiderato.
  5. Il tuo tempo dovrebbe essere limitato. Se non poni limiti di tempo, passerai tutta la vita a raggiungere il tuo obiettivo. Un esempio qui potrebbe essere: "Nuoterò 3 km e corro 5 km al giorno a partire dal 15 settembre fino al 15 marzo 2020. Trascorrerò 2 ore al giorno di allenamento".
  6. Definisci il tuo profitto e le circostanze che possono farti rinunciare al tuo obiettivo. Ad esempio, può sembrare allettante rinunciare al tuo obiettivo per fare un pisolino più a lungo o giocare al computer. Oppure, viceversa, il raggiungimento del tuo obiettivo può portare alla perdita di qualcosa.

Se applichiamo il sopra citato trading, l'elenco delle attività potrebbe apparire così:

  1. L'obiettivo è guadagnare 100, 1000, 10,000 USD. Per raggiungere l'obiettivo, userò una strategia di trading (3 schermate, Trading Chaos, MA + Stochastic).
  2. Il mio compito è guadagnare 1, 10, 100 USD al giorno.
  3. Per raggiungere l'obiettivo 1, inizierò con un capitale di 100, 1000, 10,000 USD, scegliendo le coppie di valute più liquide con uno spread ristretto.
  4. In caso di perdita di sessioni, aumenterò il volume per compensare le perdite, ma rimarrò all'interno dei limiti di rischio e mi asterrò dal cercare di ottenere più del previsto dal movimento.
  5. Il mio trading avverrà ogni giorno durante le sessioni europee e americane dal 1 ° ottobre 2019 al 1 ° aprile 2020.
  6. Mi rendo conto che sul mercato sono possibili movimenti ad alta volatilità; possono aiutare a raggiungere il mio obiettivo prima del previsto. Se lo raggiungo, passerò agli obiettivi su scala più ampia. Nel caso in cui il piano di trading venga eseguito troppo lentamente, riconsidererò e ottimizzerò i miei obiettivi.

Alla fine, il trader può scegliere il guadagno secondario e la vita di una patata da allenatore, delusa da una serie di operazioni in perdita o per altre false ragioni; molti giocatori si arrendono. Solo una ferma intenzione, una forte volontà e un piano chiaro forniscono un vero supporto sulla strada del commerciante verso il sogno per diventare un professionista di successo. Ci sono commercianti reali e finti sul mercato. I trader finti sono quelli che offrono servizi di gestione della fiducia, abbonamento a CopyFx, segnali di trading, promettono profitti incredibili, ma, in realtà, perdono tutto nei primi mesi. I commercianti reali offrono un profitto più realistico del 10-15% al ​​mese e lo stesso crollo massimo. Tali offerte non sono troppo popolari tra gli investitori, ma se ne rintracciamo le dinamiche, vedremo un profitto del 213-435% entro la fine di un anno. Questi numeri sono per tutti a cui pensare. Ad ogni modo, coloro che si stancano di perdere i loro soldi, prima o poi si rendono conto della necessità di pianificare nel trading.

Auguriamo a tutti di posizionare i propri obiettivi con saggezza.

Apri un conto di trading




Commenti

Articolo precedente

Trading contro tendenza: aspetti salienti, gestione dei rischi

Il trading in controtendenza comporta molte difficoltà e rischi aggiuntivi. Di norma, il professionista in una situazione del genere cerca di ottenere una correzione; tuttavia, sarebbe più efficiente attendere il completamento della tendenza attuale ed entrare in uno scambio nella nuova tendenza. Anche il segnale o il pattern più di alta qualità si rende sempre conto di andare contro la tendenza principale. Il trader deve essere il più attento possibile e controllare i rischi se tenta di entrare in operazioni contro il movimento principale o di prendere il completamento di quest'ultimo.

Prossimo articolo

Come commerciare con il modello testa e spalle

Il modello Head and Shoulders è un modello classico di analisi tecnica. Diamo un'occhiata ai suoi elementi principali e alle caratteristiche del trading con l'uso di esso.