Una settimana sul mercato: BTC Futures e Mario Draghi

Una settimana sul mercato (09/23 - 09/29): BTC Futures e Mario Draghi

Visualizzazioni: vista 12
Momento della lettura: 3 verbale



L'unica ma ultima settimana di settembre sarà piuttosto calma per i mercati dei capitali e delle valute; tutto ciò che stavamo aspettando è già successo. È giunto il momento per il consolidamento e le previsioni del prossimo futuro.

Il NYSE sta lanciando futures BTC

Il NYSE sta lanciando futures BTC

Lunedì 23 settembre, la Borsa di New York è pronta per il lancio dei futures BTC; per di più, i contratti saranno fisici, il che significa fornire Bitcoin. È un grande passo avanti per il mondo delle criptovalute: tale offerta può facilmente attrarre investitori seri come le banche nel settore. Per il BTC / USD, è un grande supporto fondamentale; tuttavia, la criptovaluta leader sta ancora scendendo sotto i $ 10,000.

Assemblea delle Nazioni Unite: gli Stati Uniti e la Francia sulla scena

Assemblea delle Nazioni Unite: gli Stati Uniti e la Francia sulla scena

Eventi politici come l'Assemblea delle Nazioni Unite normalmente influenzano gli umori del mercato e ora stiamo aspettando i discorsi di Donald Trump ed Emmanuel Macron. L'idea principale di entrambi è il rapporto con l'Iran che non è riuscito ad ammorbidire di recente. Per i mercati dei capitali, questo problema è una zona ad alto rischio, quindi non è esclusa una fuga locale degli investitori verso attività sicure come il dollaro, lo yen e l'oro.

L'euro sta ascoltando Draghi

L'euro sta ascoltando Draghi

Giovedì 26 settembre, il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi terrà un discorso durante una conferenza a Francoforte. In precedenza, alla sessione della BCE di settembre, Draghi ha deliberatamente evitato di parlare dei limiti per l'acquisto di attività per un emittente, ma gli investitori si rendono conto fin troppo bene che tali volumi potrebbero essere acquistati in circa 10 mesi. Nessuno sa cosa segue. Draghi potrebbe commentare le prospettive questa volta - o lasciarlo a Christine Lagarde. Per il EUR / USD, la mancanza di notizie sull'argomento potrebbe essere la ragione di un declino locale.

Brexit trascina di nuovo la sterlina

Brexit trascina di nuovo la sterlina

All'inizio della nuova settimana, la Corte suprema del Regno Unito dovrebbe prendere una decisione sulla legittimità della pausa nel lavoro del parlamento inglese. In precedenza, il Primo Ministro ha interrotto il lavoro dei parlamentari affinché non restassero nel corso della Brexit. Boris Johnson ha promesso di portare la Gran Bretagna fuori dall'UE il 31 ottobre, indipendentemente dal raggiungimento o meno dell'accordo con l'UE; tuttavia, il Parlamento è riuscito a approvare un disegno di legge che rinvia l'uscita senza l'accordo di 4 mesi. Tutto ciò che riguarda la Brexit preme molto sul GBP, potendo portare GBP / USD fino a 1.2350.

L'RBNZ non disturberà l'NZD

L'RBNZ non disturberà l'NZD

Questa settimana, si sta svolgendo un'altra sessione della Reserve Bank of New Zealand; il tasso di interesse e la politica monetaria saranno discussi. Il tasso dovrebbe rimanere all'1.00% annuo, mentre la RBNZ noterà un vivo interesse per la domanda interna a fianco dei rischi esterni dovuti alle guerre commerciali. Per il NZD / USD, il tasso di interesse che rimane senza modifiche è una notizia positiva.

Apri un conto di trading




Commenti

Articolo precedente

Quali sono i livelli di Fibonacci? Come usarli sul Forex?

Uno degli strumenti di trading più conosciuti e popolari sul Forex sono i livelli (o le linee) di Fibonacci. Sono apparsi grazie al famoso matematico italiano Leonardo da Pisa, meglio conosciuto con il suo soprannome Fibonacci (figlio di Bonacci)

Prossimo articolo

Martingala sul Forex. Come funziona?

Molto spesso, l'utilizzo di Martingale su Forex si riduce al semplice raddoppio della posizione dopo una perdita.