Le azioni Tesla possono rinnovare i massimi storici

Le azioni Tesla possono rinnovare i massimi storici

Visualizzazioni: vista 9
Momento della lettura: 5 verbale



Coloro che volevano giocare a corto lo persero di nuovo. Sembrava che le perdite dei trader (accumulando fino a 5 miliardi di dollari, secondo alcune fonti) che desideravano fare fortuna sul declino di Tesla (NASDAQ: TSLA) le azioni avrebbero dovuto dare una lezione al resto.

Purtroppo, la situazione attuale dimostra che gli orsi si rifiutano ancora di credere che gli stock di Tesla possano continuare a crescere. Continuano a scommettere sulla loro caduta, non importa quanto spesso Elon Musk li ha messi in guardia. A conferma delle sue stesse parole, ha acquistato azioni Tesla per 25 miliardi di dollari al prezzo di 243 USD per azione nel maggio 2019. Il prezzo attuale è di 350 USD, quindi la somma del suo investimento è aumentata di 11 milioni di USD.

Musk si è rivelato non solo un ingegnere di talento, ma anche un buon commerciante.

insider trading

Rapporto trimestrale di Tesla

Il rapporto di Tesla per il terzo trimestre si è rivelato per fornire agli operatori informazioni inaspettate. Il reddito dell'azienda si è rivelato essere di 6.3 miliardi di dollari contro i previsti 6.43 miliardi di dollari e 6.35 miliardi di dollari nel trimestre precedente. Bene, qui non è successo nulla di speciale, la società non è riuscita a superare né le previsioni degli analisti né le entrate del trimestre precedente.

Tuttavia, il rendimento delle scorte è andato oltre le aspettative. Era previsto intorno a -0.46 USD, ma si è rivelato essere 1.86 USD. Anche l'utile netto dell'azienda è stata una bella sorpresa. Anche lo stesso Musk ha ammesso alla conferenza di essersi aspettato che il terzo trimestre si concludesse con una piccola perdita, ma in realtà la società ha realizzato un profitto di 143 milioni di dollari contro la perdita di 408 milioni di dollari nel trimestre precedente.

Normalmente, i risultati finanziari vengono confrontati con quelli dell'anno precedente; tuttavia, in questo caso, un simile confronto sarebbe errato perché l'anno scorso la società non stava costruendo un impianto a Shanghai; per di più, Tesla continua ad aumentare i suoi volumi di produzione.

Ad esempio, nel terzo trimestre del 2018, la società è riuscita a produrre 80,142 auto elettriche, mentre alla fine del terzo trimestre del 2019 la produzione aveva raggiunto 97,000 auto elettriche; tuttavia, tutti i fondi sono stati spesi per il nuovo impianto in Cina.

Per capire l'entità della spesa per la costruzione, è sufficiente guardare l'immagine di Gigafactory Shanghai.

Gigafactory Shanghai

È letteralmente enorme e tutto ciò che possiamo vedere nella foto è stato costruito in 10 mesi, il che è stato inaspettato per gli investitori.

Alla fine, ora dobbiamo tenere traccia delle dinamiche della società trimestre dopo trimestre. La domanda di auto Tesla rimane alta. Quando la società riuscirà a soddisfarla ed emergerà qualche eccedenza, diventerà legittimo confrontare i trimestri anno dopo anno perché il fattore stagionale inizierà a influenzare il reddito.

Lancio della produzione di massa

La scorsa settimana, Tesla ha ottenuto l'autorizzazione dalle autorità cinesi per avviare la produzione in serie di automobili nello stabilimento di Shanghai. La prima consegna è prevista per l'inizio del 2020.

Pertanto, con questo stabilimento, l'azienda prevede di raddoppiare la produzione dei più popolari Modello 3. Allo stesso tempo, secondo i rappresentanti di Tesla, le spese per la forza lavoro saranno 10 volte inferiori rispetto a quelle spese per i lavoratori americani in California.

Questo è il modo in cui l'azienda sta risolvendo i problemi della guerra commerciale avviata da Trump. Costruiscono impianti al di fuori degli Stati Uniti per evitare tasse e rendere il loro prodotto competitivo su altri mercati. Allo stesso tempo, creano nuovi posti di lavoro in quei paesi e le loro economie si sviluppano.

Impianto di Tesla in Germania

Non sorprende neppure che Tesla stia avviando la costruzione di un impianto in Germania. I media prestano molta attenzione al conflitto tra Stati Uniti e Cina; tuttavia, lo stesso pensiero su scala minore sta continuando tra gli Stati Uniti e l'Europa.

In Europa, hanno i loro produttori di auto elettriche ma Tesla rimane la più popolare. La produzione di Tesla in Germania aumenterà la rivalità e quindi stimolerà lo sviluppo della sfera. Per il consumatore, ciò significherà che auto di alta qualità saranno disponibili a prezzi più bassi.

Fino a poco tempo fa non si sapeva dove apparirà esattamente il nuovo piano Tesla. La compagnia stava scegliendo tra Gran Bretagna e Germania, ma il problema della Brexit era uno degli argomenti contro quest'ultimo. Per l'azienda, la stabilità politica e la comprensione di ciò che accadrà domani sono importanti.

I rischi della riduzione dell'utile netto

Quindi, una volta completata la costruzione in Cina, Tesla inizierà a costruire in Germania. Ciò significa che l'utile netto potrebbe nuovamente diventare negativo poiché la Germania sarà molto più costosa rispetto alla Cina a causa della costosa forza lavoro.

Quindi, coloro che continuano a provare a fare soldi con un calo delle azioni Tesla avranno la possibilità di vendere, che dichiareranno sicuramente non appena vedranno un altro trimestre in perdita.

Comunque, dovrebbe essere realizzato che Tesla è ancora in via di sviluppo. Se guardiamo a giganti come guado (NYSE: F) o General Motors (NYSE: GM) vedremo che non stanno costruendo ma stanno chiudendo i loro impianti, quindi gli investitori sceglieranno chiaramente Tesla.

L'umanità non ha ancora dominato il teletrasporto, quindi un'auto rimarrà il mezzo di trasporto chiave per un periodo piuttosto lungo, e il ramo più promettente qui è la produzione di auto elettriche, e il leader qui è Tesla.

Prospettive di Tesla

Tesla non sta solo aumentando la produzione, ma aumenta anche il numero di modelli disponibili, quindi gli investitori sono ottimisti sul suo futuro. Vale la pena notare che lo sviluppo del crossover Modello Y sta procedendo in anticipo rispetto al programma; la produzione di massa è prevista per l'autunno 2020. Inoltre, il prossimo anno è prevista una serie limitata di Tesla SEMI.

L'impianto previsto in Germania dovrebbe fornire la sua prima linea di auto elettriche nel 2021; mentre lo stabilimento in Cina stimolerà la produzione e la vendita di auto elettriche.

Alla fine, Elon Musk aveva ragione dicendo agli investitori di acquistare le azioni quando costavano meno di 250 USD; ora possiamo solo vederli crescere di prezzo e attendere un pullback per acquistarli più economici.

Analisi tecnica delle scorte di Tesla

A giugno abbiamo avuto un post su Tesla in cui abbiamo considerato la possibilità che il prezzo rompesse i massimi storici. Lo scenario è leggermente cambiato. I risultati del terzo trimestre del 2019 che hanno sorpreso tutti hanno accelerato il processo.

Analisi tecnica delle scorte di Tesla

Attualmente, il prezzo è scambiato sopra i 200 giorni Media mobile indicando il rinnovo della tendenza al rialzo del prezzo delle azioni. L'inizio della costruzione di impianti in Germania influenzerà l'utile netto che potrebbe influire negativamente sul prezzo delle azioni. Quindi, possiamo supporre che raggiungerà il livello di resistenza di 390 USD, dopo di che potrebbe correggere a 300 USD. Questo prezzo può diventare un ottimo punto di ingresso per investimenti a lungo termine.

Analisi tecnica delle scorte di Tesla

Tuttavia, questo processo dovrebbe estendersi fino alla pubblicazione del rapporto per il quarto trimestre del 2019 previsto per febbraio 2020, ma il rally di Capodanno e l'ottimismo degli investitori potrebbero correggere le previsioni. Di conseguenza, potremmo assistere a una rottura del prezzo di 390 USD, dopodiché il pullback a 300 USD diventerà molto improbabile.

Apri un conto di trading




Commenti

Articolo precedente

I 10 migliori indicatori Forex di cui ogni operatore ha bisogno

Gli indicatori sono stati a lungo introdotti nei sistemi di negoziazione di molti trader. Come minimo, sono di grande aiuto nell'analisi dei grafici, come massimo, sono la base di tutto il sistema di trading. Anche il trading algoritmico, che significa automatizzare il lavoro e creare robot di trading, si basa principalmente sui segnali di vari indicatori.

Prossimo articolo

11 Regole di gestione dei rischi. Guida definitiva

Lavorare sui mercati finanziari implica un rischio elevato; per diventare un trader di successo, si dovrebbero minimizzare i potenziali rischi. Questo articolo è dedicato esattamente alla loro riduzione.