Una settimana sul mercato (12/16 - 12/22): banche centrali e statistiche

Una settimana sul mercato (12/16 - 12/22): banche centrali e statistiche

Visualizzazioni: 1 vista
Momento della lettura: 3 verbale



La seconda metà di dicembre è il momento di ripulire gli affari correnti e di prevedere il prossimo anno. Questa settimana le sessioni delle banche centrali stanno finendo, ma le statistiche rimarranno abbondanti. I mercati non avranno tempo di annoiarsi.

La Cina lascia da solo lo yuan

La Cina lascia da solo lo yuan

Questa settimana, la Cina ha già pubblicato le statistiche che riflettono la vivacità del suo sistema economico. Ad esempio, i parametri della produzione industriale e delle vendite al dettaglio a novembre si sono rivelati incoraggianti, il volume degli investimenti nelle principali attività e il tasso di disoccupazione sono rimasti senza cambiamenti. Più tardi, durante la settimana, verrà pubblicato l'indice dei principali indicatori economici della Cina, fornendo ulteriori informazioni su ciò che sta accadendo. Mentre l'economia si sta stabilizzando, la banca nazionale non ha motivo di svalutare manualmente lo yuan. I frame per USD / CNY sono 7.0150-7.0250.

La sterlina: tutto positivo

La sterlina: tutto positivo

Dopo che il partito conservatore vinse le straordinarie elezioni parlamentari in Gran Bretagna, il GBP ottenne un sostegno fondamentale stabile. Questa settimana ci saranno molte statistiche britanniche, anche sul mercato del lavoro: durante il periodo di transizione, che è praticamente per tutto il 2020, il settore rimarrà schiacciato, il che non è troppo buono. Tuttavia, mentre nulla minaccia il EUR, potrebbe continuare a crescere con USD.

La Banca d'Inghilterra lascia le cose senza cambiamenti

La Banca d'Inghilterra lascia le cose senza cambiamenti

La terza settimana di dicembre è il momento della sessione della Banca d'Inghilterra, dove decidono in merito alla loro politica creditizia e monetaria. Molto probabilmente, il tasso di interesse rimarrà allo 0.75% annuo come prima e la decisione sarà unilaterale. I commenti della BoE sulle aspettative per il 2020 sembrano interessanti, tenendo presente che la Gran Bretagna sfuggirà all'UE il 31 gennaio.

EUR / USD: Lagarde e le statistiche

EUR / USD: Lagarde e le statistiche

La prima sessione della banca centrale europea dopo l'ascesa di Christine Lagarde fu neutrale; tuttavia, questa nuova settimana di dicembre Lagarde terrà un discorso separatamente. Potrebbe commentare le previsioni economiche nell'Eurozona, che potrebbero limitare lo sviluppo positivo dell'EUR. I punti di riferimento a breve termine per EUR / USD sono 1.1115-1.1185.

La Banca del Giappone non è ancora pronta a ridurre il tasso

La Banca del Giappone non è ancora pronta a ridurre il tasso

Questa settimana, la Banca del Giappone avrà la sua ultima sessione quest'anno. Molto probabilmente, il tasso di interesse, come prima, rimarrà al -0.10%. Francamente, è giunto il momento che il regolatore giapponese riduca il tasso a causa dell'inflazione che sta allertando, ma la commissione monetaria non è abbastanza decisiva. Continua a stimolare l'economia e i parametri difficilmente cambieranno.

Apri un conto di trading




Commenti

Articolo precedente

Come fare soldi con il declino degli stock?

È opinione diffusa che qualsiasi operatore commerciale possa guadagnare sul mercato in crescita, ma se il mercato sta cadendo, solo pochi possono farne uso. In effetti, il calo del prezzo delle azioni delle grandi aziende è interpretato come una buona opportunità per acquistare le azioni e guadagnare denaro in seguito, al loro aumento.

Prossimo articolo

Crypto Market pronto a esplodere nel 2020

Il 2020 per il mercato delle criptovalute è un momento di rottura della qualità, o almeno questo è ciò che gli utenti e gli operatori del mercato si aspettano. Di seguito, discuteremo alcuni degli eventi e dei cambiamenti previsti.