Una settimana sul mercato: Brexit, petrolio, stress del dollaro

Una settimana sul mercato (03/02 - 03/08): Brexit, Oil, Dollar Stress

Visualizzazioni: vista 2
Momento della lettura: 3 verbale



L'inizio di marzo è un periodo piuttosto vivace per gli investitori - come sempre, in effetti. Stiamo aspettando l'incontro dell'OPEC in cui devono essere prese decisioni importanti, colloqui all'interno della Brexit e molte statistiche. Godere.

Brexit: un buon momento per parlare

Brexit: un buon momento per parlare

Lunedì 2 marzo, la prima serie di colloqui tra l'UE e la Gran Bretagna inizia sul tema di un accordo commerciale dopo la Brexit. Il dialogo non sarà semplice: le parti discuteranno gli aspetti di una sana concorrenza, nonché la questione delle tasse personalizzate. Il GBP potrebbe entrare in un'area di maggiore volatilità, la coppia GBPUSD si riposerà tra 1.2722-1.2923.

Brent: attenzione all'OPEC

Brent: attenzione all'OPEC

All'inizio di marzo, l'Arabia Saudita ha annunciato la sua decisione di ridurre ulteriormente la quantità di petrolio greggio prodotto al giorno da 1 milione di barili. Questo ha permesso all'oro nero di cadere e correggere a 51.25 USD. Tuttavia, ora spetta all'OPEC e all'OPEC + agire: la vendita di petrolio avverrà se il cartello e i paesi affiliati fanno lo stesso. Gli incontri sono previsti per il 5 e 6 marzo a Vienna, il Brent potrebbe garantire 49-53 USD al barile.

Elezioni negli Stati Uniti: un'altra votazione

Elezioni negli Stati Uniti: un'altra votazione

Nella prima settimana di marzo, le elezioni dei candidati alla presidenza si terranno in diversi stati. I democratici portano avanti circa 10 persone, ma tutta l'attenzione è incollata a due personalità: Joseph Biden, ex vicepresidente e Bernard Sanders, senatore. Nessuna sorpresa qui è un buon segnale per l'USD.

Aeroflot e Rostelekom: rapporti 2019

Aeroflot e Rostelekom: rapporti 2019

Questa settimana gli emittenti russi presenti nella blue chip list del mercato azionario pubblicano i rapporti finanziari del 2019. Il vettore aereo chiave dovrebbe dimostrare risultati decenti; buoni dati sull'utile netto possono aumentare il prezzo delle azioni della società a 98-100 RUB.

USD: meno timori riguardo al tasso, meglio è

USD: meno timori riguardo al tasso, meglio è

Il mercato è davvero nervoso, prevedendo che il tasso di interesse sia diminuito entro aprile nel tentativo di proteggere preventivamente l'economia dall'influenza del coronavirus. I dati sull'occupazione di febbraio mostreranno se è necessario. Si prevede che il tasso di disoccupazione sia sceso al 3.5% dal 3.6% un mese prima, mentre si prevede che il salario medio sia cresciuto dello 0.3% (calcolato prima del mese). Questi dati potrebbero convincere il mercato che il virus non provoca stress e aiutare il recupero del dollaro.




Commenti

Articolo precedente

Onde di Elliott: teoria e pratica. Parte 2

In questo articolo parleremo della struttura interna e delle peculiarità delle ondate di mercato. Discuteremo il modello multilivello del ciclo di mercato e le sue parti coerenti - onde secondarie di varia complessità e livelli.

Prossimo articolo

Coronavirus. Cosa comprare sul mercato azionario in calo?

È giunto il momento per il coronavirus di influenzare anche le quotazioni degli indici azionari. Mentre un mese fa queste erano solo voci, ora gli investitori sono seriamente preoccupati per i probabili problemi delle società cinesi.