Previsioni sui prezzi del greggio: il bene più ambiguo di marzo

Previsioni sui prezzi del greggio: il bene più ambiguo di marzo

Visualizzazioni: vista 62
Momento della lettura: 4 verbale



Il mercato petrolifero nel marzo 2020

Di recente, il comportamento del mercato petrolifero ha suscitato tante domande quante esclamazioni: l'intera gamma di emozioni umane. Nel marzo 2020, i prezzi del petrolio vissuto forse il periodo più stressante degli ultimi anni. I tempi difficili non sono ancora finiti. Tuttavia, ora è giunto il momento di scoprire cosa sta succedendo.

Il chiaro catalizzatore che ha avviato la caduta delle quotazioni è stato il crollo dell'OPEC +. Alla riunione di Vienna di marzo, tutto è andato storto: la Russia ha rifiutato di approvare l'accordo esteso sul congelamento della produzione di petrolio greggio e l'Arabia Saudita ha rifiutato di comunicare e assumere gran parte del lavoro, come al solito. Gli altri partecipanti sono rimasti in silenzio, ma questa volta il loro silenzio è stato fondamentale. Di conseguenza, a partire dal 1 ° aprile, gli stati OPEC + non sono limitati da alcun accordo: ogni paese può produrre tutto il petrolio che desidera.

L'influenza del coronavirus sul mercato petrolifero

L'influenza del coronavirus sul mercato petrolifero

Un altro fattore di pressione sui prezzi del petrolio è il coronavirus. Veniva dalla Cina, il principale importatore di materiali grezzi nel mondo. Logicamente, con il massiccio rallentamento dell'industria e un forte calo dei consumi, la domanda di vettori energetici in Cina è calata. La Cina ha reagito con una riduzione istantanea dei volumi di petrolio importato, che naturalmente ha influenzato i prezzi del petrolio. Il mercato globale è stato lento e i prezzi sono diminuiti. Le prime statistiche cinesi di febbraio hanno illustrato molto bene il cattivo stato della produzione industriale e delle attività commerciali nel paese, quindi il mondo si è assicurato che quest'anno la Cina rimarrà stressata e comprerà poco. Sembra la verità

La crescita delle scorte petrolifere negli Stati Uniti

Un'altra cosa che influenza i prezzi del petrolio è la crescita delle scorte di petrolio negli Stati Uniti. Ancora un altro è la prontezza dell'Arabia Saudita a vendere petrolio in Asia al prezzo di 6 USD in meno rispetto ad altre regioni, oltre a offrire all'Europa condizioni speciali di approvvigionamento di petrolio. L'Arabia Saudita può permetterselo grazie al basso costo principale del materiale prodotto, la Russia non è rivale qui.

Quindi, questo è un nuovo formato di guerra petrolifera, più crudele e doloroso di quanto abbiamo visto prima, provocato dal Vicino Oriente.

Previsioni del prezzo del petrolio nel 2020

Non ci sono tante opzioni per lo scenario da seguire come vorremmo essere. Il più probabile è la stabilizzazione del Brent a circa 25-40 USD quest'anno. Tuttavia, ciò può accadere solo dopo che il prezzo al barile viaggerà a 6-8 USD e viceversa a seguito di un nuovo stress. Un altro scenario presume che l'Arabia Saudita scuoterà il settore, catturerà una parte del mercato e garantirà i prezzi a circa 25-40 USD con elevata volatilità. Forse gli Stati Uniti interverranno ad un certo punto; Donald Trump dice che sono pronti ad agire quando è necessario. Tuttavia, queste sono solo parole; è ovvio che l'attuale pausa non è definitiva del dramma.

Questa previsione si basa su analisi fondamentali. Tuttavia, per una visione olistica di ciò che sta accadendo e di ciò che potrebbe accadere, è anche necessario il quadro tecnico delle operazioni.

Analisi della tecnologia Brent

H4 di Brent

Su H4, Brent ha eseguito un'ondata in calo a 25.05. Al momento, il mercato è sfuggito al canale di questa struttura in declino. Attualmente, il grafico mostra la possibilità di una correzione al livello di 45.50. Oggi, il mercato si sta espandendo di 28.65 dal basso. Ci aspettiamo che la prima ondata di crescita raggiunga i 35.15. Successivamente, i prezzi potrebbero essere corretti a 28.65, seguiti da una crescita a 41.50. L'obiettivo è locale, questo è importante. Quindi le quotazioni possono essere corrette a 35.15 e aumentare a 45.50. L'obiettivo è prima, quindi può seguire una correzione a 35.15. L'obiettivo è secondo.

Tecnicamente, questo scenario è confermato dall'oscillatore MACD. La sua linea di segnale è sfuggita all'istogramma e viene scambiata con fiducia verso l'alto fino a 0. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla divergenza sull'indicatore. Questa divergenza conferma la possibilità di un'ulteriore crescita del prezzo.

Analisi della tecnologia Brent

H1 di Brent

Su H1, il Brent ha eseguito la struttura del primo collegamento dell'onda in declino con l'obiettivo stimato di 25.05. Il canale orario dell'ultima quinta struttura dell'onda in declino è stato interrotto alle 26.05. Successivamente, il mercato è riuscito a dimostrare un impulso di crescita a 27.40. Attraverso una correzione al 26.05, il mercato negozia la struttura del secondo impulso di crescita a 31.63. L'obiettivo è locale. Quindi, prevediamo un collegamento di correzione a 28.65, seguito da una crescita a 33.48. L'obiettivo è stimato e primo.

Tecnicamente, lo scenario è confermato dall'oscillatore stocastico. La sua linea di segnale è rimbalzata da 50 verso l'alto e continua a crescere costantemente a 80. Successivamente, consideriamo la probabilità di un calo a 50, durante una correzione sul grafico dei prezzi. Quindi seguirà un'ulteriore crescita a 80.

Analisi della tecnologia Brent

Riflessioni conclusive

Come possiamo vedere, la situazione sul mercato petrolifero è molto ambigua. Mentre segnali tecnici ci danno la speranza per il ripristino dei prezzi del petrolio, l'intero background fondamentale, dalla domanda alla produzione, lo nega. L'unica cosa di cui possiamo essere certi ora è il fatto che il mercato ci consentirà sempre sia di entrare che di uscire dalla posizione senza gravi perdite.




Commenti

Articolo precedente

Perché MT5 è meglio di MT4? Ci sono meno limiti?

La verità è che MT5 presenta molte altre funzioni interessanti che aiutano nel trading mentre MT4, a mio avviso, ha troppe limitazioni. Discutiamone alcuni.

Prossimo articolo

La strategia CCI di Woodies: negoziazione senza grafici dei prezzi

Questo metodo di trading, creato da Ken Wood, è un sistema molto semplice. Si dice anche che per usare questo metodo con successo, è sufficiente fare trading secondo le regole suggerite dall'autore.