Le case automobilistiche iniziano gli impianti: quali azioni scegliere?

Le case automobilistiche iniziano gli impianti: quali azioni scegliere?

Visualizzazioni: vista 31
Momento della lettura: 7 verbale



Indipendentemente dalla quarantena, dobbiamo andare al lavoro. Nessuno stato può sopravvivere a lungo ai suoi cittadini. Di conseguenza, molti paesi iniziano a concludere la quarantena, iniziano la produzione, tenendo presente che anche i mercati dettano termini.

Come ho detto prima, colui che termina per primo la quarantena vincerà la sua parte del mercato. Il primo ad avviare il 100% delle imprese è stato l'economia cinese, quindi anche i restanti paesi devono semplicemente finire la quarantena e iniziare a lavorare.

Le esportazioni dalla Cina sono aumentate di tre volte negli ultimi tempi, il che dimostra che il paese ha usato molto bene la situazione. Il governo cinese è riuscito a localizzare rapidamente il virus, preparare il settore sanitario e stabilire le regole del distanziamento sociale. Dobbiamo anche dare credito ai cittadini cinesi che hanno preso la situazione in modo responsabile e seguono le regole della vita e del lavoro durante le pandemie.

Per quanto riguarda gli Stati Uniti, indipendentemente dal fatto di essere il paese più ricco del mondo, non è riuscito a limitare la diffusione del virus. Attualmente è il numero uno in termini sia di numero di malati che di morti di COVID-19. Tuttavia, anche in queste circostanze, le aziende devono iniziare a lavorare per evitare il fallimento e la Grande Depressione degli anni '1930.

3 grandi case automobilistiche stanno iniziando i loro impianti

La scorsa settimana abbiamo saputo che tre delle principali case automobilistiche - General Motors (NYSE: GM), Ford Motor Company (NYSE: F), E Fiat Chrysler Automobiles (NYSE: FCAU) - stanno gradualmente avviando le piante.

Chiaramente, durante la quarantena, le aziende hanno modernizzato i luoghi di lavoro in modo tale da ridurre al minimo i contatti tra i lavoratori. Tutti coloro che vengono al lavoro ottengono la propria temperatura e compilano un modulo speciale pensato per rilevare i contatti di primo livello.

La disoccupazione può ridurre temporaneamente

Ero preoccupato per la conclusione delle misure di quarantena: non esiste ancora un vaccino, i dipendenti si metteranno inevitabilmente in contatto l'uno con l'altro e questo potrebbe portare a un'altra ondata della malattia nei luoghi di lavoro. Di conseguenza, dovranno prendere un congedo per malattia, interrompendo la produzione e facendola rimanere inattiva.

Tuttavia, alcune case automobilistiche hanno trovato il modo di risolvere il problema. Hanno iniziato ad assumere lavoratori temporanei per sostituire quelli in congedo per malattia.

Si scopre che la fine della quarantena per le imprese porterà ad un aumento della domanda di forza lavoro e ad una diminuzione del tasso di disoccupazione ufficiale.


Coloro che tengono d'occhio l'economia americana penseranno erroneamente che sta iniziando a crescere perché verranno creati nuovi posti di lavoro. In realtà, non viene creato nulla: è solo che per 100 posti di lavoro i datori di lavoro assumono 150 persone, ma devono pagare tutti i salari, il che aumenta il carico finanziario per le imprese. Fai attenzione ad analizzare il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti.

La domanda di automobili è in crescita

Ora, pensiamo a cosa potrebbe accadere alla domanda di automobili.
Il coronavirus ha lasciato cadere la domanda mondiale di automobili, tuttavia le pandemie potrebbero presto portare al ripristino della domanda. Il motivo è ovvio.

Il distanziamento sociale significa minimizzare i contatti con altre persone. Il trasporto pubblico è un luogo in cui è molto difficile stare lontano dagli altri. Di conseguenza, guidare un'auto sembra ottimale. Questo è il motivo per cui la domanda per loro può crescere.

Potrebbe sembrare una coincidenza, ma General Motors nel suo rapporto per il primo trimestre specifica che la domanda di automobili in Cina non solo è stata ripristinata, ma è risultata superiore del 13.6% rispetto allo scorso anno. Negli Stati Uniti, alcuni rivenditori annunciano che alla fine di maggio potrebbero aver esaurito le auto da fondo: sono preoccupati non per la mancanza di clienti ma per la fine delle scorte di tali modelli.

General Motors

Per quanto riguarda i risultati finanziari della società nel primo trimestre del 2020, la società ha gestito con dignità durante i periodi difficili in cui il lavoro degli impianti in tutto il mondo è stato interrotto. L'utile netto si è ridotto di 7.3 volte, pari a 294 milioni di dollari. Il reddito è diminuito del 6.2%, pari a 32.71 miliardi di dollari.

Ad ogni modo, la società rimane redditizia e può persino pagare i dividendi, anche se i pagamenti vengono sospesi per ora, nel caso in cui emergano spese impreviste. Ciò significa che General Motors ha uno stock di cassa.

Prima della crisi, la direzione di General Motors ha ridotto notevolmente le spese, chiudendo molti impianti in tutto il mondo e lasciando solo imprese redditizie.

General Motors contro Tesla

La società decise di competere Tesla (NASDAQ: TSLA) nel mercato delle auto elettriche e ha raggiunto l'obiettivo ambizioso di creare una batteria che sarà sufficiente per 1 milione di miglia e ridurre il prezzo di produzione degli accumulatori a meno di 100 USD per un chilowattora.

General Motors di fiducia dei creditori

Questa rivalità richiede denaro e si è scoperto che la General Motors può attrarre investimenti. Il 7 maggio, la casa automobilistica ha collocato le sue obbligazioni e è riuscito ad attirare 4 miliardi di dollari e ha annunciato che avrebbe potuto utilizzare una linea di credito per altri 2 milioni di dollari.

Analisi del titolo General Motors

Sul grafico, le azioni sono riuscite a superare l'area di resistenza fissata a 24 e 25 USD per azione. Attualmente, dovremmo aspettarci un'ulteriore crescita fino alla media mobile di 200 giorni, che è attualmente a 30 USD per azione.

Grafico azionario General Motors
Grafico azionario General Motors

Ford Motor Company

Rispetto alla General Motors, le cose vanno peggio alla Ford Motor Company. Il primo trimestre del 2020 si è chiuso con una perdita di 1.9 miliardi di dollari.

Il 20 maggio, la casa automobilistica ha dovuto chiudere altre due piante negli Stati Uniti: una è stata chiusa a causa dell'infezione di un lavoratore dal coronavirus e dell'impossibilità di assumere nuovi lavoratori nell'attuale situazione finanziaria; il secondo mancava di dettagli per la produzione perché anche uno dei fornitori ha chiuso temporaneamente.

Molto probabilmente, Ford dovrà prendere la strada di General Motors e assumere lavoratori temporanei. Tuttavia, GM può permetterselo mentre Ford non può, a giudicare dal suo reddito. Tuttavia, l'ottimismo generale nel mercato automobilistico spinge anche gli stock di Ford verso nuovi massimi.

Analisi di borsa di Ford Motor Company

C'è un triangolo sul grafico; il suo confine superiore è già stato spezzato, il che segnala una crescita del MA a 200 giorni a 7 USD per azione.

Grafico azionario Ford Motor Company
Grafico azionario Ford Motor Company

In generale, Ford sembra più debole di General Motors; tuttavia, questo commercio può essere interpretato come speculativo, perché un investimento a lungo termine qui può essere minacciato da un altro calo del prezzo.

Fiat Chrysler Automobiles

Ora - a Fiat Chrysler Automobiles (NYSE: FCAU). Il management ha deciso di creare la quarta casa automobilistica più grande del mondo unendosi al gruppo europeo PSA. Alla fine, la società dovrà affrontare regolatori antimonopoli che potrebbero ostacolare questo commercio.

Tuttavia, questo non è l'unico problema della casa automobilistica. Fiat Chrysler Automobiles è una società italo-americana e le sue azioni sono negoziate su due borse.

Sulla borsa americana NYSE, è quotata sotto il ticker FCAU. Il rappresentante europeo Fiat Chrysler Automobiles NV è quotato alla borsa italiana ISE con il ticker FCHA. È la società europea con cui Fiat Chrysler ha avuto problemi a causa dell'avidità della sua gestione.

In precedenza, la suddivisione italiana ha deciso di pagare agli azionisti dividendi speciali per un importo di 6.03 miliardi di dollari, ma un paio di settimane dopo ha chiesto aiuto finanziario al governo italiano per 6.3 miliardi di dollari.

Naturalmente, ha causato un'ondata di risentimento sia per i cittadini che per il governo.

Cause legali dei proprietari di auto contro Fiat Chrysler Automobiles

Oltre a tutto ciò, i proprietari di auto hanno intentato un'azione legale contro la società per occultamento consapevole di un difetto pericoloso nell'auto.

Le automobili con un motore da 2.4 litri consumano molto olio; il motore, quindi, potrebbe esaurire bruscamente l'olio ed eseguire un arresto di emergenza in movimento. Naturalmente, i conducenti della CSI sono abituati a controllare regolarmente il livello dell'olio da un'asta di livello e potrebbero non affrontare mai un simile problema, ma i conducenti europei sono cresciuti in modo diverso e hanno considerato il problema enorme.

La casa automobilistica insiste sul fatto che la portata dell'olio è normale. È difficile dire chi vincerà. Le auto potrebbero essere richiamate per cambiare i sensori dell'olio, comunque, la compagnia avrà spese aggiuntive, che influenzeranno il business dell'azienda - e ha già terminato il primo trimestre con una perdita di 1.7 miliardi di dollari.

Analisi tecnica Fiat Chrysler Automobiles

Il grafico azionario appare debole quanto lo stato finanziario dell'azienda. Le azioni non sono riuscite a spezzare la resistenza a livello di 8.50 USD, il che potrebbe segnalare un ulteriore calo del prezzo. L'obiettivo potrebbe essere al minimo di 6.00 USD.

Grafico azioni Fiat Chrysler Automobiles
Grafico azioni Fiat Chrysler Automobiles

Come puoi vedere, l'analisi fondamentale e quella tecnologica si intrecciano strettamente. Se i risultati finanziari dell'azienda sono scarsi, anche il grafico azionario mostrerà un calo.

Aziende alternative per gli investimenti

Naturalmente, gli investitori si sono entusiasti dell'inizio degli impianti e molti si sono affrettati ad acquistare azioni a basso costo. In tale situazione, gli investitori compreranno tutto e inizieranno ad analizzare e valutare le loro possibilità di profitto solo dopo essersi calmati.

Attualmente, la società più forte è General Motors. Le sue azioni hanno tutte le possibilità di crescita.

Tuttavia, se non riesci a decidere quali azioni acquistare, ti consiglio di scegliere un'azienda di un altro tipo, tuttavia connessa alla produzione automobilistica. Intendo le aziende che producono e vendono ironstone che forniscono case automobilistiche.

Se la domanda di automobili aumenta, i primi a realizzare un profitto saranno i fornitori di materiale grezzo. In questo caso, sto parlando Cleveland-Cliffs Inc. (NYSE: CLF). La sua gestione conta sull'attivazione dell'industria automobilistica. Avendo una consistente massa monetaria, durante la crisi, la direzione acquistò una società siderurgica AK Steel che calò di prezzo. Inoltre, ha ritirato i suoi debiti per 181 milioni di dollari con uno sconto del 25%.

Sul grafico azionario, possiamo anche vedere un triangolo che indica una possibile crescita. Il segnale della crescita sarà una fuga di 4.90 USD. L'obiettivo sarà la resistenza a 6.00 USD.

Grafico azioni Cleveland-Cliffs Inc
Grafico azioni Cleveland-Cliffs Inc

Linea di fondo

Nel mercato azionario, gestiamo le probabilità e non conosciamo mai il futuro con certezza. In questo articolo, ho fornito la mia versione dell'elenco delle società che potrebbero generare profitti. Tuttavia, la scelta è sempre tua.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R Trader da $ 0.0045 per azione, con una commissione di negoziazione minima di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading nel Piattaforma R Trader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.




Commenti

Articolo precedente

Piattaforma multi-asset R Trader: aggiornamento massiccio

Un grande aggiornamento, che coinvolge sia la versione mobile che desktop, è stato installato nella piattaforma multi-asset di R Trader. L'aggiornamento ha fornito agli utenti una serie di nuove opzioni e la versione desktop ora include il Calendario degli eventi aziendali, le statistiche estese degli account del cliente e 4 nuovi indicatori.

Prossimo articolo

Indicatore indice dinamico degli operatori: descrizione e negoziazione

In questa recensione, discuteremo l'uso dell'indice dinamico (TDI). Aiuta a definire lo stato attuale del mercato e trovare punti di ingresso interessanti.