Una settimana sul mercato (06/01 - 06/07): molte statistiche e banche centrali

Una settimana sul mercato (06/01 - 06/07): molte statistiche e banche centrali

Visualizzazioni: vista 23
Momento della lettura: 3 verbale



All'inizio di luglio è improbabile che gli investitori si annoino: a dire la verità, non hanno avuto alcuna possibilità di annoiarsi durante tutto l'anno. Nel calendario macroeconomico di questa settimana, ci sono più statistiche di quante il mercato possa funzionare; nel frattempo, le sessioni delle Banche centrali, essendo la BCE leader, potrebbero fornirci una comprensione più chiara del futuro.

EUR: la BCE e altri dati

EUR: la BCE e altri dati

All'inizio della settimana, l'Eurozona ha già pubblicato le statistiche dell'attività economica e i dati non sono stati una sorpresa. Le statistiche sulla disoccupazione devono ancora seguire. L'ultima volta, l'indicatore si è attestato al 7.4%, ma al giorno d'oggi può crescere fino al 7.5-8%, a seconda della situazione negativa delle imprese europee. A proposito, per quanto riguarda l'occupazione in Europa: i rappresentanti della Commissione europea ammettono che l'azienda ha bisogno di non meno di 730 miliardi di euro di investimenti, altrimenti milioni di persone inonderanno il mercato del lavoro. La portata dei problemi è impressionante, anche se i paesi europei, individualmente e insieme, hanno iniziato l'azione sono i primi segni di una crisi. Tutto sommato, migliori sono le cifre e più sicura è la retorica, migliore è l'EUR.

USD: tempo di calcolare l'occupazione negli Stati Uniti

USD: tempo di calcolare l'occupazione negli Stati Uniti

Come sempre all'inizio del mese, a maggio i mercati si sono concentrati sulle statistiche sull'occupazione. Le previsioni sono tutt'altro che allegre: il tasso di disoccupazione potrebbe essere salito al 19.6%, il che è una prospettiva cupa. Ad aprile, il tasso di disoccupazione si è attestato al 14.7%, e anche allora la scala sembrava spaventosa. Il numero di libri paga non agricoli a maggio potrebbe essere diminuito di 1 milione di posti, mentre un mese prima si è ridotto di oltre 2 milioni. In realtà, le cifre potrebbero essere ancora più spaventose; tuttavia, sappiamo benissimo che gli Stati Uniti impiegheranno i loro disoccupati non appena la quarantena sarà terminata. Per ora, l'USD è chiaramente depresso.

AUD: attenzione alla RBA

AUD: attenzione alla RBA

La stagione delle sessioni estive di Central Banks inizia con l'incontro della Reserve Bank of Australia, martedì 2 giugno. Il tasso di interesse qui è dello 0.25% all'anno e probabilmente non cambierà: è già al minimo, mentre l'RBA ribadisce che tiene d'occhio la situazione ed è pronto a sostenere l'economia se necessario. Eventuali osservazioni ottimistiche della RBA supporteranno l'AUD, tuttavia anche eventuali eventi negativi lo influenzeranno.

La BCE può migliorare la stimolazione

La BCE può migliorare la stimolazione

La Banca centrale europea si sta preparando per un'altra sessione. È previsto per giovedì 4 giugno. Mentre il tasso di interesse non è una questione - rimane a zero - con le misure di stimolazione le cose non sono così chiare. La scorsa settimana, il capo della BCE Christine Lagarde ha minacciato i mercati con un'altra previsione del declino del PIL europeo nel 2020: mentre la previsione precedente era del 5-12%, la previsione attuale dell'8-12% è peggiore.

Allo stesso tempo, Lagarde ha assicurato ai mercati che la BCE era pronta a sostenere ulteriormente l'economia della ragione. Il segnale era inequivocabile, quindi prevediamo che la BCE annuncerà, ad esempio, un'estensione del programma di riacquisto di attività. Ciò sosterrebbe l'economia europea a livello statale e societario. L'attività della BCE è positiva per i mercati dei capitali.

La Banca di Russia: è tempo di diminuire il tasso

La Banca di Russia: è tempo di diminuire il tasso

Venerdì 5 giugno, il capo della Banca di Russia Elvira Nabiullina terrà una conferenza stampa. È improbabile che ciò rappresenti l'attuale motivo di una riduzione del tasso di interesse: è probabile che la riduzione si verifichi come previsto, nella sessione di giugno, di 100 punti base contemporaneamente. Tuttavia, ora Nabiullina potrebbe chiarire in che modo l'OdC reagirà all'inflazione, la situazione all'interno del sistema finanziario e quali saranno i prossimi passi da compiere in merito al tasso di interesse. Più questi segnali sono sicuri, meglio è per il RUB.




Commenti

Articolo precedente

Shooting Pips: Trading the Sniper Strategy

Oggi ci sono molte strategie di trading e opzioni di lavoro per vari mercati sia con indicatori che senza di essi. La strategia di Sniper appartiene al secondo gruppo: consiste esclusivamente nell'analisi dei grafici, senza coinvolgere ulteriori indicatori.

Prossimo articolo

File Hertz per il fallimento: cosa fare con gli stock?

Oggi parlerò di una vittima di COVID-19: la più grande compagnia americana di noleggio auto con oltre 750,000 auto - Hertz Global Holdings, Inc. (NYSE: HTZ).