Una settimana nel mercato (07/06 - 07/12): stati d'animo positivi

Una settimana nel mercato (07/06 - 07/12): stati d'animo positivi

Visualizzazioni: vista 30
Momento della lettura: 3 verbale



Un'altra settimana di luglio è già qui e le aspettative sono neutrali. Offre statistiche - ma non fatali, azioni delle banche centrali - ma prevedibili e notizie - ma piuttosto stabili. È giunto il momento di espirare e rilassarsi un po 'a meno che il flusso di notizie non porti a qualcosa di inaspettato.

EUR: sicuro e forte

EUR: sicuro e forte

Questa settimana, l'Eurozona pubblicherà alcuni curiosi rapporti. Per esempio, il rapporto sulle vendite al dettaglio dovrebbe essere informativo: il precedente ha mostrato un calo di oltre l'11%, mentre questa volta potrebbe mostrare una correzione di circa la metà. Sfortunatamente, l'Eurozona non può vantare acquirenti attivi e spensierati: l'Europa è ancora preoccupata per le pandemie e continua a seguire le raccomandazioni sulle misure sociali preventive. Anche, l'indice di fiducia degli investitori Sentix Vale la pena prestare attenzione a: a luglio, potrebbe riportare a -11-15 punti. L'indicatore è in calo da marzo; riflette la percentuale di pessimisti sul mercato; i valori rimangono negativi. Per il tasso dell'euro, più forte è l'indice, meglio è.

USD: rimane stabile, indipendentemente dalla politica

USD: rimane stabile, indipendentemente dalla politica

Gli Stati Uniti sono pronti a condividere informazioni sul prestito al consumo. È molto probabile che la notizia rimanga nella chiave minore perché il consumatore non ha spazio per agire. Anche i rapporti sull'indice dei prezzi alla produzione saranno informativi: ci faranno sapere anche cosa sta succedendo con i prezzi al consumo.

L'impostazione del coronavirus lascia nascosta la gara elettorale negli Stati Uniti. Tuttavia, un paio di giorni fa, il presidente Donald Trump ce lo ha ricordato. Il re di Twitter e il signore della volatilità hanno annunciato che il terzo trimestre sarà sorprendente per il Paese e produrrà la sua vittoria. Normalmente, l'USD reagisce positivamente a tali dichiarazioni.

La Banca d'Inghilterra: nessuna sorpresa

La Banca d'Inghilterra: nessuna sorpresa

Giovedì 9 luglio, la Banca d'Inghilterra emetterà la sua dichiarazione sulla politica monetaria e pubblica il verbale della sua sessione di giugno. Inoltre, lo stesso giorno, la Banca lo farà relazione sulla stabilità finanziaria. Suppongo che fino a quando alcuni gravi problemi della Brexit non si riveleranno o il paese rimarrà bloccato nella crisi del coronavirus, il regolatore non farà alcun movimento precipitoso né estenderà ulteriormente il meccanismo monetario. Il tasso di interesse rimane allo 0.1% annuo; la prossima sessione è prevista per il 6 agosto. Per la GBP, più il futuro è vago, meglio è.

AUD sembra buono

AUD sembra buono

Martedì 7 luglio, la Reserve Bank of Australia avrà una sessione su vasta scala. Il tasso di interesse qui è dello 0.25% all'anno. Questo è il valore minimo, non c'è spazio per diminuirlo. Molto probabilmente, il regolatore menzionerà i nuovi casi di coronavirus nel paese e indicherà i rispettivi rischi. Tuttavia, difficilmente ci sarà nulla di nuovo per il mercato. L'AUD sembra buono e la posizione neutra dell'RBA potrebbe supportarlo.




Tratteremo qualsiasi tema di attualità sul trading e gli investimenti se lo trovi utile.

Commenti

Articolo precedente

Testing Grid Expert Advisor Setka Limit

Il consulente esperto Setka Limit è un robot che scambia solo ordini limite in sospeso e si basa esclusivamente su calcoli matematici.

Articolo prossimo

Test di Skdon Trend: delusione del mese

Il consulente esperto di Skdon Trend è un algoritmo di trading basato su un altro algoritmo o, più precisamente, indicatore tecnico.