Spike Pattern: Candlestick Model su Forex

Visualizzazioni: vista 83
Momento della lettura: 4 verbale



Oggi faremo conoscenza con Modello a punta. È piuttosto raro sui grafici ma offre buone opportunità di trading. È in circolazione da parecchio tempo ma il primo che se ne accorse è stato Jack D. Schwager: ha descritto il file modello e ha progettato le regole di trading.

Questa modello candelabro può formarsi sia alla fine di un trend rialzista che ribassista. Il punto è che si forma dopo un forte impulso al rialzo o al ribasso quando il prezzo ritorna ai valori iniziali al termine. Se guardi lo schema più da vicino, vedrai quanto segue.

Un picco che si forma in cima a un trend rialzista

Un certo evento (alcune notizie sul calendario economico o una forza maggiore, per lo più sopravvalutata economicamente) fa le quotazioni alle stelle.

Dopo un impulso precipitoso, le quotazioni si fermano al massimo dove a candeliere di inversione può formarsi (un Harami, Pin Bar, Shooting Star e simili). Quindi sulla candela successiva, le quotazioni tornano ai valori iniziali da cui hanno iniziato a crescere. E poi l'esistente la tendenza normalmente si invertee il prezzo inizia a muoversi nella direzione opposta.

Modello a punta
Modello a punta

Un picco che si forma in fondo a un trend al ribasso

Come descritto sopra, sotto l'influenza di alcune notizie o eventi, le quotazioni calano vertiginosamente. Al minimo, può formarsi un motivo a candela inversa (un martello, un Harami, un martello invertito e simili). Quindi sulla candela successiva, il prezzo torna al punto da cui ha iniziato a scendere. E poi la tendenza reale si inverte e le quotazioni iniziano a crescere.

Modello a punta
Modello a punta

Perché appare uno Spike?

Di regola, l'apparizione di uno Spike è provocata da un fattore umano: avidità, paura e panico. L'avidità fa sì che i trader aprano le negoziazioni dopo l'inizio dell'impulso, tuttavia, potrebbe non essere sufficiente affinché la crescita continui. Quindi, dopo l'inizio del declino, panico e paura di perdere soldi arriva sulla scena. I trader iniziano a chiudere gli ordini in modo massiccio e, dopo che il prezzo è tornato al punto di partenza, continua a scendere o crescere.

L'altra situazione in cui può formarsi uno Spike è quando appare un trader con un volume di posizione estremamente grande. In questo caso, se si guarda alla profondità del mercato, vengono acquistati grandi volumi a tutti i prezzi esistenti, quindi la profondità si riempie di applicazioni e le quotazioni tornano ai livelli iniziali.

Ragioni aggiuntive per una formazione Spike

  • C'è un movimento diretto (una tendenza) sul grafico;
  • Il prezzo non si accumula vicino i livelli di supporto o resistenza (Non c'è piatto);
  • Il prezzo salta altrettanto bruscamente dal tendenza e contrastarlo;
  • Il prezzo non è in ritardo tra gli impulsi (dopo uno “scatto” le quotazioni tornano direttamente sulla candela successiva);
  • Un rapido impulso può rompere un supporto o un livello di resistenza chiave, dopodiché il prezzo tornerà;
  • Il prezzo può rompere un canale di prezzo equidistante (quindi il prezzo ritorna e la tendenza si inverte);
  • Potrebbero essercene molti lacune.

In grande tempi, la dimensione dello Spike è normalmente non inferiore a cento punti e talvolta - oltre mille.

Un esempio di scambio di uno Spike: uno scambio di vendita

Sul grafico, il prezzo è in crescita da molto tempo; a un certo punto accade un importante evento economico o politico, o semplicemente inizia il trading attivo (più la notizia è inaspettata, più acuta è la reazione del mercato).

Il prezzo balza in alto e si ferma sulla prossima candela. Nel nostro esempio, il prossimo candelabro è un Hanging Man. Poi le citazioni si ritirano. Idealmente, una posizione dovrebbe essere aperta al livello dell'ultimo minimo prima dell'impulso; tuttavia, in questo caso, verrà aperto uno scambio di vendita alla chiusura del candeliere di ritorno.

Posizionare un Stop Loss in un luogo sicuro dietro l'alto. UN Take Profit viene calcolato in base alla dimensione della SL. Per aumentare il profitto, tenendo presente che il trade viene aperto proprio alla nascita di un trend, sarebbe meglio spostare lo SL invece di piazzare un TP.

Spike pattern - Vendita di scambi
Spike pattern - Vendita di scambi

Un esempio di scambio di uno Spike: uno scambio di acquisto

Dopo una lunga tendenza al ribasso, il prezzo mostra un forte impulso e poi si ferma (sul grafico sembra un martello invertito completo). Sulla candela successiva, il prezzo torna al punto di partenza. Qui puoi aprire una tendenza all'acquisto.

Posiziona un SL dietro il basso. Calcola un TP in base alla dimensione della SL. Alcune fonti consigliano di rendere il TP grande quanto lo Spike; tuttavia, tenendo presente che lo scambio viene aperto proprio alla nascita di un trend, sarebbe più saggio spostare lo SL invece di inserire un TP.

Non c'è dubbio che questa non sia un'opzione perfetta, ma ti permetterà di guadagnare più punti se piazzerai un TP fisso.

Spike pattern - Acquisto commerciale
Spike pattern - Acquisto commerciale

Linea di fondo

Comporta picchi di trading alti rischi perché si formano in mercati estremamente volatili e, molto spesso, estremamente volatile strumenti, come tassi incrociati o esotici coppie di valute.

Per rilevare i picchi con precisione, il trader deve studiare a fondo l'analisi delle candele e padroneggiarne l'uso. Il motivo è che uno Spike si forma su diversi candelabri e alla fine potrebbe rivelarsi un altro schema. In alcuni casi, i segnali potrebbero essere falsi, soprattutto se prima della comparsa dello Spike il mercato era tranquillo. Quindi, i principianti del mercato dovrebbero evitare tali situazioni e astenersi dall'aprire operazioni con impulsi acuti.

In generale, uno Spike è un tentativo fallito di continuare la tendenza esistente. In alcuni casi, anche i trader esperti potrebbero avere più problemi con questo modello che vorrebbero. Studia il mercato e non lasciarti ingannare.




Commenti

Articolo precedente

Trading con l'indicatore del canale Donchian

In questa recensione, faremo conoscenza con un indicatore abbastanza semplice e utile chiamato Donchian Channel. Questo è l'indicatore su cui si basa la famosa strategia di tendenza Turtle.

Prossimo articolo

Una settimana al mercato (08/31 - 09/06): più statistiche di quante ne possiamo affrontare

L'inizio di un nuovo mese è tradizionalmente il momento per un flusso di statistiche e notizie. Le cifre degli Stati Uniti ei dati dell'Asia sono di grande importanza. Non ti annoierai mai questa settimana.