Una settimana al mercato (09/07 - 09/13): apertura stagionale delle banche centrali

Una settimana al mercato (09/07 - 09/13): apertura stagionale delle banche centrali

Visualizzazioni: vista 200
Momento della lettura: 3 verbale



La nuova settimana di settembre porterà al seguito decisioni sui tassi di interesse da parte delle banche di Inghilterra e Canada, oltre a un flusso di importanti rapporti macroeconomici. All'inizio della settimana, gli investitori avranno la possibilità di riposarsi dalla forte volatilità del mercato, ma in seguito dovranno mettersi insieme per non perdere le cose più interessanti.

EUR: più calme sono le statistiche, meglio è

Qui, dai un'occhiata al file Indice di fiducia degli investitori di Sentix. È rimasto nell'area negativa e non deve ridursi più in profondità. Questa settimana, la banca centrale europea avrà un altro incontro, molto probabilmente, lasciando il tasso di interesse a zero. Per l'euro questa notizia è neutra: è chiaro che non è ancora giunto il momento di rivedere i fondamenti della politica monetaria.

JPY: il potere di un bene rifugio

Il Giappone pubblicherà il dati definitivi sul PIL per il secondo trimestre del 2020, Sentiment di Eco Watchers, prestiti bancari e conto corrente, nonché guadagni medi in contanti. Siamo principalmente interessati alla spesa delle famiglie che in precedenza era diminuita dell'1.2% a / a. Questa volta, il calo desiderato non è superiore all'1%. Non diventerà ancora positivo: i giapponesi sono molto cauti sulle spese e per ora non vedono una chiara prospettiva economica. Lo JPY normalmente non reagisce alle statistiche, agendo come un perfetto bene rifugio.

USD: nessuno stress voluto

Le statistiche statunitensi saranno scarse. Dai un'occhiata all'indice NFIB per le piccole imprese e ai parametri del credito al consumo, così come il PPI e l'inflazione. L'ultimo è il rapporto più interessante per il mercato dei capitali: l'inflazione avrebbe potuto accelerare allo 0.7-0.8% m / m contro lo 0.6% precedente. Vale anche la pena vedere il CPI core. Ad ogni modo, più stabili sono le statistiche, meglio è per l'USD.

GBP: brama di stabilità

Le statistiche inglesi sono abbondanti, a partire dai parametri industriali - produzione industriale, produzione manifatturiera, produzione edilizia, ecc. - e fino al PIL. Affinché la GBP rimanga equilibrata, è necessario che gli indici chiave rimangano almeno come previsto.

CAD: la BoC non ha sorprese in magazzino

La Bank of Canada si sta preparando per un altro incontro. Il tasso di interesse è molto probabile che rimanga allo 0.25% e il CAD prenderà questa decisione abbastanza freddamente.




Commenti

Articolo precedente

Heiken Ashi + ADX + Strategia di trading stocastico

Oggi parleremo di un'altra strategia di trading pensata per grafici minuti, con un potenziale profitto di 10-15 punti per operazione. La caratteristica di questa strategia è l'utilizzo dell'indicatore ADX su tempi ridotti: normalmente viene utilizzato sui grafici giornalieri, come consigliato dal suo autore.

Prossimo articolo

Seconda ondata di COVID-19: quali azioni acquistare?

Ora quegli investitori che hanno perso la crescita dei prezzi delle azioni in estate devono cercare qualcosa su cui fare soldi. È giunto il momento di prestare nuovamente attenzione alle aziende farmaceutiche.