Kymera Therapeutics: nuovo tentativo di sconfiggere il cancro

Kymera Therapeutics: nuovo tentativo di sconfiggere il cancro

Visualizzazioni: vista 25
Momento della lettura: 6 verbale



Un'azienda biotech Kymera Therapeutics ha effettuato un'IPO il 20 agosto 2020 e il 21 agosto le sue azioni hanno iniziato a essere negoziate nella borsa del Nasdaq con il ticker KYMR.

Informazioni sulla società

L'azienda è stata fondata nel 2015 a Cambridge, USA. Funziona su farmaci che curano malattie infiammatorie da proteine ​​a basso peso molecolare. Kymera Therapeutics sta implementando un nuovo metodo di guarigione: un sistema di degradazione delle proteine ​​adatto per il trattamento del cancro e di altre malattie immunitarie. Non c'è da stupirsi che all'IPO le azioni abbiano goduto di una domanda incredibile. Il focus principale dell'azienda si basa sulla dermatite atipica e l'idrosadenite suppurativa, insieme ad altre malattie della pelle e del sistema immunitario.

Kymera Therapeutics promuove il suo sistema di degradazione proteica mirata chiamato Pegasus alla ricerca di proteine ​​breaker altamente selettive ea basso peso molecolare che sarebbero altamente efficienti contro le proteine ​​nocive che causano vari processi infiammatori nell'organismo.

Farmaci di Kymera Therapeutics

Tutti e cinque i farmaci dell'azienda sono in fase di test preclinici, sebbene abbia già 5 anni. Il farmaco leader dell'azienda è KT-474, che è sottoposto a test pre-clinici come altri. L'azienda ha in programma di inviarlo alla prima fase di test sia su volontari adulti sani che su soggetti affetti da dermatite atipica e idradenite suppurativa nel 2021.

Fasi del test antidroga di Kymera Therapeutics
Fasi del test antidroga di Kymera Therapeutics

Questo farmaco ha lo scopo di abbattere una proteina distruttiva IRAK4, che può essere la causa dello sviluppo di una crescita maligna. Inoltre, questo programma comporterà importanti progressi nella cura dell'artrite reumatoide e delle malattie infiammatorie della pelle.

Nella seconda metà dell'anno 20212, Kymera Therapeutics ha in programma di lanciare un farmaco chiamato STAT3, mirato direttamente a curare escrescenze maligne, malattie autoimmuni e fibrosi. Inoltre, l'azienda ha in programma di sviluppare ulteriormente IRAK4 nella versione IRAKIMiD per il trattamento del linfoma a cellule B.

La stessa piattaforma Pegasus unisce poteri biologici, chimici e di elaborazione per la generazione di proteine ​​distruttive adatte a soddisfare molte esigenze mediche in questo ambito. Questo costituisce una base davvero solida per il futuro dell'azienda.

Principali investitori e partner di Kymera Therapeutics

Il 7 luglio 2020, Sanofi ha stipulato un accordo strategico con Kymera Therapeutics su IRAK4, in base al quale quest'ultima società cede alla ex i diritti esclusivi di progettazione, licenza e commercializzazione della loro ricerca congiunta. La somma del pagamento anticipato era di 150 milioni di dollari. Successivamente, Kymera potrebbe ricevere 700 milioni di dollari in più. In precedenza, il 9 maggio 2019, la società ha concordato con Vertex, progettando di cooperare per promuovere la degradazione delle proteine ​​a basso peso molecolare. Vertex ha il diritto di commercializzare e concedere in licenza i prodotti della loro ricerca congiunta. Kymera Therapeutics riceverà circa 170 milioni di dollari da questo commercio.

Altri investitori, presi insieme, hanno investito nella società fino a 197 milioni di dollari. Gli investitori più famosi sarebbero Atlas Venture Fund, Lilly Ventures Fund, Pfizer Inc., Bessemer Venture Partners e Dimensions Capital.

Rivali e prospettive di mercato

I principali rivali di Kymera sono le aziende che stanno anche ricercando proteine ​​breaker. Oltre ai farmaci Kymera, anche i loro farmaci sono sottoposti a test preclinici. Esistono quattro società di questo tipo: Nurix Therapeutics, Arvinas, C4 Therapeutics e Vividion Therapeutics.

La compagnia che sta respirando sul collo di Kymera è Nurix, ma è Arvinas che è avanzata più delle altre quattro nello sviluppo del suo farmaco. Arvinas è pubblica e negozia in borsa dal 2017. Tutti e quattro i rivali hanno anche partner eminenti nel settore sanitario. Sono accomunati dal fatto che è difficile svolgere adeguatamente un'analisi fondamentale dei loro risultati perché la maggior parte di loro punta a realizzazioni future. Ecco perché possiamo dire che gli investimenti in tali società sono speculativi.

Secondo la ricerca di GlobalData pubblicata nel 2019, il mercato globale del trattamento dell'idrosadenite suppurativa nel 2018 ammontava a circa 898 milioni di dollari. Si prevede che salirà a 1.8 miliardi di dollari entro il 2028.

Previsioni sulle dimensioni del mercato dei farmaci
Previsioni sulle dimensioni del mercato dei farmaci

L'area di crescita per l'azienda è anche il mercato della cura della dermatite atipica che raggiunge i 5 miliardi di dollari e cresce in media del 6% annuo. Il volume previsto per questo mercato nel 2027 è di 18.3 miliardi di dollari. Non è il mercato più grande di sempre, ma se l'azienda acquisisce la leadership in esso, il business diventerà piuttosto stabile.

Risultati finanziari di Kymera

Questi erano i risultati finanziari dell'azienda che hanno reso gli investitori ansiosi. Parlando prima di me, il numero di domande per le scorte era cinque volte maggiore dell'offerta. Il fatturato degli ultimi 12 mesi ammonta a 9.5 milioni di dollari. Come si vede, i margini di crescita sono ampi rispetto al mercato della droga. Tuttavia, se guardiamo alla velocità di crescita basata sui primi sei mesi del 2019 e del 2020, assisteremo a un aumento del 4447,68%: 151mila dollari contro 6.716 milioni di dollari. Se tale velocità di crescita si preserva, potremmo vedere un reddito di 130.49 milioni di dollari alla fine dell'anno.

La velocità di crescita della perdita netta nel 2020 è diminuita in modo significativo, rispetto al 2019 contro il 2018: 36.08% contro 92.14%. Se la perdita netta soddisfa le aspettative, potremmo vedere un utile netto alla fine dell'anno.

Dati delle operazioni di Kymera Therapeutics
Dati delle operazioni di Kymera Therapeutics

Al momento dell'IPO, la società aveva circa 156 milioni di dollari e attività equivalenti sul proprio conto. Questo sarà sufficiente fino al 2025. Con l'IPO, Kymera Therapeutics ha attratto 147.2 milioni di dollari, che, in sostanza, sono diventati solo un altro round di finanziamento. Per ora, la società sta subendo perdite e sta funzionando sugli investimenti.

Bilancio consolidato di Kymera Therapeutics al 30 giugno 2020
Bilancio consolidato di Kymera Therapeutics al 30 giugno 2020

I sottoscrittori dell'IPO erano Morgan Stanley, Bofa Securities, Cowen e Guggenheim Securities.

Kymera prevede un'ulteriore emissione di 0.5 milioni di stock. Gli introiti dell'IPO verranno distribuiti nel modo seguente:

  • 27 milioni di USD saranno utilizzati per portare IRAK4 al completamento dei test clinici della Fase 1;
  • 24 milioni di dollari saranno spesi per portare IRAKIMiD alla Fase 1 degli studi clinici;
  • 28.9 milioni di dollari saranno destinati al finanziamento di STAT3;
  • il denaro rimanente verrà utilizzato per mantenere l'attività e l'ulteriore sviluppo della piattaforma Pegasus.

Linea di fondo

A causa dell'elevata domanda, il prezzo dell'IPO è stato di 20.00 USD per azione, che è molto più alto dell'intervallo annunciato di 16.00-18.00 USD.

Grafico dei prezzi delle azioni Kymera Therapeutics
Grafico dei prezzi delle azioni Kymera Therapeutics

Kymera Therapeutics opera in un mercato piuttosto promettente, anche se non il più grande del settore sanitario, che cresce del 6% all'anno. L'azienda ha già attirato circa 197 milioni di dollari con 4 round di finanziamento.

La piattaforma Pegasus per la degradazione delle proteine ​​puntuali consente di trovare proteine ​​breaker con maggiore precisione. Kymera afferma che le loro proteine ​​di rottura molecolare sono molto più avanti dei metodi di guarigione contemporanei e consentono di lavorare su quasi l'intero genoma umano. I metodi tradizionali non possono vantare tale efficacia.

Pegasus decide di collaborare anche con i rivali nella sua ricerca e sviluppo. La piattaforma è ora utilizzata in immunologia, oncologia e trattamento delle malattie infiammatorie. L'azienda prevede ulteriori ricerche nel settore.

Inoltre, Kymera ha prodotti come IRAK4, IRAKIMiD e STAT3 incentrati su sfere terapeutiche critiche separate. Aiutano a definire la patogenesi di una vasta gamma di malattie immunitarie, infiammatorie e cancerose. Tutti i farmaci sono in fase di test pre-clinici, e il denaro attirato dall'IPO sarà destinato al loro sviluppo. Il management dell'azienda ha stretto accordi strategici con Sanofi (NASDAQ: SNY) e Vertice (NASDAQ: VRTX), che indirettamente crea una reputazione positiva per Kymera Therapeutics.

Tra gli investitori di Kymera Therapeutics, vediamo società eminenti come Atlas Venture Fund, Lilly Ventures Fund, Pfizer Inc., Bessemer Venture Partners e Dimensions Capital. L'IPO è stata sottoscritta dalle grandi banche Morgan Stanley e Bofa Securities, il che è positivo anche per la reputazione dell'azienda.

Tuttavia, la cosa principale sono i risultati finanziari dell'azienda - e danno molta speranza, soprattutto in termini di profitto, ma non possiamo chiamare l'azienda un business stabile. Nel tuo portafoglio, questo titolo rappresenterà un investimento ad alto rischio. Per quanto riguarda il trading dopo la fine del periodo di blocco, le posizioni corte sembrano allettanti. In ogni caso, consigliamo ai singoli investitori di non partecipare all'IPO, soprattutto se il tuo portafoglio è moderato o conservatore. Ecco perché abbiamo deciso di parlare di questa azienda dopo l'inizio delle negoziazioni.




Commenti

Articolo precedente

General Motors e Nikola Cooperation; Quali azioni acquistare?

L'8 settembre, le quotazioni delle azioni della General Motors (NYSE: GM) sono aumentate del 9% all'improvviso. Il motivo erano le auto elettriche: quel giorno si è saputo della partnership tra GM e una giovane azienda innovativa Nikola (NASDAQ: NKLA).

Prossimo articolo

Che cos'è lo slippage nel Forex?

In questa recensione, discuteremo una nozione come lo slittamento. Questo è un fenomeno abbastanza frequente nel Forex e in altri mercati finanziari che influenza i prezzi di apertura e chiusura di una posizione.