Tasso di disoccupazione e come usarlo nel Forex

Tasso di disoccupazione e come usarlo nel Forex

Visualizzazioni: vista 16
Momento della lettura: 5 verbale



Di regola, il trading sui mercati finanziari si basa su analisi tecnica, esperti consulentie vari Indicatori. Tenta di realizzare un profitto sulla pubblicazione di alcuni importanti notizie economiche e la sua analisi è un po 'da parte.

Uno degli indici più forti che possono muovere il mercato è Libri paga non agricoli; questo indice mostra il numero di posti di lavoro fuori dal settore agricolo negli USA. Finché il dollaro USA è la valuta principale del mondo, lo stato dell'economia statunitense preoccupa investitori e commercianti, naturalmente.

Qualche tempo fa, c'era una categoria separata di trader attivi che non vedevano l'ora di pubblicare questo indice perché, dopo la pubblicazione, il mercato poteva coprire centinaia di punti in una direzione in un paio di minuti, il che era un buon opportunità per realizzare un profitto. Il resto della settimana questi trader si sono divertiti, aspettando venerdì e NFP.

Il tasso di disoccupazione: cos'è e come influenza il mercato?

Possiamo dire che l'occupazione è la base di qualsiasi economia. Se i posti di lavoro sono abbondanti, più beni arrivano sul mercato e i dipendenti ottengono un salario più alto. Spendono inoltre le loro entrate in altri beni e servizi, aumentando così la domanda. Tuttavia, alcuni affermano che tassi di occupazione estremamente alti o bassi potrebbero essere entrambi dannosi per l'economia.

Se il tasso di disoccupazione è alto, la tensione sociale aumenta, la quota della classe media si riduce, così come il reddito reale della popolazione. Se il tasso di disoccupazione è troppo basso, i dipendenti possono perdere la motivazione per lavorare e realizzare prodotti di alta qualità: non ci sono quasi rivali, che cercano lo stesso posto di lavoro, quindi nessuno stimolo per diventare i migliori. Ne soffrono anche gli interessi del datore di lavoro e del consumatore finale, che ottiene un prodotto di qualità mediocre.

Il tasso di disoccupazione ottimale dovrebbe essere compreso tra il 3-7% della popolazione attiva di un paese. Naturalmente, il livello ottimale potrebbe variare da paese a paese e gli stessi tassi di disoccupazione in due paesi sono difficilmente comparabili. Ad ogni modo, una significativa fluttuazione dal livello medio può provocare un movimento di mercato, che i trader cercheranno di utilizzare per realizzare un profitto.

Cosa fa un trader prima della pubblicazione dei dati sul tasso di disoccupazione?

Un trader ha sempre una scelta e se il mercato sembra troppo poco chiaro, privo di segnali di qualità, è meglio starne alla larga.

Nel nostro caso, possiamo scegliere tra i seguenti modelli:

1. Stai fuori dal mercato.

Le notizie portano sempre qualcosa rischioe non sappiamo come potrebbe reagire il prezzo. Sta a te decidere se assumere rischi aggiuntivi o calmare il trading senza che le notizie si adattino meglio a te.

2. Posizionare lo Stop Loss al pareggio

Se hai alcune posizioni aperte, prova a spostare il file Stop Loss al pareggio, concedendosi la possibilità di fare ancora più soldi. Potresti aver aperto il tuo file commercio in base alla tendenzae le notizie spingeranno semplicemente in avanti il ​​prezzo: in questo caso, guadagnerai ancora di più. Inoltre, devi far crescere il tuo profitto e la pubblicazione dei dati sul tasso di disoccupazione è una delle possibilità per ottenere il massimo profitto dal tuo commercio.

3. Chiudere tutte le posizioni

Chiudi, aspetta e guarda come reagisce il mercato alla notizia. Potresti già avere qualche profitto e non avere voglia di rischiare, quindi decidi prudentemente di ottenere ciò che hai e guardare la situazione senza posizioni aperte a portata di mano

4. Ignora le notizie

Questa è la tua opzione se scambi con un sistema rigoroso che non tiene conto degli indici economici. Ad esempio, se operiamo all'incrocio di Medie Mobili, non ci interessa cosa sta succedendo nel mercato e quali notizie saranno presto pubblicate. Inoltre, potrebbe accadere che il mercato vada nella direzione del ns segnale alla pubblicazione della notizia.

5. Cerca di trarre profitto dalle notizie

Per questo, utilizziamo gli ordini in sospeso: questo è uno dei modi più semplici per guadagnare con le notizie senza analizzare l'attuale situazione del mercato.

Qui, devi renderti conto che anche se decidi di trarre profitto dalle notizie, il tuo tentativo sarà comunque solo un tentativo.

Molto spesso, i trader inseriscono ordini in sospeso a 20-30 punti dal prezzo corrente. Al momento della pubblicazione, se qualcosa va inaspettatamente, il mercato può oscillare notevolmente in entrambe le direzioni, innescando uno degli ordini. La cosa peggiore che potrebbe accadere è l'attivazione di entrambi gli ordini, che ci darà una perdita di 40-60 punti (l'ampiezza del nostro canale).

Esempi di reazione del mercato agli indici del tasso di disoccupazione

Diamo uno sguardo alle diverse reazioni del mercato alla pubblicazione di Non-Farm Payrolls. Il 4 settembre 2020, alla pubblicazione dell'indice, il EUR / USD il prezzo è sceso da 1.1854 a 1.1785 (69 punti). Tuttavia, dopo aver testato il file livello di supporto, il prezzo lo ha spinto fuori ed è risalito - questo potrebbe essere dovuto a un forte trend rialzista nella coppia.

Esempi di reazione del mercato al tasso di disoccupazione
Esempi di reazione del mercato al tasso di disoccupazione

Prossimo esempio: il 7 agosto 2020, il prezzo ha nuovamente mostrato un calo da 1.1834 a 1.1763 (71 punti). Qui, il prezzo è rimbalzato sul livello di resistenza e ha raggiunto un nuovo minimo. Poi il declino è continuato.

Esempi di reazione del mercato al tasso di disoccupazione
Esempi di reazione del mercato al tasso di disoccupazione

E un altro - 2 luglio 2020. Il prezzo è sceso da 1.1296 a 1.1224, ovvero di 72 punti. Anche in questo caso, è sceso dalla resistenza al livello di supporto più vicino. Tuttavia, il mercato è salito.

Come si vede, in quei casi, la pubblicazione della notizia ha aiutato il dollaro a rafforzarsi nei confronti dell'euro ma nessuna delle tre notizie ha invertito il mercato o fatto cambiare tendenza.

Esempi di reazione del mercato al tasso di disoccupazione
Esempi di reazione del mercato al tasso di disoccupazione

Riflessioni conclusive

La pubblicazione dei dati sul tasso di disoccupazione può aumentare notevolmente la volatilità del mercato. Molti trader chiamano Non-Farm Payrolls un indice che muove i mercati, ma non può invertire la tendenza attuale.

Negli esempi precedenti, vediamo che il mercato reagisce a questi dati; in rari casi, gli investitori ignorano l'indice e non si notano movimenti forti. Qualsiasi trader può studiare la storia del comportamento del mercato alla pubblicazione della notizia e cercare di trovare alcune leggi che in seguito aiuteranno a guadagnare con le notizie.

D'altra parte, il trader può stare lontano dal mercato perché c'è il rischio che il mercato vada contro la loro posizione. Spetta a tutti decidere.




Commenti

Articolo precedente

Che cos'è lo slippage nel Forex?

In questa recensione, discuteremo una nozione come lo slittamento. Questo è un fenomeno abbastanza frequente nel Forex e in altri mercati finanziari che influenza i prezzi di apertura e chiusura di una posizione.

Prossimo articolo

Una settimana al mercato (09/21 - 09/27): non c'è tempo per annoiarsi

Sembra che abbiamo già sentito le notizie più brillanti ed efficaci di settembre, sia dal calendario macroeconomico che dalle principali banche centrali. Tuttavia, questo non significa che ci annoieremo questa settimana.