Portare un atteggiamento positivo verso il trading

Portare un atteggiamento positivo verso il trading

Visualizzazioni: vista 21
Momento della lettura: 8 verbale



In questo articolo, discuteremo dello sviluppo di un atteggiamento positivo nei confronti del trading. Questo metodo è noto come approccio incentrato sulla soluzione ed è attualmente il modo più rapido per acquisire un atteggiamento positivo. È stato descritto da un famoso psicologo che lavora con i commercianti: Brett Steenbarger.

Il vantaggio di l'approccio incentrato sulla soluzione è la tecnica per risolvere i problemi molto più velocemente del solito. Inoltre, voglio sottolineare la semplicità del metodo: puoi applicarlo da solo. È così apprezzato dai trader perché conoscono il valore del tempo.

Come emergono i problemi

Il metodo si basa sull'idea che i problemi sono generati dalla mente di una persona e noi ci guardiamo attraverso. Parliamo di un esempio.

Un trader che lavora intraday ha avuto diversi giorni di sconfitta consecutivi. Non sono riusciti a seguire il loro regole di gestione del denaro e quindi perso tutto il profitto realizzato per diverse settimane. Prima di fare l'ultimo scambio perdente, avevano dormito male, il che li faceva sentire ancora peggio e rompere la loro disciplina commerciale. Si erano ripromessi che avrebbero dormito bene quella notte, ma un carico emotivo troppo grande glielo ha impedito. Al mattino, dopo una tazza di caffè, decisero di non ripetere mai i loro errori precedenti; tuttavia, avevano paura di entrare nel mercato per non fare un passo sbagliato. Di nuovo pensarono che fosse dovuto al loro cattivo sonno e decisero di riposarsi bene. Tuttavia, quella sera, i loro errori e le occasioni perse continuarono a tormentarli, quindi non riuscirono a dormire di nuovo bene. Poi hanno deciso di soffrire di insonnia e hanno iniziato a cercare cure.

Tuttavia, dal punto di vista dell'approccio incentrato sulla soluzione, il problema non era l'insonnia del trader ma l'impressione di non riuscire a dormire. Tali conclusioni che fai da solo formano uno stile di pensiero negativo e inizi a recitare in base all'etichetta che ti sei posto. Non appena il trader decide di essere un cattivo esperto, o soffre di depressione o insonnia, inizia a interpretare tutti gli eventi e ad agire da questo punto di vista.

Nel nostro esempio, il commerciante ha distrutto il proprio sonno che ha immediatamente deteriorato il proprio lavoro. Quando hanno notato il loro problema con il trading, hanno incolpato l'insonnia per questo; e da allora, anche se una volta hanno dormito male, lo considereranno una conferma della loro malattia e spiegheranno le loro perdite con questo fatto.

In questo modo una persona diventa sempre più sicura del proprio problema. Un normale corso di eventi negativi che prima era interpretato come normale ora viene considerato un problema. Questo porta a un disagio emotivo che aggrava ulteriormente la situazione.

Per quanto riguarda i trader, una situazione del genere non è una sorpresa per loro: conoscono da tempo i tempi dei profitti costanti o perdite. Pur conoscendo la probabilità statistica di una simile “coincidenza”, la interpretano comunque come un treno di fortune o disgrazie. Essendo sicuri di entrambe le opzioni, cambiano rispettivamente il loro stile di trading, cambiando la dimensione degli ordini o decidendo su rischi eccessivi che non si sarebbero permettere altrimenti. Tale violazione delle proprie regole porta ad una diminuzione del deposito alla fine.

I devoti dell'approccio focalizzato sulla soluzione sono sicuri che molti problemi umani in realtà non esistono ma sono creati dalla mente delle persone. Questo è solo un effetto collaterale del processo di ricerca del senso di un evento. Diciamo, una sequenza di eventi casuali può essere considerata come una catena o schemi intrecciati, il che ti fa pensare che ci sia un problema mentre in realtà nulla è cambiato e la vita rimane nel suo corso abituale. Le persone, i commercianti in particolare, sono inclini a inventare tutti i tipi di problemi nel caos della vita.

Perché molti metodi di miglioramento personale non funzionano mai

Nel trading, gli operatori del mercato usano large influenza e ammettere che devono essere un passo avanti rispetto al mercato per avere successo. Inoltre, lo sanno problemi emotivi può portare a una violazione della disciplina commerciale e portare perdite significative. Naturalmente, i trader si interessano a vari metodi di miglioramento personale e tecniche psicologiche per bilanciare la mente.

Sappiamo tutti quanto siano numerose queste tecniche e metodi; tuttavia, dal punto di vista dell'approccio in questione, i metodi ordinari non fanno che aggravare il problema. Cerchiamo di capire perché succede.

Torna a quanto abbiamo scritto sopra. Il commerciante che soffre di insonnia può decidere di sbarazzarsene su consiglio di un medico o da solo con alcuni metodi o pillole rilassanti. Questi metodi sono buoni, ma potrebbe accadere che non solo risolvano il problema, ma lo aggravano.

Cercando di curare l'insonnia, il commerciante farà tutto il possibile per eliminare il sintomo in superficie. Maggiore è l'attenzione che la persona presta al sintomo, più crede che sia la radice del problema. In altre parole, il paziente cerca di curare il sintomo anziché la malattia, la conseguenza ma non la ragione.

Un altro esempio. Immagina che il trader abbia un tutor che gli dà consigli su cosa fare in caso di brutto o perdita di tempo. Ciò potrebbe includere la limitazione delle perdite, la modifica delle tattiche, la modifica dei principi di immissione degli ordini Stop, ecc. Le raccomandazioni contano molto meno del fatto che convincono solo il trader: i brutti momenti accadono, non c'è modo di evitarli. Il problema, infatti, è che lì nessuno è protetto, quindi hanno bisogno di sapere come affrontarlo.

Oppure, ad esempio, il trader esce da un'operazione redditizia troppo presto, nel momento in cui diverse candele appaiono nella direzione opposta. Potrebbero rendersi conto che è solo un ritiro, ma continuano a chiudere gli ordini regolarmente.

Secondo l'approccio incentrato sulla soluzione, tutte le raccomandazioni, i consigli e gli hack di vita volti a risolvere il problema risultante non fanno che aggravarlo. La maggior parte dei problemi appare per caso ma, per quanto strano possa sembrare, sono aggravati da tutte le nostre azioni volte a risolverli.

Ma cosa fare nel caso sopra citato? Invece di prepararti per un problema, dovresti progettare una strategia aggiuntiva per i periodi di inversione di tendenza. Così il trader sarà pronto per eventuali perdite ma la loro prontezza sarà spiegata dai dati di mercato reali; conosceranno i periodi di cali statisticamente reali e normali nei loro risultati di trading. Ciò libererà il trader dal drammatizzare eccessivamente la situazione; non sprecheranno il loro tempo a cercare un problema dove non ce n'è.

Alla ricerca di soluzioni: una vista da un altro lato

L'approccio basato sulla soluzione aiuta a evitare le trappole sopra descritte. Quando ti chiedi: "Come dovrei risolvere il problema?" - ti concentri sullo sterminio della parte superiore (il tuo umore, squilibrio, abitudine, ecc.). L'approccio basato sulla soluzione va in un altro modo: non ti fa concentrare sul negativo accumulato ma accentua l'altro lato del problema: il suo lato positivo e gli obiettivi che la persona vuole raggiungere. In altre parole, l'obiettivo principale non è sterminare il problema ma mostrare soluzioni alternative.

Un altro esempio, una coppia ha deciso che nella fase attuale, con tutti quei problemi, non aveva altro modo che divorziare. Si sono allontanati così tanto l'uno dall'altro che non c'era altra soluzione. La donna rimprovera al suo partner di averla trascurata, di non avere tempo per lei, di essere scappata dalle questioni familiari al suo commercio. Per quanto riguarda l'uomo, pensa che nei momenti in cui ha bisogno di concentrazione per prendere una decisione commerciale corretta, lei continua a distrarlo con alcune faccende domestiche. Tutto sommato, l'argomento della moglie principale è: "Non mi ascolti mai", mentre il rimprovero principale del marito: "Non mi lasci lavorare".

La frase chiave qui è "mai": tale formulazione li rende sicuri che il divorzio sia l'unica soluzione perché nessuno di loro fa alcun passo per risolvere il problema.

Cosa ci dice di fare il metodo incentrato sulla soluzione? Potreste chiedere alla coppia: cosa fate entrambi quando non litigate? Ovviamente non puoi combattere tutto il giorno e la notte? Puoi andare oltre e scoprire cosa fanno quando sono felici: come si comportano, di cosa parlano.

Queste domande si basano sulla presunzione che fuori dal quadro del conflitto fanno qualcosa insieme e lo fanno bene. Puoi risolvere il conflitto se scopri cosa fanno esattamente quando non stanno combattendo, cioè quando le cose stanno andando bene. La soluzione va implementata nel loro comportamento: il problema verrà risolto dall'interno ma dall'esterno. Questo li unirà e aiuterà ad andare avanti insieme e a raggiungere i loro obiettivi.

La coppia dell'esempio potrebbe dirci che hanno arredato con successo la loro casa o le vacanze programmate. Se trovano tali attività e obiettivi unificanti, anche se li svolgono separatamente ma uniti dallo scopo finale, si libereranno dell'idea che alla seconda parte “non importa”. In questo modo acquisiranno un nuovo atteggiamento positivo nei confronti della loro relazione e il problema verrà risolto concentrandosi non sul lato doloroso ma su quello piacevole.

Con il trading è lo stesso. Immagina un trader che scopre di avere paura di aprire uno scambio, il che significa che non opererà mai bene. Il metodo incentrato sulla soluzione consiglia di cercare le eccezioni. Invece di pensare che "mai" commerciano con successo, ricorda le situazioni in cui l'hai fatto bene. Cosa ha reso tali operazioni di successo? Trovando la risposta, concentrati sui lati positivi per aumentare il numero di operazioni di successo. L'obiettivo qui non è sbarazzarsi del problema, ma imparare ad agire nel modo che una volta si è rivelato vincente.

Se torniamo al nostro primo esempio con il trader con insonnia, mettiamola in questo modo: quali scambi facevano quando dormivano normalmente? La risposta potrebbe suggerire alcuni metodi di trading che comporteranno scambi migliori ed equilibrio emotivo. L'essenza del metodo, come puoi vedere, è trovare i modi in cui il trader si sentirà come nel momento in cui ha avuto successo.

Utilizzando il metodo nel trading

Nella negoziazione, il metodo può essere utilizzato come segue. Il trader analizza le negoziazioni effettuate durante un certo periodo: una settimana (per il trading a breve termine), un mese, un anno, ecc. Le negoziazioni redditizie e in perdita vengono analizzate allo stesso modo. Per operazioni redditizie, la domanda è: cosa ho fatto esattamente di giusto? Ricorda i passaggi che hai individuato (annotali, attaccali a un muro sul posto di lavoro) e sentiti libero di usarli nel trading. L'idea è di formare una modalità di lavoro di successo basata sulla tua esperienza precedente.

Inizia ogni giornata lavorativa ricordando queste regole empiriche. Fai trading demo o pianifica il tuo lavoro in base alle tue regole. La pratica rende perfetti e presto utilizzerai le tue regole automaticamente.

Concentrarsi sulle azioni che portano al successo migliorerà i risultati e aiuterà a evitare problemi di finzione.

Un altro modo per utilizzare il metodo basato sulla soluzione è trovare il commercio di maggior successo della giornata. Questo non è necessariamente uno scambio con il profitto maggiore: può vantare il potenziale più alto che hai effettivamente realizzato o potresti ottenere dalle regole del sistema di scambio. Individuare e annotare le condizioni e le ragioni di tali operazioni assicura questi metodi di trading nella tua mente. Ciò ti consente di eseguire automaticamente un certo insieme di azioni in determinate condizioni, ovvero creare condizioni migliori per risultati migliori in futuro.

Il metodo incentrato sulla soluzione non può essere definito un guaritore. Alcune situazioni gravi possono richiedere ulteriore aiuto. In questo modo, analizzare i tuoi peggiori scambi aiuterà a definire i tuoi punti deboli ed eliminarli per evitare le maggiori perdite possibili. Questo metodo è unico nel senso che aiuterà il trader a trovare e creare il proprio modello di comportamento di mercato di successo. Il trader potrà trovare un punto d'appoggio nei loro precedenti successi per raggiungere l'obiettivo desiderato e liberarsi della dipendenza dai consigli degli altri.

La “catena dei problemi” secondo il metodo

  1. La maggior parte dei problemi emergono a causa di una sequenza di eventi indesiderati, oppure potrebbe accadere solo uno di questi eventi, ma sarà così grave da attirare la completa attenzione del trader.
  2. Un tale evento o la loro sequenza potrebbero essere assolutamente casuali, ma le persone tendono a interpretarli come qualcosa di significativo e trovare le ragioni del loro aspetto.
  3. Dopo aver trovato il problema, il trader si impegna a risolverlo.
  4. Una tale linea di condotta rende solo una persona più sicura che il problema esista; i tentativi di risolverlo non fanno che aggravare il problema: questo è chiamato circolo vizioso.
  5. Con il tempo il problema diventa un fatto statale, cioè il trader si abitua alla sua presenza e forma un atteggiamento negativo.
  6. Il commerciante tiene a mente il problema e agisce rispettivamente, influenzando il proprio lavoro.

Soluzioni di trading

  1. Scegli un moderato lotto in modo che la dimensione della tua posizione non ti facesse sentire a disagio e nervoso.
  2. Lavora con dimensioni commerciali standard. Se non lo modifichi mai, imparerai a fare trading automaticamente prima.
  3. Limita il numero di scambi ed entra nel mercato solo quando il Segnali or modelli sono perfetti.
  4. Entrare nel mercato solo se si conferma il proseguimento dell'ulteriore sviluppo del trend; assicurati solo di dove posizionare un file Stop Loss.



Commenti

Articolo precedente

Come scambiare criptovalute: una guida per principianti

In questa panoramica, discuteremo le principali questioni del trading di criptovalute. Una criptovaluta è una risorsa finanziaria digitale (virtuale).

Prossimo articolo

Una settimana al mercato (09/28 - 10/04): politica e tassi di disoccupazione

Il primo mese dell'autunno 2020 è quasi finito e non fa che confermare l'unicità e l'imprevedibilità di quest'anno. Il mercato si sta gradualmente concentrando sulle statistiche della politica statunitense, sebbene il coronavirus rimanga un potente fattore deprimente che corregge le fluttuazioni del mercato.