Una settimana al mercato (10/05 - 10/12): è ora di stabilizzarsi

Una settimana al mercato (10/05 - 10/12): è ora di stabilizzarsi

Visualizzazioni: vista 122
Momento della lettura: 3 verbale



Ipoteticamente, la nuova settimana di ottobre deve essere più tranquilla della precedente: nulla minaccia Donald Trump, le statistiche sull'occupazione negli Stati Uniti sono già state pubblicate e i mercati dei capitali nel mondo si stanno stabilizzando. Tuttavia, ci saranno ancora problemi a cui prestare attenzione.

USD: i commenti della Fed potrebbero essere neutrali

La nuova settimana d'autunno prevede la pubblicazione delle statistiche sull'occupazione e dei discorsi dei politici monetari. Da notare i commenti del capo della Fed Jerome Powell, prevista per martedì; mercoledì verranno pubblicati i verbali della precedente sessione della Fed. Se i commenti della Fed saranno calmi e neutri, questo stabilizzerà l'USD.

AUD: il tasso di interesse stabile darà fiducia all'AUD

Questa settimana, la banca della Federal Reserve australiana avrà una riunione per prendere decisioni sul tasso di interesse e sulla politica monetaria nel suo complesso. Possiamo supporre che il tasso di interesse rimarrà invariato: è bloccato allo 0.25% annuo ed è improbabile che si muova in entrambe le direzioni finché la situazione economica nel mondo non si stabilizzerà. Per l'AUD, la stabilità del tasso di interesse è un buon segnale.

Banche centrali: gli incontri continuano

Questa settimana sono in programma incontri delle banche centrali in Botswana, Perù, Serbia, Uganda, Islanda e Polonia. Le loro decisioni non hanno un'influenza seria sull'economia mondiale, ma il fatto che le politiche creditizie e monetarie rimangano immutate significa che le economie si stanno ancora ripristinando, quindi il tempo per le azioni decisive non è ancora arrivato. Le decisioni neutre riducono ulteriormente i rischi.

Brent: da notare le previsioni dell'OPEC

Questa settimana, l'OPEC darà voce alle aspettative del mercato petrolifero mondiale. Possiamo supporre che il cartello prometta una domanda leggermente più alta sulla base del ripristino delle economie post-crisi. Questo potrebbe supportare le quotazioni di Brent, tuttavia, non essere troppo ottimista.

RUB: il Ministero delle finanze inizia a vendere valuta estera

Per il RUB, le ultime settimane sono state difficili. Ci aspettiamo che il Ministero delle finanze inizi a vendere valuta estera - lunedì, i dettagli delle operazioni pianificate saranno noti. Il ministero deve essere riuscito a ridurre il deficit di bilancio del paese durante l'ultima svalutazione del rublo e non è pronto a stabilizzare il tasso della moneta nazionale. Le vendite potrebbero rafforzare il RUB a livello locale, ma è improbabile che l'USD sfugga all'intervallo 76-79 RUB.




Commenti

Articolo precedente

Come fare trading con la strategia di supremazia

Una strategia Forex chiamata Supremacy è una strategia di trading basata non tanto sulla classica analisi tecnologica ma sullo studio delle posizioni di altri trader.

Prossimo articolo

Asana DPO: l'amico di Zuckerberg porta la sua startup al NYSE

Asana, società specializzata in software per la gestione di progetti, ha effettuato una quotazione diretta alla Borsa di New York il 30 settembre 2020 e ha iniziato a fare trading il 1 ° ottobre 2020 con il ticker ASAN.