Una settimana al mercato (10/19 - 10/26): statistiche, tassi e ripetizione

Una settimana al mercato (10/19 - 10/26): statistiche, tassi e ripetizione

Visualizzazioni: vista 148
Momento della lettura: 3 verbale



Nella nuova settimana di ottobre i mercati dei capitali terranno d'occhio la corsa alle elezioni negli USA e presteranno attenzione alla decisione del CB russo sul tasso di interesse.

RUB: cosa dirà la Banca di Russia?

RUB: cosa dirà la Banca di Russia?

L'evento principale di questa settimana è la riunione di ottobre della Banca di Russia in cui verrà presa la decisione sul tasso di interesse. Molto probabilmente, verrà ridotto di 25 punti base dal 4.25% al ​​4.00%. Questa deve essere la diminuzione finale del tasso di indebolimento della politica monetaria e creditizia della BC; i commenti del regolatore saranno cruciali qui. Le quotazioni RUB già rappresentano il calo, ma al momento, il RUB potrebbe registrare picchi.

USD: le statistiche potrebbero non essere impressionanti

USD: le statistiche potrebbero non essere impressionanti

Questa settimana, il blocco standard delle statistiche del mercato immobiliare sarà pubblicato negli Stati Uniti; le previsioni promettono un aumento sia delle case nuove che di quelle esistenti, gli investitori potrebbero trascurare le informazioni: sono concentrati sulla corsa elettorale. Per giovedì 22 ottobre sono in programma i dibattiti finali tra Joseph Biden e Donald Trump. Potrebbero aumentare significativamente la volatilità del dollaro USA.

Banche centrali: attenzione ai dettagli

Banche centrali: attenzione ai dettagli

Questa settimana, le banche centrali continueranno a prendere decisioni, sebbene nella maggior parte dei casi queste decisioni non influenzino nulla. Tuttavia, dovremmo tenerli d'occhio per comprendere gli stati d'animo generali del mercato. I tassi di interesse saranno decisi in Namibia, Mozambico, Ucraina, Israele, Uganda e Turchia. La più importante deve essere la decisione dell'autorità di regolamentazione turca: se il tasso di interesse non cambia, non ci saranno turbolenze nelle valute dei paesi in via di sviluppo.

EUR: Lagarde ci dirà cosa fare

EUR: Lagarde ci dirà cosa fare

Il calendario macroeconomico dell'UE questa settimana non è molto generoso: presta attenzione all'indice di fiducia dei consumatori perché potrebbe essere diminuito in ottobre. Per l'EUR, questo non è veramente buono ma non troppo male. Inoltre, l'UE pubblicherà il Flash Manufacturing PMI. Ad ogni modo, il mercato sarà molto interessante nei commenti di Christine Lagarde, il capo della Bce all'inizio della settimana in quanto potrebbero occuparsi dei piani finanziari del regolatore. Più neutrali saranno i commenti, meglio sarà per l'EUR.

AUD: statistiche e minuti

AUD: statistiche e minuti

La nuova settimana porterà al seguito le statistiche australiane e i verbali della precedente riunione della Reserve Bank of Australia. L'AUD si sta ora riprendendo dopo un grave crollo e necessita di buone notizie e stabilità.




Commenti

Articolo precedente

Trading con Ichimoku e Awesome Oscillator

La nostra strategia utilizza gli indicatori Ichimoku e Awesome Oscillator. Ichimoku Kinko Hyo è un eccellente indicatore di tendenza che mostra perfettamente l'attuale tendenza del mercato.

Prossimo articolo

IPO Lufax: accredito online e gestione del denaro alla maniera cinese

Il 28 luglio 2020, esattamente 15 anni dopo la sua fondazione, Lufax ha presentato domanda per un'IPO. Ha scelto la borsa NYSE, dove è stata data una LU ticker.