Una settimana al mercato (10/26 - 11/01): banche centrali e molte statistiche

Una settimana al mercato (10/26 - 11/01): banche centrali e molte statistiche

Visualizzazioni: vista 209
Momento della lettura: 3 verbale



Ottobre è quasi finito ma ancora ricco di novità ed eventi; i mercati stanno salendo e cadendo a causa della volatilità. L'ultima settimana del mese non lascerà spazio alla noia.

AUD: brama di buone notizie

AUD: brama di buone notizie

Il tasso di cambio AUD si è ripreso abbastanza, tuttavia, la valuta ha bisogno di buone notizie per rendere stabile il trend. Questa settimana, l'Australia pubblicherà le statistiche sull'inflazione del 3 ° trimestre; la speranza principale è che non sia negativo. La Reserve Bank of Australia presenterà la sua relazione annuale. Più stabili saranno le cifre e le conclusioni, meglio sarà per l'AUD.

Ancora banche centrali: Kazakistan, Giappone, Canada e Brasile

Ancora banche centrali: Kazakistan, Giappone, Canada e Brasile

È probabile che le BC di cui sopra lasceranno i tassi di interesse senza modifiche. Le economie hanno bisogno di sostegno, ma il momento perfetto per farlo non è ancora arrivato. Per quanto riguarda la CB giapponese, dai un'occhiata ai commenti sui suoi prossimi passi: è probabile che lo JPY reagisca in modo neutro per ora ma in seguito potrebbe scendere.

JPY: troppe statistiche

JPY: troppe statistiche

Oltre alle attività della BoJ, questa settimana il Giappone attirerà l'attenzione con un flusso di statistiche. Hanno in programma di pubblicare l'indice di fiducia dei consumatori, i rapporti sulla produzione industriale e l'inizio degli alloggi. Le statistiche sull'inflazione saranno davvero interessanti da guardare: più in profondità l'indicatore crolla nell'area negativa, più diventa possibile che presto l'OdC dovrà aumentare lo stimolo dell'economia. Lo JPY normalmente è lontano dalle statistiche, ma questa volta potrebbe reagire in alcuni momenti perché le statistiche sull'inflazione sono così importanti.

EUR: focus sulla BCE e commenti sul tasso

EUR: focus sulla BCE e commenti sul tasso

Questa settimana, la Banca centrale europea avrà un altro incontro e deciderà sul tasso di interesse. Le previsioni promettono che rimarrà invariato allo 0%. La conferenza stampa del capo della Bce Christine Lagarde sarà emozionante: la regione potrebbe aver bisogno di un ulteriore ammorbidimento della politica, e ora dobbiamo sapere cosa ne pensa la Banca. Più neutrali i commenti della BCE sulla situazione, meglio è per l'EUR.

La stagione del report: ancora turbolenta

La stagione del report: ancora turbolenta

Nella nuova settimana di ottobre, i rapporti societari saranno pubblicati da HSBC Holdings, Credit Suisse Group AG, Deutsche Bank AG e altri. È importante che le grandi aziende dimostrino almeno un suggerimento di equilibrio, il mercato e il tempo faranno il resto. Rapporti societari stabili stimoleranno gli acquisti nel mercato dei capitali globale.




Commenti

Articolo precedente

Come investire in S&P 500?

In questo articolo, discuteremo del trading di S&P 500. Nella borsa, questo indice viene scambiato con il ticker US500; oggi può essere trovato in molti terminali commerciali popolari.

Prossimo articolo

IPO McAfee: tentativo n. 2

McAfee Corp. ha già effettuato un'IPO nel 2006 e le sue azioni sono rimaste sul mercato fino al 2011. Quell'anno è stata acquistata da Intel per 7.7 miliardi di dollari.