Come tenere un diario di trading: consigli pratici

Come tenere un diario di trading: consigli pratici

Visualizzazioni: vista 44
Momento della lettura: 5 verbale



In questo articolo, discuteremo di uno strumento importante e utile del trader, che è il diario di un trader. Ti aiuta ad aumentare la tua disciplina, rilevare gli errori e portare le tue abilità alla perfezione.

Per cosa teniamo un diario di trading?

Internet è pieno di libri e articoli sul trading, ma non tutti saranno utili. I più popolari dicono a un trader quello che vuole sentire invece di descrivere la vera realtà del mercato. I libri sul trading spesso si concentrano su configurazioni accattivanti, lasciando dietro di sé possibili errori nell'adempimento, ricerca e realizzazione delle idee di trading.

Ecco perché consiglio a tutti i trader, in particolare ai principianti, di iniziare un diario di trading il prima possibile. Diventerà il tuo miglior libro sul trading. Rifletterà il mercato come lo vedi e terrà traccia di tutte le tue azioni e dei loro risultati.

Anche i trader esperti spesso tengono diligentemente diari di trading perché sanno che è uno degli strumenti più utili e funzionanti: ti aiuta a vedere subito la tua possibile inefficacia ea correggerla tempestivamente.

Un diario di trading aiuta non solo a preparare bene le negoziazioni, ma anche ad analizzare i risultati del trading. In caso di mestruazioni, puoi esaminare il diario e individuare i motivi dei tuoi prelievi. Tra questi motivi, puoi vedere emozioni che ti fanno violare le tue regole di trading o errori del tuo sistema di trading che necessitano di correzione.

Il processo di tenuta di un diario di trading consiste di tre parti:

  • Una descrizione del tuo piano di trading.
  • Statistiche.
  • Un registro di introspezione.

Parte 1: descrizione del tuo piano di trading

Diario di trading - Parte 1: Descrizione del tuo piano di trading

Il tuo piano di trading deve descrivere il tuo piano di trading dettagliato, la tua analisi; ti aiuta a scrivere su carta (o in un file) le tue idee sul mercato e sul tuo trading. Nel complesso, l'analisi e la tua opinione sul mercato così come sono non rendono il tuo trading di successo; tuttavia, le tue opinioni attuali definiscono l'area in cui trovare idee.

In questa parte del tuo diario, puoi dare le tue risposte alle seguenti domande:

  • Cercherete tendenze o gamme?
  • Proverai a scambiare rimbalzi dagli estremi o dai breakaway?
  • Manterrai la tua posizione a lungo o la chiuderai velocemente?

La descrizione del tuo piano di trading aiuta a vedere la correlazione delle tue idee con eventi di mercato reali.

Il tuo piano di trading include anche la descrizione delle operazioni che pianifichi in dettaglio:

  • Il motivo per entrare in una posizione;
  • Dove posizionare lo Stop Loss;
  • Dove (o quando) prendere il profitto;
  • Le tue emozioni.

Dopo aver descritto in dettaglio il tuo piano, aumenti la tua disciplina e diminuisci la probabilità di azioni caotiche ed emotive.

Parte 2: statistiche

Diario di trading - Parte 2: Statistiche

In questa parte del tuo diario, scrivi semplicemente i risultati del tuo trading. Le cifre finali mostreranno lo stato attuale del tuo trading senza pietà, anche se non saranno mai la diagnosi finale. Molti metodi di trading immacolati possono portare a una serie di perdite che dovrebbero essere stimate solo a distanza, dopo un periodo statisticamente importante.

La parte statistica del tuo diario conterrà non solo cifre; contiene punti / dollari effettivamente guadagnati / persi, valori sintetici, come il fattore di profitto, il numero di scambi, il volume medio del lotto, la direzione dominante delle tue posizioni e la distribuzione degli scambi tra i giorni della settimana.

In sostanza, le statistiche vengono accumulate per tenere traccia di questi fattori. Confrontando il tuo trading con il comportamento del mercato, puoi concludere se sei stato troppo aggressivo / cauto, fai normalmente trading sulla tendenza o vai contro di essa. Forse il trend è finito ma continui a seguirlo, scambiando un'inversione per una correzione? Puoi rispondere a queste domande, analizzando le tue statistiche.

Ecco quattro parametri principali che definiscono il tuo trading.

Il numero di operazioni

Il numero di scambi, nel complesso, mostra se dai al tuo piano di trading la possibilità di funzionare su larga scala. È importante conoscere il numero medio normale di operazioni caratteristico per il tuo sistema / metodo di trading. Potrebbero essere 15-20 scambi al giorno / settimana / mese. Ecco perché è così importante mantenere le proprie statistiche.

Quando il tuo trading raggiunge la perfezione, annotalo e poi confronta questo periodo con altri periodi, soprattutto tempi difficili. Non solo è pericoloso aprire più scambi del necessario (questo potrebbe portare alla crescita delle spese, comprese le perdite), ma anche aprire meno scambi di quanto dovresti è una bandiera rossa - significa che sei troppo cauto nel timore di una perdita.

A volte sarà saggio abbassare il livello di attività (soprattutto se hai poca idea di cosa sta succedendo nel mercato); tuttavia, questa decisione deve essere cosciente e temporanea (finché non afferri il processo). Un'opzione in una situazione critica è passare a un account demo invece di diminuire il numero di scambi sul tuo account principale, violando il tuo sistema di trading.

Direzione degli scambi

L'analisi della tua attività in base alla direzione delle tue operazioni potrebbe mostrare se hai un certo pregiudizio sulla direzione del mercato.

Ad esempio, alcuni trader preferiscono giocare short invece che long e viceversa. Ognuno di questi approcci è piuttosto vulnerabile: il tuo trading sarà instabile e incline a drawdown sulle inversioni di tendenza.

La dimensione delle posizioni

Dovresti variare la dimensione delle tue posizioni (il lotto) con molta cura e considerazione. Questo è accettabile se stai aumentando la tua posizione - costruendo una "piramide" con un rischio per il tuo profitto. D'altra parte, se stai aumentando il lotto, sentendoti molto sicuro del tuo trade, tieni presente che anche i trader esperti spesso si sbagliano su questo.

I trader di successo sono spesso deboli nelle previsioni, il che non impedisce loro di realizzare profitti. In questo caso, prova ad analizzare la tua cronologia di trading: quanto spesso la tua fiducia sul comportamento del mercato ha portato al risultato atteso? Molto probabilmente, la correlazione sarà casuale o negativa. Questo è il motivo per cui aumentare il tuo lotto di trading è spesso irragionevole.

I tuoi strumenti

Infine, le tue statistiche devono mostrare gli strumenti che scambi. A volte i trader sono inclini a quanto segue: scelgono molti strumenti ma ne usano solo uno o due (massimo tre), come la sterlina o l'euro. Se non ci sono buone impostazioni per loro, il trader trova scambi con altri strumenti.

Tali operazioni sono piuttosto rare: dopo averle completate, il trader si dimentica di questo strumento di trading e si concentra su uno o due principali.

È importante analizzare i risultati di tali operazioni episodiche e scoprire se ostacolano il tuo sistema di trading.

Parte 3: registro di introspezione

Diario di trading - Parte 3: registro di introspezione

In questa parte, lavori con il tuo stato psico-emotivo: scrivi i tuoi pensieri, emozioni e reazioni agli eventi circostanti. In questo modo puoi aumentare la tua stabilità emotiva e il livello di coscienza, che influenzerà direttamente i tuoi risultati.

Nel complesso, la cosa più difficile del trading è seguire il tuo piano indipendentemente da possibili perdite e disgrazie. Un tale registro aiuterà se non neutralizza le tue emozioni, quindi allontanati da esse, smetti di identificarti con loro e, di conseguenza, acquisisci più autocontrollo e disciplina.

Riflessioni conclusive

Un diario di trading è uno strumento molto utile per un trader che aiuta a migliorare la tua disciplina di trading e le tue abilità. Il diario ti aiuterà a stimare le statistiche delle tue operazioni, a trovare i punti deboli e di forza del tuo sistema di trading e ad aumentare la tua stabilità emotiva.

Tieni un diario di trading? Diteci nei commenti quali altri dati ci scrivete.




Commenti

Articolo precedente

Come investire in azioni per principianti

In questo articolo, ti dirò come scegliere gli strumenti nella situazione delle pandemie e delle elezioni presidenziali statunitensi se hai appena sentito parlare del mercato azionario.

Prossimo articolo

Una settimana al mercato (11/01 - 11/09): politica, Fed e tante emozioni

La prima settimana di novembre potrebbe diventare la più emozionante quest'anno, a parte il panico di marzo. L'evento principale sono le elezioni presidenziali negli Stati Uniti che creeranno uno sfondo emotivo per tutta la settimana. Ci saranno anche statistiche, ma al momento la sua influenza sarà alquanto limitata.