Come calcolare il ritorno sull'investimento (ROI)?

Come calcolare il ritorno sull'investimento (ROI)?

Visualizzazioni: vista 36
Momento della lettura: 4 verbale



Molti trader acquistano / vendono diversi asset ogni giorno, ma pochi di loro hanno un'idea di come stimare correttamente la qualità dei loro investimenti.

I commercianti professionisti usano abbastanza spesso ROI (Return On Investment) - un indice che aiuta a valutare in che misura i tuoi investimenti sono stati rimborsati, il che, alla fine, consentirà all'investitore di guadagnare a lungo termine. Inoltre, il ROI viene utilizzato per investimenti efficienti non solo negli affari ma in qualsiasi attività finanziaria. Matematicamente, il ROI è il rapporto tra l'utile netto e l'investimento.

A cosa serve il ROI?

Parlando di affari reali, questo indice aiuta a stimare i tuoi investimenti nel lungo periodo. E se il trader o l'investitore vuole vendere il profitto dalla vendita dei titoli, il ROI aiuta a confrontare diverse società e vedere quali azioni saranno più redditizie.

In questo modo un investitore può comporre il proprio portafoglio delle società più stabili, indipendentemente dalle fluttuazioni del mercato. Per stimare gli investimenti in azioni, possiamo prendere qualsiasi titolo e vedere sul suo esempio, quale ROI otterremo.

Un esempio di ROI per Amazon

Ad esempio, all'inizio dell'anno in corso, uno stock di Amazon costano 1,840 USD. Ne compriamo uno: questa è la dimensione del nostro investimento.

ROI - Amazon stock price

A novembre 2020, le azioni vengono vendute a 3,310 USD ciascuna. Pertanto, acquistando un'azione a gennaio 2020 e vendendola a novembre dello stesso anno, guadagniamo 1,470 USD di utile netto. Calcoliamo il ROI: dividi 1,470 per la somma del tuo investimento (1,840) e moltiplica per 100%.

$ 1470 / $ 1840 * 100% = 79%

Qui dobbiamo renderci conto che se il tuo ROI è maggiore dell'interesse su un deposito bancario, puoi essere sicuro di investire in questa società, a condizione che il prezzo delle azioni dell'azienda continui a crescere e che la società paghi i dividendi.

Tuttavia, se il ROI scende al di sotto dell'interesse su un deposito bancario, cerca di evitare tali investimenti. Ciò potrebbe significare un profondo declino del mercato.

Nel nostro esempio, grazie alla crescita del prezzo delle azioni, il ROI si è rivelato estremamente elevato. Naturalmente, dobbiamo renderci conto che il mercato potrebbe correggere e l'indice sarà in realtà più basso.

Quale ROI è buono per te?

Per quanto riguarda il business reale, il ROI superiore al 10% è considerato ottimale. Se il ROI è inferiore, sarà più facile depositare i tuoi soldi in un deposito bancario.

Investendo in valuta, azioni o mercato delle criptovalute, il ROI potrebbe rivelarsi negativo. Più spesso, i trader più esperti sono più che pronti a investire in attività sottovalutate.

Come piccolo esempio o idea per cercare tali opportunità, dai un'occhiata al mercato delle criptovalute. Spesso crolla in profondità e gli asset rimangono a lungo nei trend al ribasso. Sembra interessante studiare il ROI massimo negativo di tali momenti e considerare l'acquisto solo in tali situazioni. Quindi seguiremo la guida di grandi investitori come Warren Buffett e acquisteremo asset non in cima al mercato ma in profondi prelievi. Ad esempio, a partire dall'inizio dell'anno, il tasso del Bitcoin è sceso da 9,000 USD a 4,000 USD con un ROI al - 50% in quel momento. Se acquistassimo il principale asset crittografico al prezzo massimo, potremmo venderlo molte volte a un prezzo inferiore alcuni mesi dopo, il che non è affatto redditizio.

ROI - Bitcoin price chart

D'altra parte, questo potrebbe essere un segnale che il momento di acquistare l'asset è ora perché il suo prezzo è sceso in modo significativo. Quindi, esci dal mercato quando il ROI raggiunge il 50%. Ad ogni modo, un trader esperto può stimare una situazione del genere senza calcoli.

I principali vantaggi del ROI

Prima di tutto, possiamo dire che il calcolo è semplice. Gli investimenti in una società o la redditività delle azioni di più società possono essere confrontati rapidamente e facilmente. In questo modo potrai distribuire equamente i tuoi investimenti.

Possiamo dire che il ROI è la migliore soluzione per una rapida valutazione di un'azienda o di un'azienda nel suo complesso.

Successivamente, l'analisi della storia. Possiamo stimare velocemente e facilmente la correttezza dei propri investimenti.

I principali svantaggi del ROI

Il ROI non tiene conto del fattore tempo, ovvero non è del tutto chiaro per quale periodo calcolare l'indice e quanto i risultati dipenderanno da questo.

Ad esempio, il ROI può essere buono per diversi anni ma scarso per il periodo dall'inizio dell'anno. Spetta all'investitore decidere e tenere conto di vari dati temporali. Potrebbe essere utile fare la tua ricerca e individuare i tuoi fattori di tempo preferiti.

Non rendiamo mai conto di tutti i dati e le spese. Di norma, non sei sempre in grado di raccogliere tutte le cifre necessarie in una grande azienda. D'altra parte, nel mercato azionario, le spese possono includere varie commissioni o la differenza tra i prezzi di acquisto e di vendita. Molti investitori notano che questo indice sarà assolutamente inutile per mercati complicati.

Sfortunatamente, non calcoliamo il profitto potenziale ma otteniamo un valore per un certo periodo. Sarebbe interessante trovare la prospettiva di un paio di anni a venire per vedere il livello di ROI di questi o quei periodi.

Linea di fondo

Alcuni dicono che il ROI è un coefficiente estremamente popolare al giorno d'oggi, più spesso utilizzato da un esperto di marketing. Vale anche la pena ricercare in vari mercati finanziari dagli stessi investitori.

Come nell'esempio con il mercato delle criptovalute, possiamo calcolare un ROI che segnalerà potenziali acquisti ed evidenzierà che il mercato è diminuito in modo significativo, quindi puoi aprire posizioni lunghe. Tuttavia, possiamo solo stimare il prelievo stesso e le sue parti più profonde che segnalano anche l'inizio della crescita.

Quindi, questo indice, come qualsiasi altro, può darci suggerimenti e idee che possiamo usare per lavorare meglio. Sfortunatamente, il ROI è molto interessante per coloro che calcolano solo per stimare i propri investimenti.




Commenti

Articolo precedente

Come fare trading sui grafici Renko: strategie principali

In questo articolo, discuteremo una strategia utilizzando i grafici Renko. Questo è un modo specifico di rappresentare il grafico dei prezzi che evidenzia la dimensione del movimento, indipendentemente dal tempo.

Prossimo articolo

Una settimana al mercato (11/16 - 11/23): meno politica, più statistiche

La marea di statistiche difficilmente può abbattere gli investitori a metà mese, ma i rapporti stanno diventando sempre più interessanti, questa settimana nessuna esclusione.