Dieci errori più comuni nel trading Forex

Dieci errori più comuni nel trading Forex

Momento della lettura: 6 verbale



In questa panoramica, discuteremo di dieci errori comuni commessi dai trader Forex. Conoscendo questi errori in faccia, puoi cercare di evitarli e migliorare il tuo trading.

1. Cattiva preparazione

Un errore abbastanza comune tra i principianti è fare trading senza un adeguato livello di preparazione. Dopo aver ascoltato alcuni corsi di base sul trading o aver letto della letteratura per conto proprio, un trader si precipita al trading reale nella speranza di iniziare a guadagnare subito. Di regola, il mercato li punisce per la fretta e sprecano il loro deposito.

I preparativi teorici forniscono solo la comprensione di base di come funziona il Forex e come negoziarlo. Per imparare a fare soldi, hai bisogno di pratica. Secondo me, hai bisogno di non meno di un anno di pratica (preferibilmente sotto la guida di un trader esperto) su una demo o un piccolo conto reale prima di iniziare ad applicare le tue conoscenze a somme serie.

2. Negoziazione non sistematica

2. Negoziazione non sistematica

Un sistema di trading è lo strumento principale di un trader che fa il suo vantaggio nel mercato e lo aiuta a guadagnare denaro in modo stabile. In altre parole, questo è un certo insieme di regole di trading comprovate che aiuta a realizzare un profitto. Qualsiasi sistema, ovviamente, può causare operazioni in perdita, ma il risultato complessivo (durante un mese, trimestre, anno) deve essere redditizio.

Tuttavia, se un trader non dispone di un sistema di trading pulito, chiaro e comprovato e fa scambi in modo caotico, prima o poi perderà il suo deposito. Il Forex non perdona mai il trading imprudente: se fai trading senza un sistema, ci sono più possibilità di perdere che di guadagnare. Puoi ancora realizzare un profitto su scambi casuali, ma la tua fortuna finirà una volta. A lungo termine, puoi avere successo solo con l'aiuto di un sistema di trading affidabile.

3. Seguendo i consigli di altre persone

Un altro errore dei principianti potrebbe essere seguire ciecamente i consigli degli altri. Ci sono molti consulenti in rete che ti diranno sempre come investire "correttamente". Tuttavia, non tutti sono necessariamente scambi di successo, e comunque, non durerai a lungo con l'ingegno di altre persone, devi avere la tua opinione.
Questo non significa che non devi imparare dagli altri. Tuttavia, dovresti comprendere l'essenza di un'idea di trading e controllare se si adatta al tuo sistema di trading. Sii critico nei confronti dei consigli degli altri e usa solo ciò che è conforme al tuo sistema di trading. Una strategia che funziona bene nelle mani di un trader può essere assolutamente inutile nelle mani di un altro.

4. Utilizzo di una grande leva

4. Utilizzo di una grande leva

Quando usi la leva, apri una posizione per una somma maggiore di quella che hai sul tuo deposito con l'aiuto del trading marginale. In sostanza, la leva finanziaria è la relazione tra il tuo capitale e il denaro preso in prestito. Nel Forex, la leva è fornita dal tuo broker e normalmente è piuttosto alta, da 1: 100. Maggiore è la tua leva, maggiore è la posizione che puoi aprire.

Il trading con una leva finanziaria elevata comporta rischi maggiori. Se si utilizza la leva finanziaria, picchi improvvisi nelle quotazioni potrebbero sottrarre gran parte o l'intero deposito. Quindi, consiglio ai principianti di iniziare con una piccola leva, ad esempio 1:10. Successivamente sarai in grado di aumentarlo e controllare i tuoi rischi tramite le regole di gestione del denaro (alterando la dimensione del lotto e piazzando Stop Loss).

Trading senza Stop Loss

Il prossimo errore è fare trading senza Stop Loss. Un ordine Stop Loss limita le tue possibili perdite in uno scambio. In quasi tutti i corsi, agli studenti viene spesso consigliato di utilizzare gli Stop Loss.

Tuttavia, un principiante spesso affronta una situazione in cui il suo SL viene attivato dal rumore del mercato ma il prezzo va nella direzione prevista. Quindi decidono di smettere di usare subito gli SL invece di correggere i loro modi di usarli. Potrebbero anche essere abbastanza fortunati da chiudere diversi scambi con un profitto. Prima o poi, tuttavia, incontreranno una tale inversione che uno scambio consumerà l'intero deposito.

Il trading non è investire; per avere successo, è necessario limitare le possibili perdite in ogni scambio. Prima di aprire una posizione, devi decidere dove e come chiuderla se il prezzo si inverte contro di te. Puoi posizionare una SL in una volta o tenerla a mente e chiudere la posizione manualmente quando la "linea rossa" viene superata - qualunque sia il modo, l'idea principale è controllare i tuoi rischi.

6. Recuperare denaro

Un'idea per provare a riguadagnare i propri soldi spesso visita i trader dopo una serie di operazioni perdenti. Questa è una decisione emotiva di un attore di mercato deluso che desidera ardentemente riavere i propri soldi. Il trading emotivo dopo una perdita di solito comporta perdite ancora maggiori. Le negoziazioni emotive vengono solitamente aperte in modo caotico, sconsiderato, contro tutte le regole di trading e portano solo più perdite.

Se vuoi avere successo nel trading, devi imparare a mantenere la calma anche dopo gravi danni al tuo deposito. Evita le decisioni emotive e concentrati sulla ricerca di buone operazioni affidabili. Alcuni esperti addirittura smettono di fare trading per un po 'di tempo dopo una grossa perdita. In questo modo possono riflettere sulla situazione e tornare al trading con una mente lucida.

7. Eccessiva fiducia

Una fiducia eccessiva potrebbe apparire dopo una serie di operazioni redditizie. Il trader potrebbe avere l'impressione di aver compreso tutti i segreti del mercato e che da ora in poi ogni operazione sarà redditizia. Ciò si traduce in operazioni sconsiderate che infrangono le regole del sistema di trading e causano rischi eccessivi.

Il trader inizia a fare troppo affidamento sulle proprie previsioni assicurandosi che il mercato “debba” andare nella loro direzione. Ma il mercato non si preoccupa delle tue previsioni e un trader eccessivamente fiducioso si sbarazza delle proprie illusioni insieme al profitto che ha realizzato o all'intero deposito. Quindi, non lasciare che una serie di operazioni redditizie ti offuscino la mente, fai sempre trading con attenzione e premurosamente.

8. Negoziazione eccessiva

Ciò significa che fai troppe operazioni, gran parte delle quali non ha nemmeno un piano di trading. Questo è anche un trading emotivo quando il trader è troppo eccitato dal processo e cerca di cogliere tutti i movimenti di mercato. Si traduce non solo in un aumento delle spese dovuto a un gran numero di scambi, ma anche in una violazione delle regole di trading, il che aumenta i rischi.

I giocatori d'azzardo usano una parola come "inclinazione" per descrivere uno stato d'animo quando si perde il controllo sulle proprie azioni. Un trader può anche affrontarlo e il trading eccessivo è un sintomo. Se lo noti in te stesso, fermati almeno per un giorno e torna alla normalità.

9. Trading in condizioni estreme

9. Trading in condizioni estreme

Un altro motivo per le perdite potrebbe essere il trading in condizioni di mercato estreme. Tali condizioni possono essere provocate da eventi economici e politici globali, come la pubblicazione di importanti indici, elezioni presidenziali, crisi politiche ed economiche, decisioni delle banche centrali sulla politica del credito e monetaria, ecc.

In condizioni estreme, la volatilità aumenta e le quotazioni potrebbero aumentare. Il comportamento del mercato diventa difficile da prevedere. I sistemi di trading che funzionano bene in condizioni normali perdono efficacia.

Puoi astenervi dal fare trading in condizioni estreme o farlo con molta cautela. Fare trading con cautela significa correggere la dimensione del lotto (diminuendola) e la dimensione SL (aumentandola) in relazione alla maggiore volatilità.

10. Sommare a perdere posizioni

Questo metodo viene spesso utilizzato per evitare perdite, ma spesso porta all'opposto: aumenta le perdite molte volte. I modi più diffusi per sommare sono Martingala e fare la media:

  • La media significa che aggiungi lo stesso volume alla tua posizione perdente per ottenere un prezzo medio migliore delle posizioni aperte;
  • Martingala aumenta il volume (ad esempio, 2 volte) per ottenere un prezzo medio ancora migliore.

L'idea è che a un certo punto il prezzo si invertirà e si correggerà al prezzo medio delle posizioni in perdita, consentendoti di chiuderlo senza perdite o addirittura con un profitto. Questo potrebbe funzionare per investimenti a lungo termine senza leva. Tuttavia, nel Forex, con una grande leva, questo porterà inevitabilmente alla perdita del tuo deposito.

Un trader potrebbe realizzare un profitto con la media e il martingala per un po 'di tempo. Ma alla fine, entrano in un lungo movimento di mercato in una direzione, e se non limitano le perdite ma si sommano alle posizioni perdenti, sprecheranno il loro deposito per sempre. L'unico modo per realizzare un profitto è prelevarlo in una dimensione maggiore del tuo deposito prima che sia perso, ma questo è gioco d'azzardo, non trading.

Linea di fondo

Nel suo articolo abbiamo discusso di alcuni errori comuni commessi dai principianti nel Forex. Tutti commettono errori, questo è normale, ma dovresti arrivare a determinate conclusioni ed evitare gli stessi errori in futuro. Per fare trading in modo stabile, hai bisogno di tempo, pratica e correzione degli errori.




Tratteremo qualsiasi tema di attualità sul trading e gli investimenti se lo trovi utile.

Commenti

Articolo precedente

Più divertimento insieme: Google e Facebook accusati di cospirazione

Qual era lo schema contrattuale?

Articolo prossimo

Rilascio fallito delle scorte di CD Projekt di Cyberpunk 2077 abbattute

Quanto sono scese le quotazioni?