Azioni NVIDIA: promettono crescita?

Azioni NVIDIA: promettono crescita?

Momento della lettura: 6 verbale



Gli investitori ricordano ancora troppo bene come il mercato delle criptovalute abbia provocato una forte crescita Azioni NVIDIA (NASDAQ: NVDA). Dagli anni 2000, l'azienda è leader nel mercato delle schede acceleratrici (schede grafiche), ma le sue scorte non sono mai costate più di 35 USD.

Era il 2015 quando le azioni NVIDIA hanno iniziato a crescere. Tutto è cambiato. Le criptovalute sono schizzate alle stelle, il che ha reso il mining redditizio, aumentando a sua volta notevolmente la domanda di schede grafiche.

Di conseguenza, le scorte di NVIDIA hanno iniziato a crescere nel 2015 perché le schede grafiche si sono rivelate un bene carente. Tre anni dopo, le scorte sono cresciute del 1,400%.

Gli investitori si aspettano un nuovo 2015

In questi giorni, le criptovalute stanno di nuovo crescendo notevolmente e gli investitori si sono rivolti ancora una volta a NVIDIA in attesa che il prezzo delle sue azioni crescesse come l'ultima volta. Tuttavia, per qualche motivo, le azioni non reagiscono come nel 2015.

Da dicembre 2020, il prezzo della criptovaluta Bitcoin è raddoppiato, mentre il prezzo delle azioni di NVIDIA è rimasto invariato.

BTC e correlazione Nvidia

Possiamo ora supporre che gli stock stiano accumulando potenziale di crescita. Tuttavia, il vero motivo è la riluttanza della direzione a contare sul mining. I loro mercati chiave sono quelli dei giochi e delle auto.

Contando sul mercato del gioco

Già nel 2018, quando l'attenzione degli investitori era incollata su NVIDIA, il suo management ha dichiarato di aver capito fin troppo bene perché la domanda di schede grafiche era cresciuta. La direzione ha anche sottolineato che se il prezzo delle criptovalute scendesse, il mercato sarebbe invaso dalle schede grafiche perché per alcune persone il mining risulterebbe non redditizio a breve termine, tutto ciò deteriorerebbe le prestazioni finanziarie dell'azienda. Quindi, NVIDIA ha concentrato i suoi sforzi sulle schede grafiche per i giochi per computer. E non è stato un errore.

Il rapporto finanziario per il 4 ° trimestre del 2019 (quando la febbre delle criptovalute era finita) ha mostrato un calo delle entrate del 43%, da 3.1 a 2.2 miliardi di dollari, mentre le azioni sono scese di oltre il 50% in due mesi.

Quando gli investitori hanno visto la direzione dell'ulteriore sviluppo dell'azienda, le azioni hanno iniziato a crescere gradualmente. Ora costano oltre 500 dollari.

Il reddito di NVIDIA è aumentato di 4 volte

Sembra costoso? Può essere. Diamo uno sguardo alla crescita del reddito dell'azienda.

Nel 2014, un anno prima che le azioni iniziassero a crescere, la società guadagnava in media 1.10 miliardi di dollari al trimestre. Entro il 2020, il reddito è aumentato di 4.7 miliardi di dollari, ovvero quasi quattro volte la crescita. Tuttavia, questo è incomparabile alla crescita del prezzo delle azioni perché quest'ultima ammonta a 20 volte. Quindi, il reddito non spiega un aumento così significativo.

Qual è la ragione di un tale aumento del prezzo delle azioni di NVIDIA? Cominciamo con i giochi per computer.

Le pandemie del coronavirus hanno aiutato il mercato dei giochi a svilupparsi. Un servizio di gioco online Steam rileva che dal 2018 il numero dei loro utenti è raddoppiato, mentre YouTube segnala che gli utenti guardano oltre 100 miliardi di ore di contenuti di gioco. Di conseguenza, dallo scorso anno, le entrate di NVIDIA nel settore dei giochi sono aumentate del 37%, mentre questo settore porta il 48% delle entrate complessive dell'azienda.

Secondo il vicepresidente dell'azienda Jeff Fisher, la vaccinazione non fermerà la crescita: “Più persone sono giocatori [ora] - l'hanno sperimentato e ci sono entrati. Penso che continui a costruire solo dopo ”.

NVIDIA ha annunciato laptop con GeForce RTX 30 Series

Il 12 gennaio 2021, NVIDIA ha annunciato che da quel momento in poi oltre 70 tipi di laptop saranno equipaggiati con la nuova serie GeForce RTX 30. Fisher afferma che tali laptop sono il 30% più veloci di PlayStation 5.

Inoltre, l'azienda ha creato una nuova generazione di tecnologia Max-Q che fornisce le massime prestazioni dei laptop da gioco portatili e leggeri. Pertanto, NVIDIA amplia il proprio mercato di vendita offrendo laptop da gioco. Quindi, i giochi "pesanti" lasceranno i PC.

Tuttavia, l'azienda non dimentica nemmeno gli aggiornamenti del PC: ha creato un nuovo processore grafico per le schede grafiche GeForce RTX 3060 per un prezzo accessibile di 329 USD.

Il mercato delle criptovalute porta entrate aggiuntive

Accanto al mercato dei giochi, anche il mercato delle criptovalute si è ripreso, portando ulteriori entrate alla società nel terzo trimestre del 2020. I rapporti dicono che nel terzo trimestre, i ricavi dalla vendita di schede grafiche per il mining hanno raggiunto 3 milioni di dollari. È abbastanza logico che nel quarto trimestre, quando le criptovalute sono salite alle stelle, i minatori sono diventati ancora più attivi, il che dovrebbe aumentare i profitti dell'azienda in questo segmento alla fine del trimestre.

Un altro motivo per un aumento della domanda di schede grafiche saranno le imminenti modifiche tecniche nel mining di Ethereum che richiederanno aggiornamenti hardware da parte degli operatori del mercato.

L'ETH è ora una delle criptovalute più popolari tra i minatori, quindi la domanda sarà significativa.

Un deficit di schede grafiche

Nella seconda metà del 2020, c'era un deficit di schede grafiche nel mercato. Ciò era dovuto alle pandemie che hanno influenzato i volumi di produzione; in particolare, si sono verificati problemi con la fornitura di semiconduttori per schede grafiche.

Inoltre, sul mercato sono comparsi diversi nuovi giochi che richiedono le migliori prestazioni dell'hardware. Alla fine dell'anno, il mercato delle criptovalute ha creato una domanda aggiuntiva di schede grafiche. Quindi, abbiamo una cosiddetta domanda in sospeso per il 2021 che non è stata completamente soddisfatta nel 2020.

Molti nuovi giochi spingono l'azienda a migliorare la produzione, il che naturalmente avrà un effetto positivo sul reddito futuro dell'azienda.

Tutto ciò rende chiaro perché il prezzo delle azioni di NVIDIA sta crescendo. Tuttavia, questo non è sufficiente per liberarci dal sospetto che le azioni siano ipercomprate. Il mercato vive delle aspettative, quindi le entrate derivanti dalla crescita del mercato dei giochi potrebbero essere già incluse nel prezzo.

Ebbene, il motivo della crescita è chiaro, ora dobbiamo trovare il motivo per cui lo stock potrebbe continuare a crescere.

Il mercato delle auto elettriche ci aiuta.

NVIDIA e produttori di automobili

Il mercato cinese è considerato il più grande mercato automobilistico del mondo. Questo è il paese in cui l'interesse per le auto elettriche è maggiore. Aziende locali - NIO Limited (NYSE: NIO), XPeng (NYSE: XPEV), E LI Auto (NASDAQ: LI) - hanno raddoppiato le vendite nel 2020, raggiungendo il volume complessivo di 103,000 auto.

A gennaio, NIO ha annunciato presto la comparsa di un supercomputer Adam basato su NVIDIA DRIVE Orin. Adam esegue oltre 1,000 trilioni di operazioni al secondo, il che è più che sufficiente per una guida sicura e autonoma. Adam apparirà per la prima volta nella berlina NIO ET7, la cui produzione è prevista per il 2022. Successivamente il computer verrà installato su tutte le auto NIO.

Già a settembre 2020, Li Auto aveva promesso di progettare tutte le sue auto basate su NVIDIA DRIVE AGX Orin in futuro. Questo ha lo scopo di introdurre sistemi di guida autonoma sicura nel parcheggio dell'azienda.

Le auto elettriche XPeng utilizzano i prodotti NVIDIA per il suo sistema di guida autonoma Xpillt 3.0.

Inoltre, tra i suoi clienti, NVIDIA vanta Mercedes-Benz, Volvo, Uber, Volkswagen, Toyota. Inoltre, collabora con un fornitore tedesco di pezzi di ricambio per auto ZF Friedrichshafen AG che riunisce i 15 maggiori fornitori di ricambi per auto al mondo. La loro cooperazione è pensata per creare una piattaforma pronta all'uso per veicoli autonomi basati su IA in tutto il mondo.

Quindi, NVIDIA sta occupando passo dopo passo uno spazio significativo nel mercato dei veicoli autonomi. Quindi, possiamo supporre che le prospettive di un'ulteriore crescita del prezzo delle azioni siano collegate alla crescita del mercato automobilistico. In questo caso, 500 USD per azione non sembrano un prezzo ipercomprato. Tuttavia, gli investitori non hanno ancora fretta di acquistare le azioni.

Analisi tecnica delle azioni NVIDIA

Le quotazioni vengono scambiate al di sopra della media mobile a 200 giorni, che indica un trend rialzista. Tuttavia, l'analisi tecnologica mostra anche alcuni dubbi sull'ulteriore crescita. Gli investitori potrebbero considerare 550 USD per azione un prezzo ipercomprato.

Di conseguenza, da novembre 2020, le azioni di NVIDIA vengono scambiate tra 550 e 514 USD per azione. Anche un buon rapporto trimestrale e il pagamento dei dividendi non potrebbero spingere il prezzo sopra i 550 USD.

Analisi tecnica delle azioni NVIDIA

La relazione finanziaria per il 4 ° trimestre è prevista solo per il 17 febbraio. Le aspettative sono ottimistiche ma saranno incluse nel prezzo solo all'inizio di febbraio. Pertanto, gli investitori sembrano non avere fretta di acquistare le azioni, in attesa di voci sul rapporto.

L'attuale calo può essere interpretato come una buona opportunità per acquistare le azioni a un prezzo inferiore. Il primo supporto è di 514 USD. Se questo livello viene interrotto, le quotazioni potrebbero scendere più in profondità fino a 476 USD. Alla fine, questi due livelli potrebbero essere buoni punti di ingresso.

Riflessioni conclusive

Per speculazioni a breve termine, prova ad acquistare il più vicino possibile alla MA di 200 giorni.

Qui, consigliamo di investire a lungo termine. NVIDIA ha fonti per un'ulteriore crescita del reddito, che sono il mercato dei giochi e la sfera delle auto elettriche. Le criptovalute qui sono una sorta di fonte di reddito aggiuntiva imprevedibile.

Il mercato delle auto elettriche può crescere in modo significativo nel prossimo futuro poiché le case automobilistiche segnalano aumenti trimestrali delle vendite di auto elettriche della dozzina di percento. Pertanto, il tuo orizzonte di investimento in NVIDIA deve iniziare da un anno. I rapporti trimestrali nel 2021 mostreranno come reagisce il reddito al lavoro con il mercato delle auto elettriche. Se il trend è positivo, le azioni continueranno a crescere e, qualche tempo dopo, il prezzo attuale non sembrerà più così alto.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R Trader da $ 0.0045 per azione, con una commissione di negoziazione minima di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading in Piattaforma R Trader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.




Pubblicheremo articoli basati sui migliori suggerimenti.

Commenti

Articolo precedente

IPO Bumble Inc: rompi il ghiaccio

Il 15 gennaio, Bumble Inc ha presentato istanza di IPO al NASDAQ. L'azienda opera nel settore degli appuntamenti online e guadagna offrendo abbonamenti a pagamento. In questo articolo discuteremo di come l'azienda è diversa dai leader del settore e cosa ha a che fare con le molestie.

Articolo prossimo

Scorte di nuove auto giganti Stellantis che esplodono negli scambi statunitensi ed europei

Fiat Chrysler Automobiles e Group PSA si unirono in Stellantis creando un nuovo gigante automobilistico. Le azioni della società sono apparse nelle borse americane ed europee. Nel primo giorno di negoziazione, sono cresciuti in media dell'8%.