Una settimana nel mercato (02/01 - 02/07): banche centrali e mercato del lavoro statunitense

Una settimana nel mercato (02/01 - 02/07): banche centrali e mercato del lavoro statunitense

Momento della lettura: 3 verbale



La prima settimana di febbraio fornirà una certa comprensione del settore occupazionale statunitense, che è importante per valutare le prospettive di stimolo programmato; inoltre, vedremo i risultati delle sessioni di alcune banche centrali. Nel complesso, non sono previste sorprese da nessuna parte: ciò significa che l'attuale stato di cose nel mercato valutario può rimanere invariato.

USD: controlla le statistiche del mercato del lavoro

USD: controlla le statistiche del mercato del lavoro

All'inizio del mese le cose vanno come di consueto: gli USA pubblicano un blocco di statistiche sul mercato del lavoro, che mostrerà o un trend positivo stabile o il persistere di alcuni problemi. Il tasso di disoccupazione a gennaio dovrebbe essere sceso al 6.6%. Migliori sono le statistiche, meglio è per l'USD.

EUR: ancora debole

EUR: ancora debole

In precedenza l'EUR è sceso notevolmente dopo le previsioni sfavorevoli del PIL tedesco per il 2021. Pertanto, gli investitori stanno esaminando tutte le statistiche tedesche e reagiranno pienamente a qualsiasi informazione negativa da lì. Controlla il PIL europeo nel quarto trimestre: statistiche stabili impediranno la caduta dell'EUR.

AUD: la RBA può salvarlo dalla volatilità

AUD: la RBA può salvarlo dalla volatilità

Questa settimana, la Reserve Bank of Australia terrà una sessione. Il tasso di interesse dovrebbe rimanere allo 0.10%, mentre il regolatore fornirà informazioni sul suo lavoro con il mercato del lavoro e su eventuali cambiamenti positivi in ​​questo ambito. La reazione prevista della RBA lascerà l'AUD senza un'eccessiva volatilità.

Banche centrali: Egitto, Repubblica Ceca, India

Banche centrali: Egitto, Repubblica Ceca, India

Nella prima settimana di febbraio si tengono sessioni anche le banche centrali di Egitto, Repubblica Ceca e India. Gli unici cambiamenti potrebbero avvenire nel tasso di interesse indiano; negli altri casi, non ci si aspetta che cambi, il che significa che i mercati dei capitali rimarranno interessati alle attività rischiose.

GBP: la Banca d'Inghilterra deciderà il tasso

GBP: la Banca d'Inghilterra deciderà il tasso

La Bank of England si sta preparando per un'altra sessione prevista per giovedì 4 febbraio. Anche in questo caso il tasso di interesse rimarrà allo 0.10% poiché ora non è il momento migliore per apportare modifiche alla politica creditizia e monetaria. Attendiamo con impazienza i commenti della BoE sull'influenza del blocco sulle aspettative economiche e sull'economia britannica nel suo complesso. Il GBP potrebbe risultare debole.




Pubblicheremo articoli basati sui migliori suggerimenti.

Commenti

Articolo precedente

Rapporto Apple: entrate record e scorte in calo

Per la prima volta nella storia, il fatturato trimestrale di Apple è stato superiore a 111 miliardi di dollari. Anche il CFO in ottobre-dicembre 2020 ha raggiunto i suoi massimi storici. Maggiori dettagli sul reportage dell'azienda di Cupertino - nel nostro nuovo articolo.

Articolo prossimo

IPO di TELUS International (Cda) Inc: Efficient Business Digitalization

In questo articolo vi parleremo di TELUS International, un'azienda considerata un pioniere nel segmento della digitalizzazione aziendale. Il mercato in cui opera la società potrebbe raggiungere i 23.6 miliardi di dollari entro il 2027.