Virgin Galactic: Investimenti spaziali

Virgin Galactic: gli investimenti nello spazio stanno diventando popolari

Visualizzazioni: vista 4,829
Momento della lettura: 7 verbale



Circa 9 anni fa, nessuno poteva immaginarlo Tesla (NASDAQ: TSLA) diventerà una casa automobilistica numero due al mondo in termini di capitalizzazione. Se lo avessi saputo, molto probabilmente avrei investito in questa azienda. Oggi siamo abbastanza abituati a vedere crescere il mercato delle auto elettriche, grazie a Elon Musk, che è diventato quello a spingere il settore. Negli anni '90 lo era General Motors (NYSE: GM) che ha creato la prima auto elettrica ma non è riuscita a iniziare la sua produzione di massa. Hanno fatto diverse centinaia di macchine, ma questo è tutto.

È diventato ovvio che il migliore investimenti sono quelli delle aziende che lavorano nel mercato delle auto elettriche, ed è proprio quello che fa la maggior parte degli investitori (entro la fine del 2020, le azioni dei produttori di auto elettriche sono cresciute del cento per cento e continuano a crescere). Tuttavia, trovare un'azienda simile a Tesla che abbia un futuro brillante sembra l'idea più allettante. Sfortunatamente, non puoi essere sicuro di quale compagnia scegliere; tuttavia, puoi sempre provare a indovinare.

Un investimento interessante, promettente e rischioso è lo spazio, quindi in questo articolo parleremo delle società di ricerca spaziale. Per ora, ci sono tre società che lavorano in questo settore e godono ogni giorno di un interesse acuto degli investitori. Sono:

  1. Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX) di Elon Musk
  2. Blue Origin di Jeff Bezos
  3. Virgin Galactic di Richard Branson

Le prime due società sono private, indisponibili ai normali investitori, mentre le azioni di Virgin Galactic sono scambiati al NYSE con il ticker SPCE e può essere acquistato da chiunque.

Virgin Galactic

Virgin Galactic è stata fondata da un miliardario Richard Branson nel 2004. Progetta e produce moderni aeromobili e veicoli spaziali, nonché organizza viaggi spaziali con pilotaggio privato per individui e ricercatori.

Virgin Galactic prevede di inviare il primo turista nello spazio nel 2021. La strada per questo evento storicamente importante è stata piena di problemi: l'inizio dei viaggi nello spazio era inizialmente previsto per il 2009.

Prime perdite di vite umane e prime promesse

I primi test sugli aerei a razzo sono iniziati nel 2007, tre anni dopo la fondazione dell'azienda. Le astronavi per Virgin Galactic sono fornite da La compagnia Spaceship fondata da Branson e Burt Rutan nel 2005 e successivamente fusa completamente da Virgin Galactic.

Durante le prove del motore per il futuro aereo spaziale SpaceShipTwo sono morti tre dipendenti, quindi l'inizio dei voli è stato posticipato per un tempo non specificato. Tuttavia, solo un anno dopo, Branson ha promesso che il primo viaggio spaziale avrebbe avuto luogo nel 2009.

Presentazione di SpaceShipTwo e altre promesse

In realtà, era solo dicembre 2010 quando Virgin Galactic era pronta a presentare al pubblico la sua SpaceShipTwo (la navicella spaziale destinata a trasportare i turisti nello spazio). Branson ha spostato l'inizio dei viaggi spaziali per 18 mesi.

SpaceShipTwo VSS Enterprise

A proposito, a quel punto 300 clienti avevano già prenotato i biglietti, pagando 200,000 USD per ogni biglietto.

Prove infinite e un incidente

Le speranze di realizzare il piano si sono presto rivelate vane. Entro il 2012, Virgin Galactic ha effettuato 15 voli di prova di SpaceShipTwo e nel 2013 il veicolo spaziale ha sviluppato la sua velocità massima di 1,100 miglia / ora (1,770 km / h), che era oltre due volte più lenta di quanto fosse necessario per trasportare i passeggeri nello spazio . Di conseguenza, l'inizio del viaggio spaziale è stato riprogrammato di nuovo per il 25 dicembre 2013.

E poi il 2013 è terminato mentre proseguivano i voli di prova. Nel 2014, uno di questi voli è terminato in un incidente che è costato la vita a un pilota di 39 anni Michael Alsbury e ha distrutto SpaceShipTwo. Virgin Galactic è rimasta senza la sua navicella spaziale. L'inizio del viaggio spaziale è stato nuovamente riprogrammato per febbraio 2015.

I clienti reagiscono negativamente

Nel 2014, il numero di persone che hanno prenotato i biglietti per lo spazio era raddoppiato, mentre il prezzo di un biglietto è cresciuto a 250,000 dollari. Tuttavia, dopo un'altra riprogrammazione, alcuni clienti hanno rivolto violente critiche all'azienda: l'azienda lavorava da 10 anni ma non era ancora riuscita a creare un motore che potesse portare i clienti nello spazio, e anche l'aereo a razzo si è rivelato aver bisogno di modifiche. I turisti che trascorreranno il 2015 in attesa di voli. Alla fine, durante 11 anni di vita dell'azienda, 4 persone sono morte in prove e i clienti hanno perso ogni speranza che il viaggio nello spazio possa mai accadere. L'unica persona che rimase allegra era Richard Branson.

La presentazione di VSS Unity

Il lavoro è andato avanti e nel 2016 il pubblico ha visto la seconda versione di SpaceShipTwo chiamata VSS Unity. Sono proseguiti i voli di prova. Entro il 2018, il veicolo spaziale ha raggiunto l'altezza di 82.7 km e una velocità tre volte superiore alla velocità del suono. Ciò significava che Virgin Galactic ha reso la sua navicella spaziale in grado di superare i 100 km, l'altezza in cui inizia lo spazio. Come sempre, Branson ha promesso di inviare turisti nello spazio nel 2019.

SpaceShipTwo VSS Unity

L'IPO di Virgin Galactic

Il successo sembrava essere così vicino, la compagnia non vedeva l'ora di trarre profitto dai voli e Branson ha deciso di renderlo pubblico. Il 29 ottobre, le azioni di Virgin Galactic hanno iniziato a essere negoziate al NYSE. La società non ha effettuato una IPO standard ma una fusione con una società denominata Edosofia del capitale sociale (SPAC).

Questo tipo di IPO è diventato estremamente popolare sul mercato. Dopo la fusione, le azioni di Virgin Galactic sono diventate disponibili per investimenti pubblici. Tuttavia, i turisti non sono mai stati inviati nello spazio nel 2019, quindi il programma dei voli di prova è stato corretto dal coronavirus.

I voli di prova ricominciano

Le notizie sul vaccino e sulla vaccinazione globale hanno dato un nuovo inizio ai test sui voli. Il 12 dicembre, il veicolo spaziale ha lasciato di nuovo il suolo, ma sfortunatamente il motore a razzo si è fermato preliminarmente e l'aereo a razzo non è riuscito a raggiungere l'altezza desiderata. Questa sfortuna ha reso tristi gli operatori del mercato e le azioni di Virgin Galactic sono diminuite del 23%. Tuttavia, i nuovi voli sono previsti per l'inizio di febbraio e gli investitori non vedono l'ora che inizino.

Investitori interessati al settore spaziale

Le azioni Virgin Galactic hanno iniziato a scambiare a 11 USD. Due mesi dopo, il loro prezzo ha raggiunto i 35 dollari. Ciò significa che gli investitori non erano solo interessati all'azienda, ma si prendevano anche cura dell'intero settore spaziale.

Grafico dei prezzi delle azioni Virgin Galactic dopo l'IPO

Una cosa simile è successa alle azioni delle società di cannabis quando hanno iniziato a effettuare IPO. Le scorte di Tilray (NASDAQ: TLRY) è cresciuto di oltre il 1,000% due mesi dopo l'IPO. Tuttavia, in seguito sono tornati ai livelli iniziali e hanno ricominciato a crescere solo di recente. A quel tempo, c'era solo la prospettiva di sviluppo per le aziende di cannabis, mentre ora vengono approvate fatture che influenzano il settore.

Grafico del prezzo delle azioni di Tilray (NASDAQ: TLRY) dopo l'IPO

Quindi, nel 2019, le azioni di Virgin Galactic sono cresciute principalmente sulle emozioni e sul desiderio degli investitori di realizzare un profitto veloce, quindi in seguito sono diminuite. Ma ora, quando il primo viaggio spaziale itinerante diventa una prospettiva sempre più palpabile, gli investitori iniziano a rendersi conto che il reddito dell'azienda crescerà e il suo potenziale è enorme.

Secondo gli ultimi rapporti, Virgin Galactic non sta ancora guadagnando soldi. Quindi, il reddito inizia a crescere da zero. Pertanto, qualsiasi rapporto trimestrale che dimostri il reddito derivante dalla vendita di biglietti per lo spazio o altri servizi come il trasporto di satelliti in orbita, sarà considerato positivamente.

Il prezzo delle azioni di Virgin Galactic sta crescendo sulle aspettative

Le aspettative positive sui profitti futuri stanno già influenzando il prezzo delle azioni. Dall'inizio del 2021 è già cresciuto di oltre il 100%, raggiungendo i 55 dollari.

Un altro fattore che ha influenzato il prezzo delle azioni è stata l'applicazione del Ark Investment Management fondo di investimento per la registrazione di un ETF spaziale. Le azioni di Virgin Galactic dovrebbero essere incluse nell'ETF. Il fatto stesso che sia apparso un ETF spaziale è anche un segnale per prestare attenzione al settore.

Investitori che acquistano le azioni di Virgin Galactic

Attualmente, volatilità è aumentato nelle azioni Virgin Galactic e qualsiasi diminuzione delle quotazioni viene riacquistata il giorno successivo. Se guardi il grafico, vedrai il prezzo di scambio molto lontano dalla media mobile di 200 giorni, il che significa che lo sono ipercomprato e potrebbe correggere.

Grafico dei prezzi delle azioni Virgin Galactic

Una correzione è abbastanza desiderabile qui in quanto consentirebbe acquistare le azioni ad un prezzo inferiore. Tuttavia, a giudicare da ciò che stanno facendo gli investitori, temono che le azioni continueranno a crescere e continueranno a comprare, impedendo una correzione.

Un altro volo di prova è previsto per il 13 febbraio. Se avrà successo, le scorte continueranno a crescere. Ma se le cose vanno male, il prezzo delle azioni scenderà. Questo sarà un vero regalo per quegli investitori che non hanno acquistato le azioni in tempo. Speriamo che non ci siano incidenti.

Riflessioni conclusive

Virgin Galactic è più vicina di tutti i suoi rivali a inviare turisti nello spazio. Jeff Bezos ha annunciato che lascerà la carica di direttore generale in Amazon (NASDAQ: AMZN) per concentrarsi sulla sua compagnia spaziale Blue Origin. Questa è una prova indiretta di blue Origin in ritardo nella corsa, mentre i viaggi nello spazio sono una sfera promettente.

Per quanto riguarda l'impero di Richard Branson, manca solo una compagnia spaziale. Il suo Virgin Group corporation comprende oltre 30 società che forniscono servizi di turismo subacqueo, viaggi in crociera, una rete di hotel e compagnie aeree. Di conseguenza, le società di Branson forniscono strutture ricreative sott'acqua ea terra e presto si precipiteranno nello spazio.

Ogni anno sentiremo parlare di nuove aziende che ricercano lo spazio, come se stessimo osservando l'emergere di nuovi produttori di auto elettriche al giorno d'oggi. Tuttavia, Tesla è già l'ammiraglia. Pertanto, il leader nel mercato spaziale potrebbe diventare Virgin Galactic.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R Trader da $ 0.0045 per azione, con una commissione di negoziazione minima di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading in Piattaforma R Trader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.




Tratteremo qualsiasi tema di attualità sul trading e gli investimenti se lo trovi utile.

Commenti

Articolo precedente

Tesla ha aiutato Bitcoin a rinnovare i massimi storici

Tesla ha investito oltre 1 miliardo di dollari nel Bitcoin e ne ha provocato la crescita. Il BTC ha stabilito un nuovo record di tutti i tempi: 46767.1 USD per moneta. Perché Musk ha cambiato idea sulla criptovaluta e altre società seguiranno Tesla?

Articolo prossimo

Come fare trading con il ritorno alla media

In questo articolo, esamineremo una popolare strategia di trading chiamata Return to Average. L'idea di questa strategia è che dopo una grave deviazione (crescita o calo), il prezzo tende a tornare alla sua media.