Azioni Volkswagen: non abbiamo visto tale crescita

Azioni Volkswagen: non abbiamo visto tale crescita

Visualizzazioni: vista 20
Momento della lettura: 2 verbale



L'industria automobilistica ci ha dato notizie più intriganti. Il prezzo delle azioni della casa automobilistica tedesca Volkswagen AG sta stabilendo nuovi record. Le quotazioni non raggiungono tali livelli da cinque anni. Non è curioso?

Quanto sono cresciuti?

Il 3 marzo, le azioni di Volkswagen AG (DE: VOWG) sono cresciute del 5.31% da 197.9 a 208.4 USD per azione. Vale la pena notare che non sono mai stati superiori a 200 USD da luglio 2015, ovvero 67 mesi fa. È davvero incredibile!

Il 4 marzo le quotazioni hanno continuato a crescere e hanno raggiunto i 216 USD, aumentando del 3.65% durante la notte. La capitalizzazione di mercato della casa automobilistica ammontava a 108.28 miliardi di dollari. Dall'inizio dell'anno, il prezzo delle azioni della Volkswagen è aumentato del 27% da 170.1 a 216 dollari.

Cosa ha provocato la crescita di VAG?

Bloomberg spiega la crescita del prezzo delle azioni Volkswagen grazie agli sforzi di UBS Group AG. Dicono che la più grande holding svizzera abbia condotto una ricerca approfondita su ID.3, un nuovo modello di auto elettriche dell'azienda tedesca dal punto di vista delle prospettive finanziarie e della redditività generale del mercato.

Gli analisti hanno concluso che la piattaforma su cui era stato creato ID.3 può diventare un discreto rivale di Tesla. Gli esperti osservano che la piattaforma tedesca ha la maggiore capacità ed efficacia energetica della sua categoria.

In UBS Group AG, le auto dell'azienda di Elon Musk sono state confrontate con i prodotti Apple, mentre la nuova auto VW - con prodotti Samsung. Confidando nell'elevata capacità competitiva di questa piattaforma, gli esperti del conglomerato finanziario sono riusciti ad aumentare il prezzo delle azioni Volkswagen a 300 USD.

Quali piani ha la Volkswagen?

ID.3 sarà prodotto su nastri trasportatori europei e sarà destinato ai consumatori dell'UE. ID.4 sulla stessa piattaforma sarà prodotto anche negli Stati Uniti e in Cina.

La colossale casa automobilistica prevede anche di realizzare auto elettriche di altri marchi: Skoda, Audi, Porsche e Seat. Inoltre, su questa piattaforma verranno assemblate anche le auto elettriche Ford: l'azienda americana ha già stipulato un contratto con Volkswagen.

La direzione dell'azienda tedesca prevede di aumentare il volume delle vendite di auto elettriche del 100% nel 2021, producendo 700,000 auto. Il piano di Tesla è, ricorda, 750,000 auto.

Riassumendo

Il nuovo rappresentante della Volkswagen ha avuto un inizio piuttosto ostacolato. In primo luogo, COVID-19 ha apportato le sue correzioni ai piani di produzione. Ad un certo punto, alcuni analisti hanno iniziato a dubitare che i tedeschi fossero in grado di creare un'auto elettrica di alta qualità e competere con Tesla.

Tuttavia, la piattaforma alla base dell'auto elettrica è già stata valutata dagli esperti di UBS Group AG come la più potente ed efficiente della sua categoria. Una tale conclusione ha fatto crescere le azioni della Volkswagen AG fino a raggiungere il massimo di 216 USD per azione.

Sono certo che gli investitori siano contenti delle previsioni di quest'anno: la preoccupazione promette di organizzare la produzione di auto elettriche con vari marchi in Germania, Cina e Stati Uniti, oltre a raddoppiare il volume delle vendite.

Maggiori informazioni sulle scorte di case automobilistiche su R Blog:




Tratteremo qualsiasi tema di attualità sul trading e gli investimenti se lo trovi utile.

Commenti

Articolo precedente

Come dovrebbe un principiante preparare un piano di trading?

In questa panoramica, discuteremo la preparazione dei piani di trading. Un piano di trading aiuta a valutare l'attuale situazione del mercato e a dare vita ai piani del trader.

Articolo prossimo

Come fare trading secondo il modello Shark?

In questo articolo, discuteremo un modello di scambio armonico chiamato Shark. Troveremo risposte a domande come come rilevare il pattern sul grafico, quali sono le regole principali con cui si forma e come utilizzare lo squalo nel trading.