Sembra il momento dei guai nella vita di Boeing Company (NYSE: BA) è passato. Le azioni della società sono scambiate del 140% in più rispetto ai minimi fissati a marzo 2020. Anche il reddito di Boeing è cresciuto negli ultimi due trimestri. Potrebbe essere a causa del basso effetto base, tuttavia, la crescita stessa dei ricavi significa che sono passati tempi difficili.

La fine del 2021 e l'inizio del 2021 sono stati solo positivi per Boeing. In questo articolo, enumererò quegli eventi e cercherò di spiegare perché il recupero di Boeing sta spingendo le azioni del General Electric Company (NYSE: GE) verso l'alto.

Reddito Boeing

Cominciamo con le entrate della Boeing. Alla fine del quarto trimestre del 4, abbiamo visto le entrate della società superare le aspettative per la prima volta dal 2020 e raggiungere i 2019 miliardi di dollari. Si tratta dell'15.3% in più rispetto al trimestre precedente, ma di 8 miliardi di dollari rispetto allo stesso periodo del 2.6, quando la pandemia non aveva ancora influenzato Boeing.

Il periodo peggiore del 2020 è stato il secondo trimestre: i ricavi di Boeing sono scesi a 2 miliardi di dollari; tuttavia, da allora è cresciuto gradualmente, come si può vedere nel diagramma sottostante.

Le entrate della Boeing

Perché i ricavi di Boeing stanno crescendo?

Il 2020 si è rivelato un anno disastroso per le compagnie aeree perché l'industria del turismo è stata seriamente danneggiata dalla pandemia che ha ridotto il flusso di passeggeri. Di conseguenza, le compagnie aeree hanno avuto problemi finanziari e hanno dovuto chiamare il governo degli Stati Uniti per chiedere aiuto. In tali circostanze, le compagnie aeree non sono riuscite a creare la domanda di aerei e in molti casi hanno annullato gli ordini effettuati in precedenza. Ciò ha fatto diminuire bruscamente il numero di ordini e ricavi di Boeing.

La società ha dovuto iniziare a ridurre le spese attivamente e stava anche preparando il Boeing 737 MAX 8 atterrato per decollare finalmente mentre la maggior parte dei voli era ferma.

L'azienda è stata salvata da ordini della difesa che non si sono ridotti nemmeno nella pandemia. Così Boeing ha lottato fino a quando non è iniziata la vaccinazione e il volume degli ordini dalle compagnie aeree ha iniziato a crescere di nuovo.

Ordini da compagnie aeree passeggeri

Inoltre, a dicembre 2020, abbiamo saputo che un'azienda irlandese Ryanair (RYAAY) ordinato 75 aerei del tipo 737 Max 8. Questo è stato l'ordine più grande da quando questi aerei sono stati portati a terra in tutto il mondo.

Dopo Ryanair, Alaska Air Group, Inc. (NYSE: ALK) ha anche ordinato 23 aerei del tipo 737 MAX. In questo contesto, si noti che Alaska Airlines si sta attivamente sbarazzando degli aerei di una compagnia europea Airbus che ha ottenuto dopo una fusione con Virgin America e lo sta sostituendo con aerei Boeing.

Il fatto che queste aziende stiano effettuando nuovi ordini dimostra che per loro sono passati anche i tempi difficili. Ciò è confermato dal comportamento delle loro azioni.

Grafico dei prezzi delle azioni Alaska Air Group, Inc. (NYSE: ALK), Ryanair (RYAAY)

Le azioni di Alaska Airlines hanno raggiunto i livelli pre-crisi, mentre le azioni di Ryanair sono scambiate al di sopra dei massimi dello scorso anno.

Un altro ordine è stato effettuato da una società statale Saudi Arabian Airlines. Per ora, non sappiamo il numero esatto di aerei che acquisterà da Boeing; tuttavia, sappiamo che la società sta acquistando 70 aerei da diversi produttori, tra cui Boeing e Airbus.

Ordini da compagnie di carico

Il virus ha fatto diminuire il flusso di passeggeri ma non ha mai colpito i voli cargo. Gli aeroplani sono molto richiesti in questo settore ea volte i clienti dovevano pagare un extra per i voli per consegnare le loro merci in tempo. In queste circostanze, Gruppo LATAM Airlines che possiede 11,767 aerei cargo contrattati con Boeing per l'ammodernamento di 767-300 aeroplani. I lavori saranno completati entro il 2022.

Nel mese di gennaio, Atlas Air Worldwide Holdings Inc. ha ordinato 4 Boeing 747-8, e la prossima cosa, il DHL il servizio di mailing ha annunciato che acquisterà 8 aerei del tipo Boeing 777.

737 MAX 8 autorizzato a volare

Un altro evento importante a gennaio è stato il permesso di volare per il problematico Boeing 737 MAX negli Stati Uniti, in Canada e in Europa. Dopo di che, American Airlines Group Inc. (NASDAQ: AAL) ha ordinato 10 aerei di questo tipo da Being. United Airlines Holdings (NASDAQ: UAL) è pronto per acquistarne altri 8. Di conseguenza, lo stock di questi aerei che si è formato durante il divieto sta cominciando a diminuire, così come la spesa per la sua manutenzione e conservazione.

Quindi, l'atteggiamento complessivamente positivo ha fatto crescere le scorte di Boeing. Dall'inizio dell'anno, il prezzo delle azioni è aumentato del 5% e in alcuni punti ha mostrato un aumento del 14%.

Grafico dei prezzi delle azioni Boeing Company (NYSE: BA)

Sfortunatamente, questa è una buona notizia per Boeing. Ora diamo uno sguardo all'altro lato della medaglia.

Le perdite continuano a crescere

Come risultato del quarto trimestre, non solo i ricavi dell'azienda sono aumentati, ma anche le perdite. Gli analisti non erano nemmeno riusciti a immaginare quanto sarebbe stata enorme quella crescita: nel terzo trimestre del 4 le perdite sono state pari a 3 milioni di dollari e nel quarto trimestre hanno raggiunto gli 2020 miliardi di dollari, il che significava 449 dollari per azione contro la previsione di 4 dollari.

Boeing ha problemi a competere con Airbus

Il problema del 737 MAX 8 seguito dalla pandemia è stato come un doppio colpo per l'azienda. Di conseguenza, rivalità con un'azienda europea Airbus è diventato più duro. Per non perdere la sua parte di mercato, il management deve inventare trucchi.

Nel giugno 2019, Airbus ha presentato il suo nuovo A321XLR, un aereo con il corpo più stretto del mondo.

A321XLR

Questo tipo di aereo ha attirato l'interesse delle compagnie aeree, quindi hanno effettuato oltre un centinaio di ordini. Anche l'American Airlines ha optato per 50 di questi aerei.

Attualmente, Boeing non ha alcun aereo per competere con l'A321XLR e la sua unica speranza è un progetto congiunto con Aerion, una società pioniera nel campo degli aerei supersonici. Insieme, le società stanno progettando di creare un nuovo business jet supersonico Aerion AS2.

Aerion AS2

È destinato a diventare il principale rivale di A321XLR. Tuttavia, Airbus prevede di fornire la sua novità nel 2023, mentre Boeing non arriva in tempo. Ecco quando l'azienda ha dovuto pensare a un trucco.

Per violare le scadenze di Airbus, Boeing ha presentato reclamo all'Agenzia europea per la sicurezza aerea in merito alla costruzione del serbatoio del carburante dell'A321XLR integrato nel corpo dell'aereo. Una tale posizione del serbatoio del carburante crea molti potenziali rischi per i passeggeri, uno dei quali è l'aereo che va a fuoco in caso di atterraggio di emergenza sul ventre.

Se l'EASA affronta il reclamo, Airbus dovrà migliorare la costruzione dell'aeromobile, posticipando l'inizio dei rifornimenti, e questo è ciò di cui hanno bisogno Boeing e Aerion.

Un tale ostacolo consentirà alle due società di completare il loro aereo e competere pienamente con o addirittura attirare i clienti di Airbus.

Tuttavia, la situazione con Boeing è persino peggiorata dalle voci secondo cui è alla ricerca di finanziamenti di dimensioni pari a 4 miliardi di dollari (in quanto prevede una domanda debole di aeroplani in futuro), che aumenteranno i suoi debiti fino a un massimo di 69 miliardi di dollari.

Riassumendo

A giudicare dalla crescita dei ricavi e dal numero di ordini, il momento peggiore per Boeing è passato. Tuttavia, la velocità con cui il flusso di passeggeri si sta ripristinando è troppo bassa, il che danneggia la situazione finanziaria dell'azienda, aumentando i suoi debiti. Allo stesso tempo, il suo rivale europeo Airbus sta gradualmente mordendo la sua quota di mercato.

In una situazione del genere, è rischioso contare esclusivamente su Boeing, anche se se il tuo orizzonte di investimento è di diversi anni, ci sono possibilità che il titolo cresca.

Investimenti alternativi

Puoi andare in un altro modo e investire in aziende che lavorano con Boeing. Il loro reddito è diversificato, quindi anche se la dinamica degli ordini in Boeing diminuirà, il reddito dei suoi partner non sarà danneggiato più di tanto.

Un'opzione è la General Electric Company (NYSE: GE) che produce motori per aeroplani.

Ad ogni pubblicazione positiva su Boeing, le azioni di GE hanno risposto in crescita perché gli investitori speravano in un aumento dei volumi degli ordini nel settore dell'aviazione.

Il fatto che Boeing stia riavere i suoi ordini significa che le cose stanno migliorando nella sfera, e questo significa che saranno richiesti anche i servizi di manutenzione e riparazione dei motori forniti da GE.

Per quanto strano possa sembrare, GE Aviation ottiene la maggior parte dei suoi profitti non dalla vendita di motori, ma dalla loro riparazione e manutenzione programmata. Ciò rende gli investimenti in GE ancora più attraenti. Anche se le compagnie aeree non creano una domanda sufficiente per i nuovi aeroplani, quelli vecchi avranno bisogno di manutenzione e riparazione.

Aggiungi qui il fatto che GE produce motori per il rivale europeo di Boeing - Airbus. Se Airbus combatterà per la sua parte di mercato con Boeing, questo farà sì che il primo effettui più ordini da GE.

E l'ultimo vantaggio degli investimenti in GE è lo sviluppo di energia verde. È diventato ovvio che questa è la tendenza del futuro. Le centrali elettriche eoliche diventeranno più richieste e GE è - sorpresa! - il principale produttore di motori per loro.

Morgan Stanley ha alzato il prezzo obiettivo delle azioni a 17 USD

Le azioni di General Electric vengono scambiate al di sopra della media mobile a 200 giorni, indicando un trend rialzista. Da 4 mesi sono cresciuti del 100% e ora sembrano ipercomprati. Tuttavia, gli investitori sono così ottimisti che possono spingere il prezzo verso l'alto anche dai livelli attuali.

Grafico dei prezzi delle azioni General Electric Company (NYSE: GE)

Un altro stimolo per gli acquisti potrebbe essere il fatto che l'analista di Morgan Stanley ha alzato il prezzo obiettivo delle azioni GE a 17 USD.

Riflessioni conclusive

Boeing ha il suo reddito principale composto da ordini da compagnie aeree passeggeri. Se questo settore si ravviva, la situazione finanziaria dell'azienda migliorerà di conseguenza, e così anche il prezzo delle azioni.

Il rischio di questo investimento è la velocità con cui si ripristina il flusso di passeggeri. Più è basso, più debiti accumulerà Boeing per mantenere la sua attività, e questo deteriora le posizioni delle azioni in futuro.

Gli investimenti in General Electric in queste circostanze sembrano più interessanti. Indipendentemente dal produttore di aerei che si riprenderà più velocemente, GE riceverà sempre più ordini e il reddito derivante dalla manutenzione e dalla riparazione dei motori gli porterà comunque denaro dall'aviazione. Un altro fattore di supporto per GE è lo sviluppo dell'energia verde.

Gli operatori del mercato, scegliendo tra Boeing e GE, optano per quest'ultima. Il tempo mostrerà se hanno ragione.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R Trader da $ 0.0045 per azione, con una commissione di negoziazione minima di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading in Piattaforma R Trader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.


Il materiale è preparato da

È nel mercato finanziario dal 2004. Dal 2012 negozia azioni in una borsa americana e pubblica articoli analitici sul mercato azionario. Partecipa attivamente alla preparazione e alla consegna di webinar educativi RoboForex.