Negoziazione pre-mercato e fuori orario in Borsa: peculiarità del trading

Negoziazione pre-mercato e fuori orario in Borsa: peculiarità del trading

Momento della lettura: 4 verbale



Se ti chiedi anche perché la sessione di trading di ieri si è chiusa a un prezzo e prima che si aprisse quella successiva, il prezzo cambia, hai fatto bene ad aprire questo articolo. Prima che si apra una sessione di trading, viene chiamato un periodo pre-mercato arriva, e dopo la chiusura della sessione, Dopo mezzanotte, anche noto come succede dopo il mercato.

Il trading in pre-market e after-hour è diventato popolare nel 1991, quando è diventato possibile utilizzare i sistemi digitali per il trading in borsa. Prima di allora, solo i grandi fondi e le società avevano accesso a una sessione chiusa.

Cerchiamo di capire cos'è il pre-market e il after-hour e se vale la pena provare a fare soldi in questi periodi.

Fasi di una giornata di negoziazione in borsa

Per iniziare, cerchiamo di capire in cosa consiste un giorno di negoziazione. Normalmente, è suddiviso in tre fasi:

  • Il trading pre-mercato è un periodo prima dell'apertura di una sessione di negoziazione.
  • La sessione di trading è il momento in cui si svolgono le negoziazioni principali.
  • Il trading fuori orario è un periodo successivo alla chiusura della sessione principale.

La durata esatta di ciascuna fase di negoziazione è stabilita dalle borse stesse: le informazioni sono disponibili sui siti Web ufficiali. Ad esempio, diamo uno sguardo al lavoro del NYSE:

  • Pre-mercato - 4: 00-9: 30 Eastern Daylight time, UTC -4.
  • Sessione di trading - 9: 30-16: 00.
  • Fuori orario: dalle 16:00 alle 23:00.

Si noti che le società di intermediazione possono dare accesso al pre-mercato e al fuori orario e impostare la loro durata a propria discrezione.

Peculiarità del Pre-Market e After-Hours

Ora diamo uno sguardo alle peculiarità di queste parti insolite della giornata di negoziazione, ai loro vantaggi e svantaggi. Cominciamo dal pre-mercato:

Il pre-mercato è un periodo di negoziazione mattutino in cui gli ordini preliminari (limite) vengono inseriti nella profondità di mercato (Livello2). Gli ordini di contro-negoziazione a un prezzo vengono eseguiti immediatamente mentre tutti gli altri vengono trasferiti alla sessione di negoziazione.

Lo scopo del trading pre-mercato è quello di scaricare l'apertura delle negoziazioni e dare la possibilità di impostare il prezzo di apertura dello strumento (il primo prezzo di acquisto e vendita). Il prezzo è formato da un certo algoritmo che non può essere influenzato dagli attori del mercato

Il trading fuori orario è un trading serale che si svolge dopo la chiusura della sessione principale.

Il suo scopo è stabilire un prezzo di chiusura ottimale di tutti gli strumenti scambiati in questa borsa. Alla chiusura dell'orario di chiusura, tutti gli ordini non eseguiti vengono eliminati.

Vantaggi del trading pre-mercato e after-hour:

  • Un'opportunità per aprire uno scambio a un prezzo migliore: il trader può piazzare un ordine limite al prezzo di cui ha bisogno.
  • Un'opportunità per aprire una negoziazione prevedendo i movimenti dei prezzi dopo la pubblicazione di alcune notizie o rapporti. Dopo l'apertura delle negoziazioni, il prezzo potrebbe salire in alto.
    In teoria, i principali attori possono spostare il prezzo nella direzione di cui il trader ha bisogno (sebbene non possa essere previsto).
  • Un'opportunità per chiudere la posizione che non sei riuscito a chiudere durante la sessione di trading.

Inconvenienti del trading pre-mercato e after-hour

  • I principali attori possono spostare il prezzo in una direzione opposta a quella di cui hanno bisogno i trader, entrando nel mercato in misura considerevole.
  • Bassa liquidità a causa di un numero limitato di operatori di mercato.
  • Non puoi vedere i prezzi e i volumi degli ordini di altri trader.
  • Maggiori prenotazioni volatilità che potrebbe raggiungere oltre il 30% del prezzo iniziale dell'asset.
  • Spread aumentati che potrebbero raggiungere diverse migliaia di punti.
  • Ritardi di esecuzione dell'ordine: un ordine viene eseguito solo se ce n'è uno corrispondente nella direzione opposta.
  • A divario all'inizio della sessione di negoziazione.

Chi conosce un po 'di aritmetica ha già notato che il trading pre-market e after-hour ha più svantaggi e rischi che vantaggi. Questo è vero. Controlla le spiegazioni di seguito.

Esempi di negoziazione nel pre-mercato e dopo l'orario di chiusura

Per fare trading prima o dopo l'apertura o la chiusura della sessione di negoziazione, i trader utilizzano notizie e rapporti di società aperti al pubblico, nonché informazioni privilegiate.

Un esempio di trading pre-mercato

Una società 123 alle 8:30 ora di New York ha pubblicato un rapporto trimestrale che mostra un aumento dell'utile netto del 123% e che i pagamenti dei dividendi saranno aumentati più volte.

Possiamo supporre che 123 azioni potrebbero aumentare di prezzo dopo l'apertura della sessione di negoziazione. Un trader che dispone di queste informazioni può acquistare le azioni nel pre-mercato e realizzare un profitto quasi immediatamente in caso di gap.

Un esempio di trading fuori orario

Gli operatori del mercato che hanno alcune informazioni privilegiate pensano che il report mattutino di 123 sarà positivo e dopo la pubblicazione del report le azioni potrebbero crescere in modo significativo. Dopo la chiusura della sessione, il trader potrebbe effettuare un ordine per acquistare diversi lotti a un prezzo inferiore e, se le quotazioni crescono, otterranno un profitto subito dopo l'apertura del trading.

Il rovescio della medaglia è il seguente: se le informazioni non si dimostrano accurate e 123 azioni cadono, il trader potrebbe perdere una parte del capitale.

Le strategie di trading utilizzate nel trading pre-mercato e fuori orario possono essere definite rischiose e consiglio ai principianti di non utilizzarle.

Inoltre, il fatto stesso di avere alcune informazioni privilegiate non sempre aiuta nel trading. Ricorda sempre il fatto che la ricerca di informazioni privilegiate potrebbe rivelarsi illegale.

Riflessioni conclusive

Il trading prima e dopo la sessione di negoziazione principale è rischioso per i singoli trader. Un ordine effettuato deliberatamente o per errore potrebbe essere eseguito a un prezzo negativo, il che comporterà delle perdite. Cerca di evitare di fare trading fuori dalla sessione principale.

Aggiungerei che il trading pre-market e after-hour si adatta ai principali attori che nascondono i loro ordini agli altri giocatori e li rendono visibili solo dopo l'esecuzione (liquidità oscura). Ciò aumenta il rischio che il prezzo vada in una direzione non redditizia.




Pubblicheremo articoli basati sui migliori suggerimenti.

Commenti

Articolo precedente

Idrogeno: investimenti per chi è pronto a rischiare

L'idrogeno è perfetto per la produzione di elettricità rispettosa dell'ambiente. Ma perché non è ancora diventato il leader del sistema energetico e perché gli investimenti in società di idrogeno sono così rischiosi?

Articolo prossimo

Azioni Volkswagen: la compagnia più costosa del paese ha inviato DAX ai massimi

A marzo, le azioni Volkswagen sono cresciute del 69% a causa degli audaci piani della direzione dell'azienda per conquistare il mercato mondiale delle auto elettriche. Grazie a tale crescita delle quotazioni, DAX ha stabilito un record di 14775.52 punti.