La terza settimana di aprile si muoverà sotto la bandiera delle statistiche macroeconomiche, mentre i responsabili delle politiche monetarie saranno piuttosto riservati nei loro commenti. Tuttavia, questo fatto non diminuirà il numero di catalizzatori per le fluttuazioni del mercato.

JPY: le statistiche sui prezzi sono ancora al centro dell'attenzione

Nei prossimi giorni, il Giappone riferirà sull'indice dei prezzi alla produzione, sugli ordini delle macchine utensili e sui prestiti bancari. Tutto ciò che riguarda i prezzi è molto importante per capire cosa sta succedendo nell'economia giapponese. Un rapporto stabile e positivo darà agli operatori del mercato terreno per acquistare JPY.

EUR: gli investitori stanno osservando attentamente i dati dalla Germania

L'Area Euro sta per pubblicare le statistiche sulle vendite al dettaglio, sullo ZEW Economic Sentiment, sulla produzione industriale, sull'indice dei prezzi al consumo di marzo e sulla bilancia commerciale. Diversi rapporti saranno pubblicati dalla Germania e la valuta europea potrebbe rimanere stabile se risultasse neutrale.

Cina: una vasta gamma di numeri

Questa settimana, la Cina offrirà molte statistiche che potrebbero aiutare a vedere cosa sta succedendo nella più grande economia asiatica. È molto importante perché c'è una solida opinione sul mercato che la Cina si farà carico della ripresa e della crescita economica globale quest'anno. Gli investitori dovrebbero prestare attenzione alla bilancia commerciale di marzo, alla produzione industriale e alle vendite al dettaglio. Più forti sono i numeri, meglio è per le valute delle economie in via di sviluppo.

USD: tutti gli occhi sono puntati sul rapporto sull'inflazione

Non ci saranno molte statistiche dagli Stati Uniti questa settimana, ma gli operatori del mercato dovrebbero assolutamente prestare attenzione ai rapporti di marzo sulle vendite al dettaglio, che dovrebbero riprendersi dopo il crollo del mese precedente, i prezzi di importazione e l'indice dei prezzi al consumo. Migliori sono i dati sull'IPC, maggiore è la pressione sull'USD.

GBP: la stabilità dipende dal rapporto sul PIL di febbraio

Anche il Regno Unito sarà piuttosto attivo nel calendario economico durante la terza settimana di aprile. Agli operatori del mercato verrà offerto il PIL e la produzione industriale per febbraio. La Banca d'Inghilterra pubblicherà l'indagine sulle condizioni di credito. È molto importante che il rapporto sul PIL dimostri dinamiche positive perché potrebbe aiutare la sterlina a riprendersi.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.