Gli USA hanno pubblicato dati sull'inflazione al consumo; ha raggiunto il 4.2% contro il 2.6% precedente. Queste cifre hanno scioccato gli operatori del mercato e gli indici azionari sono scesi immediatamente. Il S&P 500 perso il 4.4% dopo 3 giorni, NASDAQ 100 è sceso del 5.7%, mentre l'indice VIX Fear è cresciuto di oltre il 30%. Gli investitori cadono nel panico.

In effetti, la situazione disturba il mercato azionario; è particolarmente minaccioso per le aziende con grandi debiti. Tuttavia, ci sono sempre società di questo tipo che fanno buoni soldi anche con un'inflazione elevata. Controlliamo oggi l'elenco di tali società.

È inutile speculare sulle ragioni di tale inflazione - le ho fornite nell'articolo precedente:

Ora dobbiamo capire chi trarrà vantaggio da queste circostanze. Potrebbero non durare a lungo, ma i risultati del secondo trimestre che si concluderà a luglio saranno deludenti per alcune aziende. Per trovare i beneficiari della crescita dell'inflazione, prova a indossare i panni di una persona che ha soldi in tasca ma si aspetta che si svalutino.

Logicamente, questa persona (se non investe in azioni) inizierà a pensare a come spendere i propri soldi. E se prima rimandavano l'acquisto di beni costosi, ora che i prezzi al consumo crescono e il potere d'acquisto del denaro si riduce ogni giorno, arriva il momento dello shopping. Di conseguenza, l'acquirente va al negozio. Questo è ciò che stanno facendo gli americani ora.

Buffett nota una forte domanda di merci

All'assemblea annuale degli azionisti del Berkshire Hathaway Inc. (NYSE: BRK.A), Warren Buffett è stata posta una domanda sull'inflazione. Ha risposto che le società e le catene di vendita al dettaglio sotto la sua gestione affrontano una carenza di merci. Tuttavia, i clienti vengono da loro, effettuano un pagamento anticipato e sono pronti ad aspettare anche tre mesi solo per sbarazzarsi dei loro soldi.

I rivenditori aumentano i prezzi ma i clienti non si spaventano. Vengono avvertiti di possibili violazioni dei tempi di consegna, ma questo non li ferma. Buffett pensava che questa follia sarebbe cessata quando il governo avesse smesso di distribuire somme forfettarie; tuttavia, la domanda rimane elevata.

I salari negli USA crescono

Il fatto è che quando i ricavi hanno iniziato a crescere, le aziende hanno iniziato ad aumentare i salari. Ad esempio, in McDonald's (NYSE: MCD), i dipendenti ora guadagnano il 10% in più.

Amazon.com (NASDAQ: AMZN) sta assumendo 75,000 dipendenti in più e paga fino a 1,000 USD di bonus ai nuovi arrivati. Questo è il motivo per cui la quantità di denaro nelle mani delle persone non diminuisce.

Il blocco negli Stati Uniti diventa più morbido

Ovviamente, il settore dei servizi ha sofferto maggiormente a causa della pandemia; tuttavia, la scorsa settimana, il capo dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie Rochelle Walensky ha annunciato che coloro che erano stati completamente vaccinati avrebbero potuto smettere di indossare maschere e mantenere le distanze sociali.

Ciò significa che l'attività commerciale nei servizi riprenderà presto; questo ramo genererà reddito, contribuirà a ridurre la disoccupazione e farà crescere la popolazione solvibile.

Per quali beni e servizi gli americani spenderanno soldi?

Ora possiamo solo indovinare.

L'industria dei viaggi potrebbe godere di una maggiore domanda perché le persone hanno voglia di andare al mare; tuttavia, le cose qui sono imprevedibili. La situazione del coronavirus in India sembra minacciosa; le cose non sono né stabili in altre destinazioni turistiche; nessuno sa se le frontiere si apriranno per i viaggiatori.

Alla fine, l'industria dei viaggi è un investimento piuttosto rischioso, ma nel caso in cui tutti i divieti vengano revocati, può mostrare una redditività impressionante. Tra le aziende del settore, segnalerei:

  • Carnival Corporation & plc
  • Gruppo Royal Caribbean.

Carnival Corporation & plc

I Carnival Corporation & plc (NYSE: CCL) è la più grande compagnia di crociere transnazionale del mondo che possiede una flotta di oltre 100 navi. Gestisce 20 filiali che operano in Nord America, Sud Europa e Australia. A causa della pandemia, Carnival ha dovuto vendere 18 navi. L'azienda è andata perdendo e i suoi debiti sono aumentati da 9 a 25 miliardi di dollari.

Le entrate di Carnival si sono ridotte da 4.8 miliardi a 26 milioni di dollari. L'azienda inizia a lavorare praticamente da zero. Il suo vantaggio è la sua flotta pronta a portare i turisti in crociera non appena l'orizzonte si schiarisce. Tuttavia, con tali debiti, gli investimenti in questa azienda rimangono rischiosi.

Le sue azioni vengono scambiate molto al di sotto del livello pre-crisi, il che è abbastanza giusto, con le entrate attuali. Sul grafico, c'è un livello di supporto di 24.50 USD. Questo è il prezzo al quale gli investitori sono pronti ad acquistare le azioni di Carnival - le quotazioni sono rimbalzate su questo livello più volte. La resistenza più vicina è ora di 30 USD.

Grafico dei prezzi delle azioni Carnival Corporation & plc (NYSE: CCL)

Gruppo Royal Caribbean

La seconda compagnia di crociere più grande è la Gruppo Royal Caribbean (NYSE: RCL). Possiede 36 navi e occupa fino al 23.6% del mercato delle crociere.

Anche le entrate di Royal Caribbean hanno sofferto della pandemia, scendendo da 3 miliardi a 42 milioni di dollari. I suoi debiti sono aumentati di 2.5 volte raggiungendo i 20 miliardi di dollari. La direzione non fornisce previsioni per la crescita del reddito ancora a causa delle attuali restrizioni COVID-19. Anche la sua base è bassa, ma fintanto che la sua flotta sarà più piccola di quella di Carnival, sarà più facile per la compagnia riempirli di turisti e raggiungere i livelli pre-crisi.

Le azioni Royal Caribbean vengono scambiate al livello di supporto di 80 USD, ma c'è un Triangolo sul grafico, promettendo una diminuzione temporanea a 70 USD.

Grafico dei prezzi delle azioni Royal Caribbean Group (NYSE: RCL)

Prenotazione Holdings Inc.

Anche i servizi di un'azienda che aiuta con l'alloggio godranno della domanda. Qui, il leader della capitalizzazione è Booking Holdings Inc (NASDAQ: BKNG).

Booking Holdings è una società tecnologica americana che fornisce alloggi turistici, noleggio auto e servizi di prenotazione di biglietti aerei. L'azienda opera tramite siti web che supportano 42 lingue e sono validi per 227 paesi. Il database dell'azienda contiene circa 2 milioni di strutture ricettive.

Naturalmente, durante la pandemia, le entrate della compagnia sono diminuite, ma non così drasticamente come nelle compagnie di crociera. Il calo è stato inferiore al 50% e ora i ricavi stanno gradualmente recuperando. Nel secondo trimestre del 2, si prevede che il reddito dell'azienda raggiungerà i 2021 miliardi di dollari. Si tratta del 2% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Le azioni di prenotazione sono state scambiate ai massimi storici e hanno superato i livelli pre-crisi già a novembre 2020. Ora le azioni vengono scambiate a supporto di 2,170 USD e gli investitori sono interessati: il prezzo è rimbalzato più volte .

Grafico dei prezzi delle azioni di Booking Holdings Inc (NASDAQ: BKNG)

Quale azienda scegliere per gli investimenti?

Gli investimenti nel settore turistico rimangono rischiosi. Le cose qui dipendono dalle restrizioni. Scegliendo tra gli emittenti sopra menzionati, potresti pensare che le compagnie di crociere abbiano un potenziale di crescita più elevato. D'altra parte, le persone saranno felici a una nave di linea con molte altre persone - o opteranno per una camera d'albergo o una piccola casa sulla riva, il che implica un contatto minimo con gli altri?

Questo confronto rende gli investimenti in Booking Holdings più logici. L'unica cosa che fa paura è il prezzo delle azioni che è già al di sopra del livello pre-crisi.

Costruzione e riparazione

Mentre le prospettive di viaggio rimangono vaghe a causa della situazione del coronavirus, la spesa per la costruzione e la riparazione è una voce di spesa degna e stabile in tempi in cui l'inflazione cresce. L'obiettivo principale è pagare per un bene, non importa se viene consegnato un paio di mesi dopo. La cosa più importante qui è che i soldi siano spesi e l'inflazione non li influenzerà più. È fondamentale stipulare un contratto con il venditore affinché non aumenti il ​​prezzo fino a quando il bene non viene consegnato.

In questo caso, puoi prestare attenzione alle vendite al dettaglio. Le loro spese consistono nella manutenzione di un bene immobiliare e nella retribuzione dei dipendenti.

Le spese dei produttori crescono con la crescita del prezzo della materia prima; per aumentare i suoi ricavi reali, l'azienda ha bisogno di aumentare la produzione.

Per quanto riguarda un negozio, deve solo trovare un altro produttore che gli consenta di espandere la gamma di prodotti e quindi aumentare le entrate. Qui, controlla Home Depot e Lowe's Companies, Inc.

The Home Depot

Home Depot, Inc. (NYSE: HD) è il più grande rivenditore di materiali da costruzione e strumenti di riparazione. Ha 2,144 negozi negli Stati Uniti, Canada, Messico e Cina.

Anche nella pandemia, il reddito dell'azienda non ha mostrato dinamiche negative. Le sue entrate hanno raggiunto i record e nel primo trimestre del 1 hanno raggiunto i 2021 miliardi di dollari. Anche il profitto derivante dalla vendita di beni e servizi è ai massimi storici. Negli ultimi 32.2 anni, la società ha pagato dividendi ogni trimestre, che ora sono dell'20% annuo.

Per accelerare la consegna delle merci ai clienti, The Home Depot ha aperto tre nuovi centri di smistamento in Florida. L'azienda realizza un profitto, le sue entrate sono in crescita, quindi le sue azioni sono popolari tra gli investitori. Le quotazioni si stanno avvicinando ai massimi storici. Ai rapporti trimestrali, le azioni potrebbero rinnovare i massimi a 345 USD per azione.

Grafico dei prezzi delle azioni di Home Depot, Inc. (NYSE: HD)

Compagnie di Lowe. Inc.

Lowe's Companies, Inc. (NYSE: BASSO) è un altro grande rivenditore americano, che possiede 2,197 negozi negli Stati Uniti e in Canada. È specializzato in articoli per la casa ed elettrodomestici. La pandemia non l'ha influenzata molto e le dinamiche positive delle sue entrate sono state preservate.

Lowe's Companies, Inc. (NYSE: LOW) dinamiche dei ricavi

Oltre all'Home Depot, la società paga stabilmente i dividendi e talvolta effettua riacquisti. Nel 2019, ha annunciato un riacquisto di 10 miliardi di dollari. Tali eventi influenzano positivamente il prezzo delle azioni, il che significa che in questo modo la società stimola gli investitori a detenere le azioni nei loro portafogli.

Le azioni vengono scambiate del 60% al di sopra del livello pre-crisi. Con la performance finanziaria dell'emittente, questa crescita è giusta. Attualmente, sul grafico, c'è un livello di supporto di 195 USD. Tuttavia, tieni presente che sono abbastanza lontani dalla media mobile di 200 giorni. Ciò potrebbe prevedere una correzione a 180 USD.

Grafico dei prezzi delle azioni di Lowe's Companies, Inc. (NYSE: LOW)

Le azioni delle società d'oro

L'offerta di moneta cresce molto più velocemente dell'estrazione dell'oro, soprattutto nel 2020. Il prezzo dell'oro non può evitare di essere influenzato da questo fatto, quindi continua a crescere. Ovviamente, gli investimenti in oro ti porteranno un profitto quando l'inflazione è in crescita.

Puoi investire direttamente in oro o optare per azioni di società produttrici di oro. Per quanto riguarda il mercato statunitense, le maggiori compagnie aurifere in termini di capitalizzazione sarebbero:

  • Newmont Corporation (NYSE: NEM)
  • Royal Gold, Inc. (NASDAQ: RGLD)
  • Hecla Mining Company (NYSE: HL)
  • Kinross Gold Corporation (NYSE: KGS)

Riflessioni conclusive

La crescita dell'inflazione significa che l'economia sta crescendo. Quando l'inflazione è sotto controllo, questo fa bene a tutti perché fa crescere i ricavi delle aziende, aumenta i salari; le imprese si espandono e investono nella ricerca, il che si traduce in scoperte che spingono in avanti l'umanità.

È molto peggio quando l'inflazione va fuori controllo ma Jerome Powell afferma che l'attuale aumento dell'inflazione è temporaneo e la Fed ha modi per reprimerlo in caso di emergenza. Un modo è ridurre il programma di QE e la Fed probabilmente ricorrerà ad esso quest'anno. Questo porterà a una correzione del mercato azionario ma non spaventarti, lascia un po 'di denaro per acquistare azioni in calo.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R Trader da $ 0.0045 per azione, con una commissione di negoziazione minima di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading in Piattaforma R Trader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.


Il materiale è preparato da

È nel mercato finanziario dal 2004. Dal 2012 negozia azioni in una borsa americana e pubblica articoli analitici sul mercato azionario. Partecipa attivamente alla preparazione e alla consegna di webinar educativi RoboForex.