Le azioni della cannabis sono di nuovo al centro dell'attenzione

Le azioni della cannabis sono di nuovo al centro dell'attenzione

Momento della lettura: 7 verbale



La scorsa settimana, il azioni di società produttrici di cannabis ha ricominciato a crescere gradualmente. La crescita è stata minore, ma per coloro che tengono d'occhio il mercato della cannabis, questo è stato sufficiente per considerare l'acquisto di azioni. Puoi vedere un quadro completo di cosa sta succedendo se controlli il comportamento degli investitori in questo mercato a partire dal 2018.

Il rappresentante più brillante delle aziende di cannabis è Tilray (NASDAQ: TLRY), ora chiamato Aphria Inc. Ti mostrerò cosa sta succedendo nel settore su questo esempio.

La prima ondata di Tilray condivide la crescita

Nell'ottobre 2018, il Canada ha legalizzato la marijuana e un paio di mesi prima, Tilray ha effettuato un'IPO nel NASDAQ. Finché il prodotto dell'azienda è il più noto tra i clienti, Tilray è al centro dell'attenzione degli investitori. Le azioni hanno iniziato a essere scambiate a 18 USD ciascuna e un mese dopo costavano già 300 USD.

La legalizzazione della marijuana in Canada ha aperto nuovi mercati alle aziende che lavorano in questo settore perché i precedenti prodotti a base di cannabis potevano essere utilizzati solo per scopi medici.

Caduta delle azioni Tilray

Naturalmente, dopo tale crescita, le azioni della società hanno iniziato a scendere, perché continuava a perdere, e tutta l'agitazione si spiegava con il semplice desiderio degli investitori di fare soldi facilmente.

Alla fine, gli speculatori hanno lasciato le azioni una per una perché avevano ottenuto ciò che volevano e gli investitori a lungo termine non erano ancora arrivati ​​perché le azioni sembravano ipercomprate.

Il prezzo delle azioni ha iniziato a scendere e ha continuato a diminuire fino a marzo 2020. Il calo è stato così profondo che è stato possibile acquistare un'azione Tilray per 2.40 USD, il che significa un calo del 99%.

A marzo 2020, la situazione è cambiata e il prezzo ha iniziato a riprendersi.

Seconda ondata di crescita delle azioni Tilray

Come ricorderete, nel marzo dello scorso anno il Indice S&P 500 ha raggiunto il suo fondo e ha iniziato a riprendersi gradualmente. A partire da questo mese, le azioni del 90% delle aziende produttrici di marijuana sono aumentate, e tra queste c'erano le azioni di Tilray. Non ci sono stati eventi che hanno influenzato l'azienda e spiegato la crescita in quel momento. Tuttavia, alla fine del 2020 le cose sono cambiate perché è apparso un innesco che ha seriamente influenzato le azioni nel settore della cannabis.

Presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha sostenuto la legalizzazione della marijuana negli Stati Uniti. Poi le Nazioni Unite hanno escluso la marijuana dall'elenco delle droghe pericolose. Questo evento ha messo sottosopra l'intero mondo delle aziende produttrici di cannabis. Di conseguenza, le azioni di Canopy Growth Corporation (NASDAQ: CGC), Cronos Group Inc (NASDAQ: CRON), Aurora Cannabis Inc. (NASDAQ: ACB), OrganiGram Holdings Inc. (NASDAQ: OGI), Aphria, Inc. (NASDAQ: TLRY)e HEXO Corp. (NYSE: HEXO) iniziò una forte crescita.

Grafici dei principali produttori di cannabis

Accanto alle azioni, la cannabis ETF (Exchange Traded Fund) sorsero anche le quote di società produttrici di attrezzature per la coltivazione della cannabis. La crescita delle azioni non è stata così impressionante come nel 2018 ma la redditività a volte ha raggiunto il 1,000%.

Possiamo dire che dopo che le Nazioni Unite hanno escluso la marijuana dall'elenco delle droghe pericolose, le aziende di cannabis hanno ottenuto un percorso verso il mercato globale.

Le azioni di cannabis scendono di nuovo

Gli speculatori erano di nuovo lì. Come nel 2018, le azioni sono salite alle stelle e sono passate a un lungo declino. Indipendentemente dall'espansione del mercato, i produttori di cannabis stanno ancora lottando per realizzare un profitto netto. Ad esempio, Aphria (Tilray) continua a perdere, anche se all'inizio del 2021 le sue azioni sono cresciute del 1,000%.

Quindi, ci sono state due ondate di crescita nel settore della cannabis. E ora è arrivato il momento per un terzo.

Hedge fund che notano il settore della cannabis

Mentre la prima ondata era piena di speculatori, la seconda ondata ha già portato alcuni hedge fund. Ma finché il prezzo delle azioni era alle stelle e la redditività degli investitori raggiungeva il centinaia di percento, i manager per lo più prendevano i loro profitti e lasciavano le azioni.

Questo era logico. Un gestore di fondi acquista azioni con l'intenzione di realizzare un profitto. Le aziende non pagano dividendi. Mentre inizialmente contavano per una crescita graduale portando dozzine di percento di profitto per diversi anni, in realtà avevano centinaia di percento di profitto in mesi, quindi tutti i manager sani di mente hanno preso i loro soldi, hanno venduto le azioni e hanno iniziato ad aspettare che diminuissero per aggiungere loro di nuovo nei loro portafogli.

Tuttavia, questa volta gli investitori saranno più esigenti e solo le migliori aziende godranno della loro attenzione. La rivalità si fa più dura nel settore. Le aziende stanno cercando di mordere una parte più ampia del mercato di apertura; Ne indicherei tre come i più promettenti.

Aphria Inc

Aphria ha completato una fusione con Tilray e la società congiunta ora opera con il ticker TLRY, sebbene la società sia più popolare con il nome di Aphria.

Come risultato della fusione, il mercato ha ottenuto una nuova società leader del settore in Canada. Nota che Aphria produce varie classi di prodotti: premium, economy e medicale.

In Europa, l'azienda ha un'impresa per la coltivazione e la lavorazione della cannabis in Portogallo e sta progettando di aprirne un'altra in Germania.

La catena Aphria ha 17,000 negozi in Nord America; dopo aver acquistato il Azienda produttrice di birra SweetWater, entrerà nel mercato delle bevande a base di cannabis.

La legalizzazione della marijuana negli Stati Uniti a livello federale consentirà ad Aphria di aumentare notevolmente le sue entrate e realizzare un profitto netto. Analisti dal Bank of America consigliano di acquistare azioni Aphria.

Analisi tecnica di Aphria

Il 13 maggio, le azioni Aphria hanno smesso di scendere al livello di 13.50 USD e non sono mai scese sotto i 15 USD in 6 giorni. Ciò significa che c'era un grande acquirente sul mercato che ha aumentato la propria posizione per diversi giorni. Poi il prezzo ha ripreso a crescere fino a raggiungere i 17 USD.

Grafico dell'afria

Di conseguenza, quel grande acquirente ha dimostrato un prezzo accettabile per un acquisto.

Infatti, non sappiamo se il prezzo scenderà sotto i 15 USD in futuro. Molto spesso, tuttavia, quando le quotazioni si avvicinano al livello di acquisto precedente, è probabile che ricomincino a crescere perché altri partecipanti al mercato iniziano ad acquistare le azioni.

Canopy Growth Corporation

Il secondo posto nel mercato canadese è occupato dalla Canopy Growth Corporation, l'azienda entra nel mercato statunitense con prodotti CBD, un cannabinoide presente nella canapa.

I prodotti CBD sono diventati estremamente popolari negli Stati Uniti; non c'è quasi una malattia che non abbiano provato a curare con il CBD. È usato come antidolorifico, per curare l'artrite, l'ansia, l'epilessia, lo stress. Viene anche aggiunto al cibo per animali domestici. Inoltre, il CBD è stato persino testato contro il COVID-19. Alcune ricerche affermano che il CBD riduce un po' l'infiammazione, ma non ci sono ancora prove sufficienti. Anche Coca-Cola (NASDAQ: COKE) ha notato il CBD e sta progettando di produrre bevande basate su di esso.

Canopy Growth si sente bene anche nel mercato tedesco, offrendo cannabis medica.

Il management si è posto l'obiettivo ambizioso di aumentare i ricavi del 40-50% annuo nei prossimi tre anni e raggiungere un valore EBITDA positivo nel 2022. Se Canopy Growth riuscirà a completare solo la metà di questi piani, le azioni reagiranno crescendo di decine di punti percentuali.

Analisi tecnica di Canopy Growth

Sul grafico, la situazione è simile a quella di Aphria. Il calo si è fermato a 21.50 USD, quindi i grandi giocatori hanno accumulato le loro posizioni a 22.50 USD e ora le azioni vengono scambiate leggermente al di sotto dei 25 USD.

Grafico di crescita del baldacchino

HEXO Corp

La terza società a cui prestare attenzione è HEXO Corp. A differenza delle sue due controparti descritte sopra, è riuscita a raggiungere un valore di EBITDA positivo negli ultimi due trimestri. L'azienda punta alla leadership di mercato: nel mercato della cannabis per adulti in Quebec e delle bevande a base di cannabis in Canada.

Il 14 maggio, la società ha annunciato l'acquisto di un'impresa in Colorado tramite la sua controllata statunitense. Il contratto fornirà a HEXO le infrastrutture necessarie per avviare la produzione e continuare l'espansione negli Stati Uniti.

Analisi tecnica di HEXO Corp

Nelle azioni HEXO, un livello di supporto ha formato 5.70 USD. Dopo un rimbalzo, le azioni hanno iniziato a crescere vertiginosamente, del 30% in 4 giorni. Qui, un rimbalzo di 7.50 USD significherà un'ulteriore crescita.

Grafico aziendale HEXO

Legalizzare la cannabis a livello federale

Un impulso per un'ulteriore crescita del prezzo delle azioni delle società di cannabis sarà la legalizzazione della marijuana negli Stati Uniti a livello federale. La crescita attuale si basa anche sulle aspettative di questo evento.

All'inizio di maggio, due membri del Congresso alla Camera dei Rappresentanti hanno presentato un progetto di legge che suggeriva la legalizzazione della marijuana a livello federale, come l'alcol. Questa misura escluderà la cannabis dalla legge sulle sostanze soggette a restrizioni e fornirà protezione bancaria per l'industria. Per le aziende, questo non solo apre nuovi mercati, ma offre anche spazio per nuove ricerche.

Riflessioni conclusive

Tutta l'attenzione è rivolta alla legalizzazione della cannabis negli Stati Uniti perché questo apre un enorme mercato per le aziende di cannabis. Nel 2021 almeno 4 stati hanno legalizzato la marijuana ma il divieto esiste ancora a livello federale. Ad esempio, puoi usare marijuana a New York ma un'azienda che la vende può essere punita secondo la legge federale.

Tuttavia, gli Stati Uniti stanno cercando di legalizzare la cannabis in tutto il territorio il prima possibile perché in seguito le aziende si dirigeranno verso i distretti in cui è stato revocato il divieto, il che significa un afflusso di tasse. Come diciamo noi, solo affari, niente di personale.

Quegli stati che stanno mettendo da parte la legalizzazione rischiano di perdere i loro profitti sotto forma di tasse. L'altra faccia della medaglia è un possibile aumento del numero dei tossicodipendenti. Ad ogni modo, sono sicuro che la promessa di denaro farà il suo lavoro.

Quindi, il 2021 sarà un anno in cui le aziende di cannabis saranno al centro dell'attenzione. È difficile prevedere quanto cresceranno, ma sembra che siamo all'inizio di un lungo trend rialzista e la crescita del prezzo delle azioni sarà più fluida che mai.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R Trader da $ 0.0045 per azione, con una commissione di negoziazione minima di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading in Piattaforma R Trader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.




Pubblicheremo articoli basati sui migliori suggerimenti.

Commenti

Articolo precedente

IPO di DLocal Limited: un servizio di pagamento online uruguaiano sta fluttuando

In questo articolo, discuteremo di un'imminente IPO di DLocal Limited e delle sue prestazioni finanziarie. Il mercato di riferimento dell'azienda potrebbe raggiungere i 35 trilioni di dollari entro il 2022.

Articolo prossimo

I prezzi del petrolio balzano in alto in attesa della riunione dell'OPEC+

L'OPEC+ ha tenuto una riunione. I prezzi del Brent e del WTI sono cresciuti dell'1.89% e dell'1.45%. Analisi tecnica dei futures petroliferi e delle azioni Exxon Mobile.