All'inizio dell'anno, gli analisti di Wall Street prevedono un numero impressionante di IPO nei mercati azionari statunitensi. Nessuno, però, poteva aspettarsi risultati del genere. La prima metà dell'anno non è finita ma il record dell'anno scorso è già stato battuto. Scaviamo nel dettaglio.

Le IPO hanno attirato $ 171 miliardi in 6 mesi

Il 15 giugno, Reuters, citando una società finanziaria e analitica Dealogic, ha riferito che i volumi di IPO negli Stati Uniti hanno raggiunto un nuovo massimo. Nel 2020, le IPO negli Stati Uniti hanno attirato $ 168 miliardi e nel primo semestre del 2021 il risultato è stato di oltre $ 171 miliardi.

Nota anche le buone statistiche del profitto medio giornaliero dal prezzo dell'IPO e della redditività media della settimana. Quest'anno, questi parametri ammontano rispettivamente al 40.5% e al 35.7%, che è significativamente superiore a un anno e due anni fa. Ad esempio, nel 2020, il profitto medio giornaliero è stato del 28.2% e la redditività media della settimana - 32.2%. Nel 2019, questi valori erano rispettivamente del 21.7% e del 25.5%.

Le ragioni principali di risultati IPO così grandi negli Stati Uniti dovrebbero essere le alte stime delle società nei mercati azionari, gli stimoli creditizi e monetari nella pandemia di COVID-19 e i bassi tassi di interesse della Fed.

Grazie, SPAC

Parlando di volumi folli di IPO quest'anno, si noti un vero boom di quotazioni tramite fusioni con SPAC. Si tratta di società speciali create esclusivamente per ulteriori fusioni con imprese private.

Nella prima metà del 2021 sono state create 339 SPAC. Hanno raccolto 105 miliardi di dollari. Si noti che il volume generale dell'IPO è di $ 171 miliardi. Confronta: in tutto il 2020, le SPAC hanno raccolto $ 83 miliardi, ovvero meno del 50% dell'intera somma attratta dalle IPO.

Previsioni per la seconda metà del 2021

Secondo Reuters, gli analisti prevedono che i volumi delle IPO raggiungeranno un nuovo massimo nella seconda metà dell'anno. Questo punto di vista è previsto dal successo anticipato delle IPO di un popolare broker online Robinhood Markets, un servizio di car sharing e taxi Didi Chuxing Technology e un produttore di auto elettriche Rivian Automotive.

Nel secondo semestre, le IPO dovrebbero attirare almeno $ 250-300 miliardi. Quindi, per tutto il 2021, i volumi di IPO nelle borse americane supereranno i 400 miliardi di dollari. Eddie Molloy, il capo del dipartimento dei mercati azionari di Morgan Stanley, è sicuro che nel 2022 la velocità delle quotazioni rimarrà record.

Riassumendo

Secondo Reuters, il volume delle IPO negli Stati Uniti nella prima metà del 2021 ha superato il risultato del 2020, raggiungendo 171 miliardi di dollari contro 168 miliardi di dollari. Circa 105 miliardi di dollari sono stati raccolti da fusioni con SPAC. Gli analisti promettono che queste statistiche continueranno a crescere rapidamente anche il prossimo anno.

Cos'altro leggere sull'IPO su R Blog?


Il materiale è preparato da

È il guru della ricerca e della dimostrazione di opportunità nascoste e intuizioni del mercato. Scrive di tutto ciò che potrebbe interessare l'investitore: azioni, valute, indici e varie sfere di affari. È "in" dal 2019.