Dal 2015, quando è nato Windows 10, Microsoft non ha rilasciato nuove versioni del suo software. È arrivato il momento, a quanto pare, e la società IT ha annunciato Windows 11. Cosa significa questo per l'azienda e come ha già influenzato le quotazioni? Scoprilo ora.

Presentazione online di Windows 11

Il 24 giugno, dopo diversi mesi di accenni, voci e discussioni sottovoce, Microsoft ha presentato ufficialmente al pubblico il suo nuovo OS Windows 11. Come previsto, questa versione ha prestazioni migliorate, un design completamente nuovo, nuove soluzioni funzionali e Android supporto delle applicazioni.

Già questo autunno, coloro che hanno sul proprio computer Windows 10 rilasciato nel 2015, potranno aggiornarlo a Windows 11 gratuitamente. I gadget devono essere conformi ai requisiti di sistema.

Record di impostazione delle maiuscole Microsoft

Diversi mesi prima dell'annuncio della data ufficiale della presentazione online, su Internet hanno iniziato a diffondersi voci sul nuovo sistema operativo. Questa è stata un'influenza positiva sulle quotazioni del colosso informatico.

Ad esempio, il 22 giugno durante la sessione di negoziazione, il massimo delle azioni Microsoft (NASDAQ: MSFT) ha raggiunto $ 265.79, essendo cresciuto dell'1.2% durante la notte. Questa crescita ha permesso alla società di ottenere una capitalizzazione di oltre $ 2 trilioni per la prima volta in 35 anni dopo l'IPO.

Il 23 giugno, il prezzo delle azioni è sceso dello 0.09% a $ 265.27. Tuttavia, il giorno della presentazione le quotazioni hanno ripreso a crescere e le negoziazioni hanno chiuso a 266.69 dollari, il che significa un aumento dello 0.54%.

Analisi tecnica delle azioni Microsoft di Maksim Artyomov

“Nel primo giorno le quotazioni delle azioni Microsoft continuano a crescere. Rinnovando il massimo, le quotazioni le quotazioni mostrano un trend rialzista all'interno del canale ascendente. Finché il prezzo è al di sopra della media mobile di 1 giorni, è probabile che il trend rialzista continui nel prossimo futuro. L'obiettivo della crescita è attualmente di $ 200. Tuttavia, il prezzo potrebbe ancora correggere durante la sua salita”.

Analisi tecnica delle azioni Microsoft per il 25 giugno 2021.

Alcune statistiche Microsoft

Nella società, prevedono che nel secondo trimestre di quest'anno le vendite cresceranno del 2% rispetto ai risultati del 15.8. In altre parole, il volume delle vendite deve raggiungere i 2020 miliardi di dollari.

Si noti che l'azienda è cresciuta sempre più velocemente per tre trimestri consecutivi. Gli analisti dicono che questo è dovuto al fatto che il dipartimento cloud di Microsoft sta crescendo. Non dimenticare, tuttavia, che Windows rimane il sistema operativo più popolare e il prodotto principale del colosso IT nel mercato aziendale.

Controlla le statistiche fornite da Reuters: l'anno scorso, le entrate di Windows sono state di $ 48.2 miliardi, mentre le entrate complessive sono state di $ 143 miliardi. Inoltre, il numero di utenti di Windows 10 era di soli 1.3 miliardi di persone. Confronta: i dispositivi Apple sono utilizzati da 1.6 miliardi di persone in tutto il mondo, i prodotti Android da 3 miliardi di persone.

Riassumendo

Le voci sul sistema operativo Windows 11 di Microsoft hanno fatto crescere le azioni del colosso tecnologico, tirando verso l'alto anche la sua capitalizzazione. Per la prima volta in 35 anni dopo l'IPO, la capitalizzazione della società ha raggiunto oltre $ 2 trilioni. Nota che Microsoft ha impiegato 33 anni per ottenere la sua capitalizzazione di oltre $ 1 trilione.

Cos'altro leggere sulle aziende IT su R Blog?


Il materiale è preparato da

È il guru della ricerca e della dimostrazione di opportunità nascoste e intuizioni del mercato. Scrive di tutto ciò che potrebbe interessare l'investitore: azioni, valute, indici e varie sfere di affari. È "in" dal 2019.