Nelle ultime due settimane, Virgin Galactic è diventata una delle aziende più discusse al mondo. Quindi, oggi vogliamo raccontarvi perché una società di operazioni spaziali di proprietà del miliardario Richard Branson ha invaso il newsfeed, cosa sta succedendo alle sue azioni e quali previsioni sul futuro della società ha da offrire il nostro analista.

Il regolatore ha permesso ai passeggeri Virgin Galactic di volare nello spazio

Il 25 giugno, Virgin Galactic ha pubblicato sul suo sito web ufficiale di aver ricevuto un permesso dalla Federal Aviation Administration degli Stati Uniti per portare passeggeri sui suoi voli spaziali. Questo annuncio ha reso più probabile il primo tanto annunciato e discusso volo del pubblico e degli investitori nello spazio con un equipaggio completo.

Il mercato azionario è letteralmente impazzito per questa notizia: alla fine della sessione di negoziazione di quel giorno, le azioni di Virgin Galactic Holdings Inc (NYSE:SPCE) sono salite alle stelle del 38.87% e hanno raggiunto i 55.91 dollari per azione.

La società per le operazioni spaziali ha deciso di non prendere tempo con la data del volo e ha annunciato che sarebbe avvenuto l'11 luglio. In quel momento, i media presero questo annuncio come l'intenzione di Richard Branson di superare Jeff Bezos in una corsa allo spazio. Ti ricordiamo che il fondatore di Amazon in precedenza aveva detto che sarebbe volato nello spazio sulla sua astronave Blue Origin il 20 luglio.

Il primo volo passeggeri di Virgin Galactic

Il 9 luglio, l'ultimo giorno prima del lancio di VSS Unity con un equipaggio completo a bordo, le azioni Virgin Galactic hanno chiuso la sessione di negoziazione a 49.2 dollari, scendendo così del 6.62%. Se confrontato con il prezzo del 25 giugno, che abbiamo descritto sopra, le azioni della società hanno perso il 12%.

L'11 giugno un aereo di lancio è salito a un'altitudine di 15 chilometri, quindi l'astronave, dopo aver lanciato i propri motori, ha raggiunto da sola 86 chilometri. Diversi minuti di assenza di gravità e ritorno sulla Terra: tutto è andato alla perfezione.

Caduta delle azioni Virgin Galactic

Prima che la sessione di negoziazione iniziasse il 12 giugno, il giorno successivo all'epico successo della società di operazioni spaziali, si è saputo che stava pianificando di emettere 100 milioni di azioni ordinarie e raccogliere $ 500 milioni.

La notizia dell'ulteriore emissione di azioni ha rovinato il prezzo delle azioni Virgin Galactic. Quel giorno, hanno terminato la sessione di trading a $ 40,69 con un calo del 17.3%. Il 13 giugno hanno continuato a scendere, anche se non così velocemente come prima: -7,2%, a 37.76 dollari.

Analisi tecnica delle azioni Virgin Galactic di Maksim Artyomov

“Le azioni Virgin Galactic sono in calo per la terza sessione di negoziazione consecutiva dall'annuncio di un'ulteriore emissione di azioni. Al momento, vengono scambiati a $ 37. Considerando la tendenza ascendente, possiamo supporre che l'attuale calo sia una correzione, che potrebbe raggiungere la media mobile a 200 giorni.

L'obiettivo qui è l'area di supporto a $ 30. Dopo aver testato la media mobile a 200 giorni, il prezzo potrebbe rimbalzare e iniziare un nuovo impulso al rialzo. Allo stesso tempo, non si dovrebbe escludere un'altra idea di trading, che implica un test di $30 e, un breakout dell'area di supporto, e un ulteriore trend ribassista verso il confine ribassista del canale ascendente”.

Analisi tecnica di Virgin Galactic per il 14 luglio 2021

Riassumendo

Virgin Galactic è riuscita a effettuare il suo primo volo nello spazio con un equipaggio completo a bordo. In previsione di questo evento, le azioni della società stavano salendo costantemente alle stelle. Tuttavia, il giorno successivo alla "conquista" dello spazio di Richard Branson, si è saputo che la società di operazioni spaziali avrebbe emesso e venduto azioni aggiuntive per un valore di 500 milioni di dollari. Virgin Galactic è crollato e ha raggiunto $ 37.76.

Molti analisti ritengono che questa stessa azienda sia in testa alla corsa del turismo spaziale. Vi ricordiamo che gli esperti di Morgan Stanley sono sicuri che quest'area realizzerà un profitto di 1 trilione di dollari ogni anno entro il 2040. Continueremo a seguire gli eventi su un mercato così promettente: è piuttosto interessante chi alla fine vincerà questa gara.

Cos'altro leggere sulle azioni delle società spaziali su R Blog?


Il materiale è preparato da

È il guru della ricerca e della dimostrazione di opportunità nascoste e intuizioni del mercato. Scrive di tutto ciò che potrebbe interessare l'investitore: azioni, valute, indici e varie sfere di affari. È "in" dal 2019.