Oggi vi daremo una rassegna delle dichiarazioni trimestrali più interessanti che sono state pubblicate alla fine della precedente settimana di negoziazione. I rapporti finanziari per il secondo trimestre del 2021 di società IT americane come Twitter, Snap e Intel sono già qui. Come ti sembra? Pensiamo che sia fantastico.

Rapporto Twitter: la più grande crescita dei ricavi in ​​7 anni

Il 22 luglio, Twitter, la società che possiede una popolare piattaforma di microblogging con lo stesso nome, ha condiviso il suo successo tra aprile e giugno. La cosa più impressionante per gli investitori è stata il fatto che le entrate trimestrali della società sono aumentate del 74% rispetto allo stesso periodo del 2020.

È interessante notare che Twitter non ha mostrato numeri così grandi negli ultimi sette anni. Grazie alla straordinaria domanda degli inserzionisti, le entrate pubblicitarie da sole sono aumentate dell'87% fino a $ 1.05 miliardi.

Tuttavia, non solo le entrate sono aumentate alle stelle: il numero di utenti dei social network è aumentato di 7 milioni e il numero di utenti giornalieri ha raggiunto i 206 milioni. Tuttavia, le statistiche pubblicate non hanno determinato un aumento delle azioni della società. Il 22 luglio, le azioni di Twitter (NYSE:TWTR) hanno aggiunto solo lo 0.04% e hanno raggiunto $ 69.57. Il giorno successivo, però, il miglioramento è stato più significativo, +3.05% fino a 71.69 dollari.

Dati importanti dal rapporto

  • Entrate: 1.19 miliardi di dollari, +74%, previsione: 1.06 miliardi di dollari.
  • Ritorno sulla quota: $ 0.08, -95%, previsione: $ 0.08.
  • Utile netto - $ 65.6 milioni, + 105%.

Analisi tecnica delle condivisioni su Twitter di Maksim Artyomov

“Dopo aver completato la correzione, le condivisioni di Twitter continuano a crescere per aggiornare i suoi massimi più vicini. Ormai, il prezzo ha lasciato il canale ascendente rompendo il livello di resistenza. L'asset è ancora scambiato al di sopra della media mobile a 200 giorni per indicare la tendenza ascendente.

Nel prossimo futuro, il prezzo potrebbe formare un leggero pullback, che potrebbe essere seguito da un'altra ondata al rialzo con l'obiettivo a $ 80”.

Analisi tecnica delle condivisioni di Twitter per il 26 luglio 2021

Snap report: la perdita dimezzata

Una dichiarazione trimestrale pubblicata il 22 luglio da Snap, che possiede un popolare messenger chiamato Snapchat, ha superato le aspettative degli analisti di Wall Street. Il pubblico attivo è cresciuto del 23% e ha raggiunto 293 milioni di utenti.

Ispirato da questi dati finanziari, il rappresentante del settore IT ha persino rivisto le sue previsioni per il terzo trimestre del 2021. Ora l'azienda prevede che la sua crescita dei ricavi sarà del 58-60% rispetto allo stesso periodo del 2020. Secondo le previsioni, la rivista Il valore dell'EBITDA sarà di $ 100-120 milioni, con un aumento del 78-114%.

Gli investitori sono stati molto attivi nella loro risposta alla relazione finanziaria della società per il secondo trimestre. Alla fine della sessione di negoziazione del 23 luglio, le azioni Snap (NYSE:SNAP) hanno guadagnato il 23.82% e hanno raggiunto i 77.97 dollari. durante la sessione di negoziazione, il massimo è stato di 79.18 dollari per azione.

Dati importanti dal rapporto

  • Entrate: 982.1 milioni di dollari, +116%, previsioni: 846 milioni di dollari.
  • Ritorno sulla quota - $ 0.1, +220%, previsione - meno $ 0.01.
  • Perdita netta: 151.7 milioni di dollari, -53%.

Analisi tecnica delle condivisioni Snap di Maksim Artyomov

“Ispirato da un aumento a due cifre delle entrate, le azioni Snap hanno aggiunto oltre il 24%. Tutto ciò implica un ulteriore trend rialzista. Al momento, dopo aver rotto il livello di resistenza, l'asset ha formato un divario di prezzo. Come spesso accade, al mercato non piacciono i “vuoti”, quindi lo strumento dovrebbe eliminare, almeno in parte, il gap.

In questo caso, il prezzo potrebbe tornare al livello di resistenza a 70$, testarlo e poi continuare a crescere con il target al rialzo a 80$”.

Analisi tecnica delle azioni Snap per il 26 luglio 2021

Rapporto Intel: ricavi e profitti diminuiscono, le azioni scendono

Proprio come le due precedenti società, anche Intel ha rilasciato il suo bilancio per il secondo trimestre del 2021 il 22 luglio. Nel corso di tre mesi, sia le entrate che i profitti non hanno potuto mostrare alcuna crescita. Intel spiega questo calo aumentando le spese per la produzione di chip, l'espansione e la ristrutturazione della produzione e le forniture limitate.

I ricavi del dipartimento Intel impegnato nella vendita di chip per PC sono aumentati del 6% rispetto all'analogo periodo del 2020 fino a 10.1 miliardi di dollari. Tuttavia, le vendite di chip per data center sono diminuite del 9%: le entrate trimestrali di questo segmento si sono ridotte a $ 6.5 miliardi.

La risposta degli operatori di mercato a questa notizia è stata negativa. Il 23 luglio, le azioni Intel (NASDAQ:INTC) hanno perso il 5.29% fino a $ 53. Durante la sessione di trading, il prezzo è sceso ancora di più poiché il minimo di quel giorno era a 52.32 $.

Dati importanti dal rapporto

  • Entrate: $ 18.5 miliardi, -6%, previsioni: $ 17.8 miliardi.
  • Ritorno sulla quota: $ 1.28, +4%, previsione: $ 1.07.
  • Utile netto: 5.06 miliardi di dollari, -1%.

Analisi tecnica delle azioni Intel di Maksim Artyomov

“Intel ha perso praticamente di recente poiché il prezzo si sta attualmente avvicinando al limite al ribasso del canale in aumento. Se l'attività supera il livello di supporto, può continuare a essere scambiata al ribasso. L'obiettivo al ribasso è la prossima area di supporto a 50.25$.

In futuro, l'asset potrebbe testare l'area di supporto, rimbalzare da essa e quindi riprendere la sua tendenza ascendente. Finché il prezzo viene scambiato al di sotto della media mobile a 200 giorni, i ribassisti controlleranno il mercato. Allo stesso tempo, uno scenario alternativo implica un rimbalzo dal confine ribassista del canale e un'altra crescita. In questo caso, il movimento ascendente potrebbe raggiungere la prossima area di resistenza a $58.5”.

Analisi tecnica delle azioni Intel per il 26 luglio 2021

Riassumendo

Il 22 luglio, società tecnologiche come Twitter, Snap e Intel hanno pubblicato i loro bilanci per il secondo trimestre del 2021. La prima società ha registrato la maggiore crescita dei ricavi in ​​sette anni, la seconda un calo del 50% delle perdite, mentre il il terzo ha annunciato cali sia delle entrate che dei profitti. Le condivisioni di Twitter e Snap sono aumentate, mentre Intel è stata picchiata.

Maggiori informazioni sui rapporti trimestrali su R Blog:


Il materiale è preparato da

È il guru della ricerca e della dimostrazione di opportunità nascoste e intuizioni del mercato. Scrive di tutto ciò che potrebbe interessare l'investitore: azioni, valute, indici e varie sfere di affari. È "in" dal 2019.