Nella nuova settimana di settembre, l'attenzione del mercato si concentrerà su un flusso di statistiche provenienti da Stati Uniti, Cina e Gran Bretagna e sulle notizie sulla domanda di vettori energetici. Questo sarà curioso.

Banche centrali: gli incontri continuano

Banche centrali: gli incontri continuano

Questa settimana si terranno incontri tra le banche centrali di Egitto e Mozambico. La cosa principale che gli operatori di mercato si aspettano è che la struttura monetaria e la politica finanziaria rimangano invariate. Più le dichiarazioni sono calme, meglio è per l'intera gamma di attività rischiose.

Brent: tutti gli occhi sulle statistiche della domanda

Brent: tutti gli occhi sulle statistiche della domanda

La nuova settimana di settembre ci porterà un rapporto sul petrolio nero da parte dell'AIE e un comunicato quasi identico da parte del Ministero dell'Energia degli Stati Uniti. I prezzi del Brent reagiranno a qualsiasi dettaglio riguardante la necessità globale dei vettori energetici, ciò potrebbe essere dovuto alle specifiche dei tempi di pandemia. Più i dati sono neutri, più stabili sono i prezzi del petrolio.

Cina: le statistiche sosterranno gli asset rischiosi

Cina: le statistiche sosterranno gli asset rischiosi

Questa settimana, la Cina pubblica i dati sulle vendite al dettaglio e sulla produzione industriale. Nelle vendite al dettaglio si prevede una crescita del 7% a/a e nella produzione industriale del 5.8%. In entrambi i casi, rapporti solidi saranno in grado di supportare l'interesse globale verso le attività rischiose.

USD: i dati sulle vendite al dettaglio potrebbero essere deludenti

USD: i dati sulle vendite al dettaglio potrebbero essere deludenti
Come investire 1,000 USD? Tre versioni per principianti

Gli Stati Uniti questa settimana presenteranno le statistiche sulle vendite al dettaglio ad agosto, oltre ai dati sull'inflazione. La previsione suggerisce che l'indicatore potrebbe essere sceso dello 0.8% m/m, il che sarebbe seriamente deludente per l'USD.

GBP: focus sulle statistiche sull'occupazione

GBP: focus sulle statistiche sull'occupazione

La Gran Bretagna si prepara a pubblicare le statistiche sull'occupazione per agosto e tre mesi prima. Il tasso di disoccupazione a luglio potrebbe essere sceso al 4.6% dal 4.7%, il che è buono, e il reddito medio su tre mesi che termina a luglio potrebbe essere cresciuto dell'8.2% dopo essere cresciuto dell'8.8% in precedenza. Più forti sono i rapporti sul settore dell'occupazione, più sostegno può ottenere la GBP.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.