Nella corsa elettorale, Joe Biden ha parlato molto dello sviluppo dell'energia verde, che ha comportato una crescita delle quote del settore. Finché Biden è diventato presidente, è giunto il momento di mantenere le promesse.

Per strano che possa sembrare, dopo le elezioni, l'orientamento sulle energie rinnovabili è diventato ancora più forte. All'inizio di settembre, il governo degli Stati Uniti ha presentato un piano, secondo il quale l'energia solare deve raggiungere il 50% di tutta l'energia prodotta entro il 2050.

Per farvi vedere il quadro reale: ora l'energia solare rappresenta solo il 4% di tutta l'energia prodotta nel paese. A giudicare da questo, il settore ha bisogno di molti più investimenti.

Quali aziende possono beneficiare della crescita del settore dell'energia solare? Parlerò di uno oggi e della nicchia nel suo complesso.

Tempo di investimenti attivi nell'energia solare

A dire il vero, il piano presentato dal Ministero dell'Energia sembra alquanto strano. Dice che entro il 2035 l'energia solare deve ammontare al 40% dell'energia totale, ed entro il 2050 crescere solo del 10%, raggiungendo il 50%. In altre parole, il processo di transizione dovrebbe avere una fase attiva e una passiva.

Secondo il piano, la produzione di energia deve crescere di 30 gigawatt l'anno; Dal 2025 al 2030 – di 60 gigawatt all'anno e di 1,000 gigawatt a partire dal 2035. Pertanto, i 14 anni più vicini devono diventare la fase di sviluppo più attiva.

Fortunati noi, no? Possiamo comprare delle azioni adesso e diventare miliardari in 10 anni. Chi rischierà?

Sono sicuro che molti lo proveranno. La domanda è quali azioni comprare.

Settore dell'energia solare

Insieme allo sviluppo del settore dell'energia solare, appaiono nuove aziende che lotteranno per la loro quota di mercato. Tuttavia, esiste la possibilità che le aziende già presenti nel settore si siano assicurate le loro posizioni entro quella data e traggano maggiori benefici dalla crescita del segmento.

Attualmente, ci sono 18 società del settore dell'energia solare, che operano nel mercato azionario statunitense. Solo 7 di loro sono redditizi.

Elenco delle società pubbliche statunitensi del settore dell'energia solare
Elenco delle società pubbliche statunitensi del settore dell'energia solare

Quando una società del genere inizia a realizzare un utile netto?

Parliamo un po' della redditività di tali società. Il mercato dell'energia solare non è così giovane come si potrebbe pensare. Ci sono stati molti tentativi di introdurre questo tipo di energia nel sistema energetico generale. Tuttavia, il prezzo di un tale kilowatt è l'ostacolo principale.

Le aziende che intendono avere successo in una nuova sfera investono nella ricerca fin dall'inizio. Con tutte le spese, il prodotto finale diventa molto costoso, il che ne ostacola la popolarità in quanto esistono alternative più economiche. Nessuna tendenza verde convincerà il consumatore (ad eccezione di misure così radicali come il divieto totale degli idrocarburi).

Con lo sviluppo della tecnologia, il prodotto diventa più accessibile. Infine, il suo prezzo raggiunge il punto in cui le fonti energetiche tradizionali non sembrano così economiche come prima. La domanda di energia solare inizia a crescere gradualmente e l'azienda che la produce inizia a realizzare un utile netto.

Il 40% delle aziende nel settore dell'energia solare sta realizzando un profitto. Questo significa che il segmento ha quasi raggiunto la fase in cui l'energia solare può competere con l'energia da fonti tradizionali (ma agevolata) e portare un profitto alle aziende che la producono; le aziende, a loro volta, potranno utilizzare i soldi per ulteriori ricerche senza prendere prestiti.

La conclusione a cui stiamo arrivando è che finché ci sono già aziende redditizie, anche altre aziende possono iniziare a farcela. E se verranno riversati miliardi di dollari nel settore, sarà difficile perdere l'occasione. Tali società sfortunate non meriteranno alcuna attenzione.

Tutto sommato, è molto probabile che le società che stanno perdendo inizino a realizzare un utile netto molto presto.

Scegliere un'azienda per gli investimenti

Bene, ci sono sette società redditizie, ma come si sceglie "quella"?

Oggi sto guidando la vostra attenzione sull'azienda più sottovalutata da P / e – forse questo è l'eroe che stiamo cercando. Il P/E medio nel settore è 49. La società più sottovalutata da questo indice è SunPower Corporation (NASDAQ: SPWR).

SunPower Corporation

Come ho già detto, la produzione di energia solare non è più insolita. Ciò è confermato dal momento in cui l'azienda è stata fondata. SunPower Corporation esiste da 36 anni. È stata fondata da due ingegneri: Richard Swanson e Richard Crane. Inizialmente si chiamava EOS Electric Power, diventando SunPower nel 1998.

Fusioni e scissioni di SunPower

Nel 2007, l'azienda ha iniziato a fondersi con altre entità per ampliare le proprie capacità produttive ed entrare in nuovi mercati. L'ultima fusione è avvenuta nel 2018: la società ha acquistato SolarWorld Americas, assicurandosi la propria posizione nel mercato statunitense. Entro il 2019, aveva ottimizzato l'attività e si era divisa in SunPower (NASDAQ: SPWR) e Maxeon Solar Technologies (NASDAQ: MAXN).

SunPower ora vende energia solare nei settori abitativo e commerciale, oltre a immagazzinare energia.

Maxeon Solar, a sua volta, produce pannelli solari di prima classe con il marchio SunPower. In base all'accordo della scissione, SunPower acquisterà pannelli per abitazioni da Maxeon solo per due anni e pannelli commerciali per un anno. L'accordo può essere prorogato. Maxeon, a sua volta, promette di lavorare con SunPower solo nel mercato statunitense.

Così SunPower ha mantenuto per sé una nicchia redditizia in cui vende energia elettrica prodotta su pannelli Maxeon, mentre il costoso processo di produzione ora spetta a Maxeon, che ora sta perdendo.

Proprietari di SunPower e Maxeon

SunPower detiene il 71% delle azioni Maxeon. Da questo punto di vista, Maxeon ha un investitore affidabile. Ma chi aiuterà SunPower in caso di crisi? Si scopre che la società ha anche il supporto di una potente società. Il 51.25% delle sue azioni è detenuto da una compagnia petrolifera francese Total (NYSEL TTE) che nel 2020 è diventata la numero 29 nella classifica Forbes Global 2000 delle più grandi società pubbliche del mondo. Molti emittenti sicuramente brameranno tale supporto nel mercato dell'energia.

I debiti di SunPower si riducono

SunPower è un'azienda finanziariamente stabile. Il suo debito a lungo termine è diminuito dal 2016 e ora ammonta a 480 milioni di dollari, mentre il suo flusso di denaro gratuito raggiunge i 519 milioni di dollari. Dopo la scissione, la quantità di denaro contante ha iniziato a crescere rapidamente perché l'azienda non doveva più investirla in una produzione costosa.

SunPower si trova in una posizione molto redditizia tra il produttore di energia solare e il consumatore. Da questo punto di vista, il crescente consumo di energia solare diventerà una buona influenza sul reddito dell'azienda.

Influenza delle elezioni statunitensi sul prezzo delle azioni SunPower

Le elezioni presidenziali non sono passate inosservate per l'azienda: finché si lavora in ambito green energy, gli investitori se ne sono accorti. Di conseguenza, nel corso di diversi mesi, il prezzo delle azioni è cresciuto da 10 a 55 USD.

Naturalmente, tale crescita aveva una buona ragione. Come ricorderete, alla fine del 2020 e all'inizio del 2021, era difficile acquistare un'azione e non trarne profitto. Quando la polvere si è calmata e agli investitori erano rimaste solo azioni nei loro portafogli, non denaro gratuito sui loro conti, le azioni hanno iniziato a scendere di prezzo.

Questo è stato anche il caso di SunPower. Il prezzo delle sue azioni è sceso da 55 a 20 dollari. Ciò ha reso il titolo notevolmente sottovalutato in quanto il suo P/E è risultato molto inferiore alla media del settore.

Il grafico del prezzo delle azioni di SunPower Corporation (NASDAQ: SPWR)
Il grafico del prezzo delle azioni di SunPower Corporation (NASDAQ: SPWR)

Al https://simplywall.st/ sito web, il prezzo equo delle società è calcolato in base alla loro performance finanziaria e al suo reddito futuro. Lì si dice anche che le azioni SunPower siano scambiate del 47% al di sotto del prezzo equo.

Il prezzo delle azioni SunPower e il prezzo equo
Il prezzo delle azioni SunPower e il prezzo equo

In altre parole, acquistando la quota ora, puoi contare su un profitto del 100% nel prossimo futuro. Cosa succede al prezzo delle azioni tra 10 anni, quando anche il consumo di energia solare aumenterà di 10 volte e l'utile dell'azienda batterà record? Purtroppo non lo sappiamo con certezza, possiamo solo fare supposizioni. Tuttavia, è probabile che il prezzo delle azioni aumenterà.

ETF per l'energia solare

È rischioso fare affidamento su una o due società perché le possibilità di errore sono piuttosto alte. Quindi, an ETF per l'energia solare sarebbe un'opzione di investimento molto più affidabile.

Sfortunatamente, ci sono pochi ETF in questo particolare settore dell'economia. Sono riuscito a trovarne solo uno chiamato Invesco Solar ETF (NYSE: TAN).

Grafico Invesco Solar ETF (NYSE: TAN)
Grafico Invesco Solar ETF (NYSE: TAN)

Questo fondo investe nelle società incluse nell'indice MAC Global Solar Energy. Quest'ultimo contiene aziende che operano esclusivamente nell'ambito dell'energia solare e hanno una capitalizzazione non inferiore a 150 milioni di dollari.

Altri ETF stanno lavorando con società specializzate in fonti di energia rinnovabile in generale, che includono l'energia eolica, l'energia dell'idrogeno, l'energia delle maree, ecc. Ciò rende tali ETF più diversificati.

Il mio articolo riflette solo sullo sviluppo dell'energia solare dal piano presentato dal governo degli Stati Uniti, quindi, Invesco Solar ETF è un'opzione perfetta.

Riflessioni conclusive

È giunto il momento di passare a fonti energetiche alternative. La pandemia ha solo accelerato il processo, alzando i prezzi per i vettori energetici tradizionali.

Un semplice esempio: il prezzo del gas in Europa ha raggiunto i 960 dollari per mille metri cubi. I singoli consumatori non avvertono ancora il cambiamento, ma in inverno, non appena vedranno la bolletta del riscaldamento, inizieranno subito a pensare a un'alternativa.

Con prezzi così alti per i vettori energetici tradizionali, le fonti alternative diventeranno competitive. Per le persone, tuttavia, la crescita dei prezzi non diventerà così ovvia perché i governi non riveleranno l'intera crescita. Tuttavia, le aziende lo sentiranno subito e faranno la fila per l'energia eolica e solare.

Quindi, l'energia solare è un settore promettente dell'economia e gli investimenti in essa possono portare un buon profitto.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R StocksTrader a partire da $ 0.0045 per azione, con una commissione minima di negoziazione di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading nel Piattaforma R StocksTrader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.


Il materiale è preparato da

È nel mercato finanziario dal 2004. Dal 2012 negozia azioni in una borsa americana e pubblica articoli analitici sul mercato azionario. Partecipa attivamente alla preparazione e alla consegna di webinar educativi RoboForex.