Questo articolo è dedicato a un'idea come una divisione di azioni, la sua influenza sul prezzo delle azioni e su quanto siano attraenti per gli investitori

Che cos'è un frazionamento azionario?

Un frazionamento azionario è un aumento del numero di azioni dell'emittente in circolazione che comporta una diminuzione del prezzo delle azioni ma non della capitalizzazione generale. Si tratta di una pratica di mercato molto diffusa, naturalmente supportata dal desiderio della società di rendere le proprie azioni costose più accessibili a un'ampia gamma di investitori.

Molte aziende in via di sviluppo attivo sono interessate a un afflusso di denaro extra che i nuovi investitori possono portare. Tuttavia, non tutti gli investitori possono permettersi titoli promettenti e costosi.

Quindi, per rendere le azioni più economiche e più convenienti, viene eseguita la procedura di divisione. Di conseguenza, il numero di azioni aumenta e il loro prezzo diminuisce proporzionalmente. Questo rende le azioni più convenienti per gli investitori.

Ad esempio, se una società aumenta di cinque volte il numero delle sue azioni, ovvero effettua una divisione di 5:1, gli investitori possono avere 4 azioni in più per ciascuna che già possiedono.

Allo stesso tempo, il prezzo di un'azione diminuisce proporzionalmente: se inizialmente un'azione costa $ 1,000, dopo la scissione costerà $ 200. Quindi, ogni azionista di questo emittente avrà 5 volte più azioni ma il loro prezzo totale non cambierà.

Punti critici dei frazionamenti azionari

Il coefficiente di suddivisione che mostra quanto cambia il numero di azioni dopo la procedura, è normalmente compreso tra 2:1 e 10:1. Nella procedura di scissione, ci sono tre date principali:

  • Il giorno dell'annuncio. Per iniziare, la società fa un annuncio pubblico dei suoi piani per un frazionamento azionario e tutti i dettagli che gli investitori devono conoscere. Queste informazioni di solito includono il coefficiente di divisione e il giorno in cui deve avvenire la divisione.
  • Giorno di chiusura iscrizioni: questo è un giorno importante per la definizione della lista degli azionisti della società. Queste persone otterranno azioni extra dopo la scissione.
  • Il giorno diviso è il giorno in cui le nuove azioni compaiono sui conti dei broker degli investitori e iniziano a essere negoziate al nuovo prezzo.

Che cos'è una divisione inversa?

C'è un'altra procedura nota come divisione inversa che cambia anche il numero di azioni nei portafogli. Si chiama anche consolidamento delle scorte.

Con questa procedura, le azioni detenute dagli investitori vengono modificate da un numero proporzionalmente inferiore di azioni. Ad esempio, un raggruppamento di 1:3 rende ogni tre azioni in una. Questo significa che se prima detenevi 30 azioni della società, dopo un consolidamento azionario ne avrai solo 10 ma il prezzo di ogni azione crescerà di tre volte.

Ad esempio, se le azioni sono andate in modo orribile, scambiando al di sotto di un dollaro, una divisione inversa può aumentare il loro prezzo.

In che modo una scissione influenza le azioni e gli investitori?

Nel complesso, un frazionamento azionario è interpretato come un buon evento per la società emittente, sebbene non influenzi direttamente la sua capitalizzazione. Una scissione significa che l'azienda si sta sviluppando, sta facendo bene, e la crescita delle sue azioni lo conferma. Effettuando una scissione, la società segnala di voler rendere le proprie azioni più appetibili e alla portata degli investitori privati.

Una diminuzione del prezzo rende le azioni più accessibili agli investitori e più liquide. La storia delle scissioni mostra che la crescita delle azioni dopo una scissione di solito supera la crescita dei principali indici azionari. Quindi, dopo una scissione, il portafoglio di un investitore può avere un profitto significativo, se le azioni continuano a crescere.

La maggior parte delle azioni mostra dinamiche positive subito dopo l'annuncio della scissione e anche prima che sia finita. Dopo la scissione, le azioni potrebbero iniziare un consolidamento temporaneo, a volte fino a diversi mesi. Prima di tutto, questo perché i grandi investitori istituzionali potrebbero iniziare a trarre profitto dalla vendita delle azioni ora accessibili a singoli investitori.

Alcune aziende famose (Apple, Microsoft) hanno avuto diverse divisioni nel corso della loro storia. Tuttavia, ci sono tali dinosauri che rifiutano qualsiasi idea di divisione indipendentemente dal loro prezzo delle azioni estremamente alto.

Un brillante esempio è la holding Berkshire Hathaway di Warren Buffett (NYSE: BRK.A). Le sue azioni non sono mai state divise. Oggi un'azione di classe A della società costa circa $ 412.

Grafico azioni Berkshire Hathaway (NYSE: BRK.A)
Grafico azioni Berkshire Hathaway (NYSE: BRK.A)

Esempi di frazionamento di azioni

Dai un'occhiata agli esempi di scissioni di due famose società statunitensi.

Frazionamento azionario di Apple

Apple (NASDAQ: AAPL) ha avuto il suo quinto frazionamento azionario il 31 agosto 2020. Il coefficiente di frazionamento era 4:1, quindi il numero di azioni è cresciuto di 4 volte.

Dopo la scissione, il prezzo delle azioni è stato corretto da circa $ 500 a $ 125. In seguito, il prezzo è rimasto tra i 110 e i 130 dollari per un po' di tempo, poi la crescita è continuata.

Grafico del prezzo delle azioni Apple prima e dopo una scissione nell'agosto 2020
Grafico del prezzo delle azioni Apple prima e dopo una scissione nell'agosto 2020

Tesla divisa

La compagnia di Elon Musk Tesla (NASDAQ: TSLA) anche il 31 agosto 2020 ha effettuato il primo frazionamento azionario. Dopo l'annuncio di una divisione di 5:1 il 12 agosto, le azioni della società sono schizzate alle stelle di quasi il 50% entro la fine del mese. Al termine della scissione, il prezzo delle azioni è passato da circa 2,200 dollari a 440 dollari. Hanno continuato a crescere dopo un breve consolidamento.

Grafico azionario Tesla prima e dopo la scissione nell'agosto 2020
Grafico azionario Tesla prima e dopo la scissione nell'agosto 2020

Linea di fondo

Un frazionamento azionario è un modo diffuso per diminuire il prezzo delle azioni di società di successo e in via di sviluppo al fine di aumentarne la disponibilità per gli investitori privati. Sebbene non cambi le basi se l'attività o la capitalizzazione di mercato, la storia mostra che gli investitori possono sperare in una probabile crescita del prezzo dei loro portafogli.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R StocksTrader a partire da $ 0.0045 per azione, con una commissione minima di negoziazione di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading nel Piattaforma R StocksTrader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.


Il materiale è preparato da

Opera sui mercati finanziari dal 2004. Le conoscenze e l'esperienza acquisite costituiscono il suo approccio all'analisi degli asset, che è felice di condividere con gli ascoltatori dei webinar RoboForex.