Questo articolo è dedicato alla bilancia commerciale, alla sua influenza sulla valuta nazionale e al suo utilizzo per Forex negoziazione.

Cos'è la bilancia commerciale?

La bilancia commerciale, o commercio internazionale, è un indice macroeconomico che dimostra la differenza tra i prezzi sommati di tutte le merci esportate e i prezzi sommati di tutte le merci importate nel paese in un certo periodo. In altre parole, questa è la differenza tra i volumi di esportazione e di importazione in termini monetari. La bilancia commerciale è uno degli indicatori chiave della competitività dei beni e servizi prodotti nel Paese.

Bilancia commerciale = esportazione - importazione

A seconda di quale indice è più grande, la bilancia commerciale può essere positiva o negativa:

  • Il surplus commerciale appare quando l'esportazione supera l'importazione.
  • Deficit commerciale significa che l'importazione supera l'esportazione.

I paesi presentano mensilmente la loro bilancia commerciale. Tiene conto delle stagioni e ha diverse categorie:

  • Beni di consumo
  • Alimentare
  • Materie prime e forniture industriali
  • Auto
  • Beni strumentali
  • Altra merce.

Di norma, per il trading Forex è necessario il saldo complessivo senza dettagli specifici. Puoi trovare i cambiamenti nella bilancia commerciale sul calendario economico.

Bilancia commerciale sul calendario economico
Bilancia commerciale sul calendario economico

In che modo la bilancia commerciale influenza la valuta nazionale?

La bilancia commerciale ha un'influenza diretta sul tasso di cambio della valuta nazionale. L'attuale dinamica del rapporto import-export che dimostra ha un collegamento diretto con le valute locali ed estere. Il paese deve utilizzare le riserve valutarie internazionali pagando per l'importazione e, al contrario, i suoi partner commerciali fanno domanda per la valuta nazionale per pagare i beni che acquistano

Un paese che soffre di un deficit commerciale (dove l'importazione supera l'esportazione) ha bisogno di accedere a un sacco di valuta estera per coprire le spese di importazione. Il calo della domanda di valuta nazionale, insieme alla crescente domanda di moneta estera, ha un'influenza negativa sulla moneta locale. Una diminuzione dei volumi delle esportazioni potrebbe portare a un aumento delle foglie di sacco nell'industria e alla crescita della disoccupazione, che farà anche diminuire il costo della valuta nazionale.

Il surplus commerciale, al contrario, ha una buona influenza sulla moneta nazionale. Un paese che esporta più beni di quanti ne importi, godrà di una domanda stabile per la sua valuta da parte dei partner commerciali internazionali. L'aumento della domanda di beni esportati porta all'espansione della produzione, che a sua volta crea nuovi posti di lavoro e stimola la spesa dei consumatori. Di conseguenza, il tasso di cambio della valuta nazionale cresce.

Utilizzo della bilancia commerciale nel Forex

Puoi utilizzare la bilancia commerciale per giocare nel Forex come qualsiasi altro importante indice economico di un paese. Vedi sotto due opzioni di trading.

Trading a lungo termine

Questo è un approccio per gli investitori che richiede un grande capitale e lunghi tempi di investimento. Tali usi commerciali analisi fondamentale che valuta le variazioni della bilancia commerciale insieme ad altri importanti indici economici: tassi CB, PIL, tasso di disoccupazione, indici di inflazione, produzione industriale, ecc.

Dinamiche positive (crescita del surplus) confermeranno le buone prospettive della valuta nazionale. Se altri indici fondamentali concordano, la crescita del surplus aumenterà le possibilità di crescita della valuta e scalderà l'interesse verso di essa. Acquistando la valuta, gli investitori formeranno un trend rialzista.

Dinamiche negative (deficit commerciale), al contrario, avverte di una possibile diminuzione del tasso della moneta nazionale. Se anche altri indici sono negativi, un aumento del deficit rende ancora più probabile un calo del tasso di cambio e gli investitori inizieranno a vendere per acquistare quelli più promettenti. Di conseguenza, il mercato formerà una tendenza al ribasso.

Commercio a breve termine

Questo è il modo più semplice e accessibile di utilizzare l'indice nel Forex. Si basa sull'influenza a breve termine della bilancia commerciale dell'editore sul tasso della valuta. In altre parole, si tratta di notizie di trading, come si suol dire. Una crescita inaspettata del surplus può causare una crescita temporanea della valuta e un aumento del deficit può provocare una caduta. Questo impulso può essere catturato nel trading.

Per tale trading, dovrai analizzare il grafico dei prezzi e decidere dove e come effettuare un'operazione dopo che è emersa la notizia. Utilizzo analisi tecnica qui come mostrerà il più vicino forte livelli di supporto e resistenza, modelli di prezzoe altri strumenti che puoi usare.

Trova i principi fondamentali del trading a breve termine nell'articolo "Notizie di trading: come utilizzare le strategie e formare un piano di trading?":

Linea di fondo

La bilancia commerciale è un importante indicatore macroeconomico che rappresenta il rapporto tra esportazioni e importazioni del paese. La pubblicazione di questo indice può influenzare molto la valuta nazionale.

La bilancia commerciale può essere utilizzata per il trading a lungo termine (insieme ad altri indicatori) e per il trading a breve termine sulle notizie.


Il materiale è preparato da

Opera sui mercati finanziari dal 2004. Le conoscenze e l'esperienza acquisite costituiscono il suo approccio all'analisi degli asset, che è felice di condividere con gli ascoltatori dei webinar RoboForex.