Permettetemi di condividere con voi altri rapporti trimestrali di grandi aziende. Alla fine della scorsa settimana, i risultati del terzo trimestre sono stati presentati da due giganti della tecnologia: Amazon e Apple.

In breve: le statistiche si sono rivelate una delusione per investitori e analisti di Wall Street. Le quotazioni di entrambe le società hanno subito reagito con un calo. Voglio sapere di più? Credimi, ho qualcosa di cui parlarti.

Report Amazon per il terzo trimestre del 3: la crescita dei ricavi più debole dal 2021

Amazon e Apple hanno presentato i loro rapporti per il terzo trimestre lo stesso giorno, il 3 ottobre. Il rapporto ha mostrato che nell'azienda di Jeff Bezos, la crescita delle entrate ha continuato a rallentare.

Segnalo separatamente che in luglio-settembre, le entrate della vendita al dettaglio si sono rivelate inferiori alle entrate degli altri servizi della società: 54.9 miliardi di dollari contro 55.9 miliardi di dollari. Le statistiche mostrano che se non fosse stato per quel profitto dai servizi, Amazon avrebbe subito perdite nel terzo trimestre del 3.

Le entrate del servizio cloud di Amazon sono aumentate del 39% a $ 16.1 miliardi.

Per quanto riguarda le previsioni per il trimestre in corso, la società prevede un fatturato di 130-140 miliardi di dollari, inferiore a quello previsto dagli analisti (142.2 miliardi di dollari). L'utile netto di ottobre-dicembre 2021 dovrebbe ammontare a $ 3 miliardi. Come ricorderete, l'anno scorso nello stesso trimestre ha raggiunto i 6.9 miliardi di dollari.

Andy Jassy, ​​direttore generale dell'azienda, spiega il calo delle entrate derivanti dalle vendite al dettaglio per il fatto che le persone sono tornate nei negozi offline. Quanto a una previsione così debole per questo trimestre, menziona non solo la necessità di aumentare la spesa, ma anche gravi problemi di approvvigionamento, spese di spedizione costose e carenza di dipendenti.

Dall'inizio dell'anno, le azioni di Amazon sono cresciute di meno del 4%.

La relazione trimestrale è stata pubblicata a seduta di negoziazione già chiusa; quindi, i risultati negativi dell'ultimo trimestre e le previsioni non più ottimistiche hanno colpito le quotazioni il giorno successivo. Il 29 ottobre, le azioni di Amazon (NASDAQ: AMZN) hanno chiuso con un calo del 2.15% a $ 3372.43. Da inizio anno le quote sono cresciute di meno del 4%.

Dettagli importanti del rapporto

  • Entrate: 110.8 miliardi di dollari, +15%, previsioni: 111.6 miliardi di dollari.
  • Ritorno sul magazzino - $ 6.12, -49.5%, previsione - $ 8.92.
  • Utile netto - $ 3,2 miliardi, -50.2%.

Analisi tecnica delle azioni Amazon di Maksim Artyomov

Dopo che la relazione trimestrale della società ha visto la luce, le azioni hanno formato un divario e sono scese al limite inferiore del canale ascendente. Dopo qualche piccola agitazione, il prezzo delle azioni ha quasi recuperato, coprendo il divario.

Ora il prezzo rimbalza sulla media mobile di 200 giorni, il che potrebbe essere un segnale per un'ulteriore crescita. L'obiettivo in queste circostanze potrebbe essere $ 3,500. Successivamente questo livello di resistenza potrebbe essere rotto e le quotazioni potrebbero salire al massimo.

Analisi tecnica delle azioni Amazon per il 01.11.2021

Report Apple per il 3° trimestre 2021: utile netto in crescita del 62%

Per la prima volta dal 2018, le entrate trimestrali di Apple si sono rivelate inferiori alle previsioni di Wall Street: 83.36 miliardi di dollari contro 84.85 miliardi di dollari. Secondo Tim Cook, direttore generale, ciò è dovuto al fatto che la società non è riuscita a soddisfare l'elevata domanda per i suoi prodotti. Il motivo è la carenza di semiconduttori e i fallimenti di produzione sugli impianti asiatici a causa delle misure di quarantena.

Tradizionalmente, le entrate derivanti dalle vendite di iPhone costituivano la maggior parte delle entrate complessive. A luglio-settembre, gli iPhone sono stati venduti per 38.9 miliardi di dollari, il 47% in più rispetto a un anno fa, ma al di sotto della previsione di 41.51 miliardi di dollari. Le vendite di iPad sono cresciute del 21.4% a $ 8.3 miliardi; la crescita del reddito da servizi è ancora più elevata – del 25.6% a 18.28 miliardi di dollari.

Nel terzo trimestre le vendite di iPhone sono cresciute del 3% a 47 miliardi di dollari.

La società non fornisce ancora una previsione esatta per il trimestre in corso. Il motivo è lo stesso: l'ambiguità del mercato provocata dalla pandemia di COVID-19. Solo ora ci aspettiamo crolli dell'offerta ancora più profondi, il che renderà le entrate ancora inferiori rispetto all'ultimo trimestre.

Dettagli importanti del rapporto

  • Entrate: 83.36 miliardi di dollari, +28.8%, previsioni: 84.85 miliardi di dollari.
  • Ritorno sul magazzino - $ 1.24, +69.8%, previsione - $ 1.23.
  • Utile netto - $ 20.55 miliardi, + 62.2%.

Analisi tecnica delle azioni Apple di Maksim Artyomov

Il primo giorno le azioni Apple stanno terminando una correzione di un trend rialzista. Le quotazioni hanno mostrato un calo con un gap che si è però chiuso nel corso della seduta di negoziazione. Finché il prezzo si muoverà ancora all'interno di un canale ascendente, penso che l'impulso ascendente continuerà. L'obiettivo della crescita è il livello di resistenza di $ 1.

Un'ulteriore crescita è supportata dalla MA di 200 giorni che si trova al di sotto del prezzo e continua a crescere. Nel prossimo futuro, indipendentemente dal ricavo inferiore alle previsioni, le quotazioni hanno tutte le possibilità per rinnovare i loro massimi storici.

Analisi tecnica delle azioni Apple per il 01.11.2021

Riassumendo

I rapporti trimestrali di due colossi IT – Amazon e Apple – che hanno visto la luce il 28 ottobre non sono stati all'altezza delle aspettative degli esperti. La piattaforma di commercio online ha registrato un calo dell'utile netto due volte rispetto a luglio-settembre.

Apple si è lamentata di errori nella fornitura di microchip e nella produzione in Asia. Così hanno spiegato un rallentamento nella crescita delle entrate. Le azioni di entrambe le società hanno reagito alle statistiche con un calo, rispettivamente del 2.15% e dell'1.82%.

Altri rapporti trimestrali su R Blog


Il materiale è preparato da

È il guru della ricerca e della dimostrazione di opportunità nascoste e intuizioni del mercato. Scrive di tutto ciò che potrebbe interessare l'investitore: azioni, valute, indici e varie sfere di affari. È "in" dal 2019.