Un'altra settimana di novembre ci porterà un flusso di statistiche che diventeranno catalizzatori per il mercato valutario.

Brent: possibili forti movimenti di prezzo

Brent: possibili forti movimenti di prezzo

Questa settimana, l'Agenzia Internazionale per l'Energia pubblicherà il suo rapporto mensile sul mercato petrolifero. La parte più interessante è l'equilibrio tra domanda e offerta. Se il mercato ottiene una previsione positiva sulla produzione mondiale di greggio, i prezzi del Brent potrebbero scendere.

USD: l'evento chiave della settimana sono le statistiche di vendita

USD: l'evento chiave della settimana sono le statistiche di vendita

Gli Stati Uniti si preparano a pubblicare un rapporto sulle vendite al dettaglio per ottobre. Il valore avrebbe potuto crescere dell'1.1-1.3% m/m. Se la previsione coincide con la realtà, questo sarà il terzo mese in cui il valore sta andando. Per l'USD, questo è un buon segno.

Banche centrali: niente stop

Banche centrali: niente stop

Questa nuova settimana, gli OC delle Filippine, del Sud Africa, dell'Indonesia e della Turchia stanno tenendo conferenze. In quest'ultimo caso le cose non sono così chiare, ma questa volta non sono previsti cambiamenti nella politica monetaria. Una politica creditizia e monetaria stabile di importanti banche centrali e commenti neutri creeranno un'atmosfera tranquilla per le attività rischiose.

EUR: la Bce mostrerà un rapporto sulla stabilità finanziaria

EUR: la Bce mostrerà un rapporto sulla stabilità finanziaria

La BCE pubblicherà un rapporto sulla stabilità finanziaria. Gli investitori cercheranno segnali di eventuali cambiamenti nella politica creditizia e monetaria, anche se non è probabile che il mercato troverà qualcosa di nuovo nel rapporto. Se il tono della BCE è neutro, l'euro manterrà la rotta.

GBP: tutti gli occhi sulle statistiche sull'occupazione

GBP: tutti gli occhi sulle statistiche sull'occupazione

La Gran Bretagna sta preparando le statistiche sul mercato del lavoro per settembre e ottobre. Il tasso di disoccupazione a settembre potrebbe rimanere invariato al 4.5%, ma il salario medio nei tre mesi terminanti a settembre potrebbe continuare a crescere. Questa sarebbe una grande notizia per il GBP.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.