In borsa ci sono aziende che hanno pagato dividendi per decenni. È un bene o un male per un investitore? Proviamo a scoprirlo.

Immagina di aver trovato un'azienda che paga 1 USD per Share dei dividendi, che è il 2% di rendimento annuo. Con l'attuale inflazione del 6%, questo investimento sembra perdere, l'unica speranza è che le azioni crescano. E se sì, come otteniamo un rendimento da dividendi più elevato, a condizione che l'azienda non abbia intenzione di aumentarne la somma?

In effetti, le cose sono semplici: devi cogliere il momento in cui il prezzo delle azioni sta scendendo, mentre il rendimento del dividendo aumenterà.

Ecco un esempio. Le azioni della società a cui siamo interessati costano 100 USD. I dividendi annuali sono 5 USD per azione, il che rende la redditività del 5% all'anno. Il prezzo delle azioni continua a muoversi costantemente, crescendo o scendendo a seconda della situazione generale del mercato e delle cose nell'azienda stessa.

Immaginate che l'emittente abbia pubblicato un rapporto trimestrale risultato inferiore alle previsioni degli esperti (cosa che accade spesso). Le azioni sono scese bruscamente di 80 USD. E se li acquisti a questo prezzo e ricevi dividendi di 5 USD, il tuo rendimento sarà del 6.25%.

Esistono quote di mercato del genere? In effetti, c'è un'azienda su cui vorrei attirare la vostra attenzione.

Questa azienda è AT&T Inc. (NYSE: T).

Storia dei pagamenti dei dividendi AT&T

AT&T paga dividendi dal 1989, aumentando costantemente la somma. Mentre nel 1898 pagavano 13 centesimi per azione, ora la dimensione del pagamento ha raggiunto 2.02 USD. Con il prezzo delle azioni di 23 USD, il rendimento raggiunge il 9% all'anno.

Per un'azienda così grande e affidabile, questo è un rendimento impressionante. Per fare un confronto, un rivale di AT&T Verizon Communications Inc. (NYSE: VZ), con una capitalizzazione di 40 miliardi di dollari superiore a quella di AT&T, paga dividendi di 2.56 USD all'anno, con un rendimento del 5.1% annuo. Inoltre, T-Mobile US, Inc. (NASDAQ: TMUS) con una capitalizzazione inferiore non paga affatto dividendi.

Perché il rendimento da dividendi di AT&T è diventato così alto?

Dal 2009, il rendimento medio dei dividendi si è attestato intorno al 5.5% (con un livello di inflazione inferiore al 2%). Nel frattempo, il prezzo delle azioni era triplicato in un decennio.

Dal 2020 la redditività è cresciuta notevolmente, raggiungendo finalmente l'attuale 9%. Per mantenere il rendimento dei dividendi a questo livello, l'azienda deve fare soldi. Guarda il grafico delle entrate di AT&T per assicurarti che l'azienda stia andando bene:

Crescita dei ricavi in ​​AT&T
Crescita dei ricavi in ​​AT&T

La crescita più evidente è iniziata nel 2015. A quel tempo, AT&T ha acquistato DirecTV per 49 miliardi di dollari. La successiva ondata di crescita delle entrate è avvenuta nel 2018, quando la società ha acquistato Time Warner per 85 miliardi di dollari.

Quelle due fusioni hanno giocato un brutto scherzo con AT&T. Ad un certo punto, le entrate sono aumentate e l'azienda ha iniziato ad avanzare nel mercato dello streaming. Tuttavia, contemporaneamente, l'attività principale della società, ovvero le telecomunicazioni, ha sofferto, sebbene AT&T sia principalmente associata a ciò.

Tutto sommato, la società è entrata in un nuovo mercato ma si è caricata dei debiti della società con cui si era fusa. Questo è anche abbastanza visibile nel grafico: nel 2015 il debito a lungo termine della società è cresciuto del 60% e nel 2018 - del 30% in più.

Debiti di AT&T in crescita
Debiti di AT&T in crescita

Quando è scoppiata la crisi del COVID-19, il prezzo delle azioni della società è sceso da 34 a 24 USD, seguito da una lenta ripresa. Tuttavia, con il debito piuttosto elevato, gli investitori non sono stati così attivi nell'acquisto delle azioni come prima. Di conseguenza, le azioni non hanno mai raggiunto i livelli pre-crisi.

Azioni AT&T in brusco calo a gennaio 2020
Azioni AT&T in brusco calo a gennaio 2020

Le azioni potrebbero aver testato 34 USD diversi mesi dopo, ma è successo qualcosa che ha impedito che diventasse reale.

Nel maggio 2021, abbiamo appreso che Warner Media (un dipartimento multimediale di AT&T) stava diventando un'azienda separata in seguito alla fusione con Discovery. AT&T ha iniziato a vendere i suoi asset.

Le azioni hanno reagito con un brusco calo. Hanno perso il 15% in due giorni e hanno continuato a cadere. Di conseguenza, il prezzo delle azioni si è ridotto ma il rendimento del dividendo (per coloro che hanno acquistato le azioni al prezzo più basso) è aumentato.

Quanto possono scendere in profondità le azioni di AT&T?

Nel 2015, prima che AT&T acquistasse DirecTV, potevi acquistare azioni AT&T per circa 22 USD. Dopo l'acquisto di Time Warner, il prezzo delle azioni è cresciuto fino a 34 USD. Quindi, se AT&T sta lasciando il mercato dei media, il prezzo delle azioni deve tornare ai livelli precedenti.

Tuttavia, creando una società controllata, AT&T riceve il 70% della nuova società mista, cioè riceverà comunque un reddito, solo sotto forma di dividendi. Quindi, se le azioni costano 22 USD, saranno ipervenduto.

Guardando il grafico, vedrai che le quotazioni sono ora al livello del 2015. Quindi, il prezzo attuale è ottimale per gli investimenti in AT&T. Acquistando le azioni a questi livelli, otterremo un rendimento del 9%, anche al di sopra dell'inflazione.

Rischi dell'investimento in AT&T

Uscendo dal mercato dei media, l'azienda perde una parte del suo reddito; quindi, potrebbe anche diminuire i dividendi. Tuttavia, tieni presente che anche la spesa dell'azienda diminuirà. La fusione di Warner Media e Discovery porterà ad AT&T un utile di 43 miliardi di dollari, che prevede di destinare alla cancellazione del debito.

Tuttavia, gli operatori del mercato cercano sempre di includere gli eventi previsti nel prezzo, e uno di questi eventi in questi giorni è il calo delle entrate di AT&T. Quindi, è difficile immaginare fino a quando le azioni della società diminuiranno. Tutti i rischi potrebbero essere già all'interno del prezzo, ma non si può escludere totalmente un ulteriore calo.

Buone notizie per l'azienda

AT&T ha riconosciuto i propri errori e si sta attivamente sbarazzando dei suoi beni che non hanno alcun collegamento con la sua attività principale. In particolare, sta tagliando la Warner Media e poco prima ha venduto una società satellitare latinoamericana Vrio, lo sviluppatore dei giochi Playdemic, il sito Web TMZ e la piattaforma di animazione Crunchyroll. Allo stesso tempo, la società si è sbarazzata di una parte del suo patrimonio immobiliare: tutto ciò è stato fatto per ottimizzare il business, concentrarsi sullo sviluppo del 5G e sui servizi di telecomunicazione.

Queste misure insieme ridurranno in modo significativo il debito a lungo termine e creeranno del denaro libero che verrà speso per lo sviluppo dell'attività principale.

Le aziende globali ottimizzano il loro business

Qui puoi confrontare la situazione con quella di General Motors Company (NYSE: GM). Nel 2019, ha iniziato a chiudere attivamente gli stabilimenti in tutto il mondo, spendendo tutti gli sforzi nella produzione di auto elettriche, dopodiché le azioni hanno iniziato a crescere attivamente. In altre parole, l'azienda ha ottimizzato il proprio business e AT&T sta facendo lo stesso.

Molte altre grandi aziende si sono sbarazzate di risorse non fondamentali.

General Electric Company (NYSE: GE) ha annunciato che si sarebbe sbarazzato della sua attività medica e della compagnia aerea, concentrandosi su progetti energetici.

Johnson & Johnson (NYSE: JNJ) ha affermato che avrebbe smesso di produrre beni di consumo e si sarebbe concentrato sul business farmaceutico.

Quindi, le azioni di AT&T sembrano ragionevoli e l'azienda ha possibilità di recuperare terreno nel mercato delle telecomunicazioni.

Riflessioni conclusive

Le quote di dividendo sono interessanti per i fondi perché gestiscono miliardi di dollari e il rendimento del dividendo del 9% è una somma piuttosto seria. AT&T è anche popolare tra gli investitori privati, eppure il suo prezzo delle azioni cresce così lentamente, rispetto, ad esempio, a Apple (NASDAQ: AAPL), il che significa che gli investitori cercano il pagamento dei dividendi. Se il prezzo delle azioni aumenta, questo sarà solo un bel bonus.

Per confermare quanto detto sopra, ti mostrerò le operazioni di hedge fund nel terzo trimestre del 3. Secondo i rapporti, 2021F, фонды BlackRock Inc., MILLENNIUM MANAGEMENT LLC e STATE STREET CORP hanno acquistato insieme 13 milioni di azioni AT&T e Altri 31 fondi si unirono a loro.

La conclusione è: se sei interessato a un investimento a lungo termine in una società affidabile con dividendi, AT&T è l'emittente per dare spazio al tuo portafoglio.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R StocksTrader a partire da $ 0.0045 per azione, con una commissione minima di negoziazione di $ 0.25. Puoi anche provare le tue abilità di trading nel Piattaforma R StocksTrader su un account demo, registrati su RoboForex.com e aprire un conto di trading.


Il materiale è preparato da

È nel mercato finanziario dal 2004. Dal 2012 negozia azioni in una borsa americana e pubblica articoli analitici sul mercato azionario. Partecipa attivamente alla preparazione e alla consegna di webinar educativi RoboForex.