L'ultima settimana di gennaio diventerà il momento delle riunioni delle banche centrali, con la riunione della Fed come ciliegina sulla torta. Tutti gli occhi del mercato sono incollati a questi eventi.

USA: una parola sulle statistiche

USA: una parola sulle statistiche

Questa settimana, gli Stati Uniti pubblicheranno importanti rapporti macroeconomici, incluso il PIL degli Stati Uniti per il quarto trimestre del 4. Si prevede che l'economia sarà cresciuta del 2021% t/t, quello che sembra un buon risultato. Migliori sono le cifre, meglio è per l'USD.

Cina: il mercato obbligazionario darà un segnale

Cina: il mercato obbligazionario darà un segnale

Questa settimana, le obbligazioni cinesi dello sviluppatore Evergrande scadono regolarmente. La situazione è piuttosto ottimista, l'azienda è riuscita a evitare un default, ma il rischio è ancora lì. Se le obbligazioni vengono pagate in tempo, le attività rischiose rimarranno in equilibrio.

Banche Centrali: al via gli incontri

Banche Centrali: al via gli incontri

Questa settimana, gli incontri si terranno dalle banche centrali di Pakistan, Kazakistan, Ungheria, Nigeria, Canada, Kenya, Mozambico, Cile e Sud Africa. Non sono previsti cambiamenti nella politica creditizia e monetaria, il che sarà positivo per le attività rischiose.

La Fed: evento della settimana

La Fed: evento della settimana

L'importanza della riunione di gennaio della Fed è difficile da sopravvalutare. Molto probabilmente verranno dati degli spunti sugli eventi di marzo: la stimolazione sarà terminata e verranno fatti alcuni passi verso un rialzo del tasso di interesse. Il mercato ascolterà attentamente ogni commento della Fed e ne darà conto nelle quotazioni. L'USD potrebbe crescere se la Fed prendesse decisioni difficili e ambiziose.

AUD: le statistiche possono causare pressione

AUD: le statistiche possono causare pressione

Questa settimana, l'Australia pubblica molte statistiche, tra cui il PMI della produzione e dei servizi e l'indice della fiducia delle imprese. Fai molta attenzione all'inflazione nel quarto trimestre del 4 poiché dovrebbe accelerare un po'. L'inflazione elevata potrebbe esercitare una certa pressione sull'AUD.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.