La caduta del parti di Advanced Micro Devices Inc. (NASDAQ: AMD) si è fermata, quindi ora si stanno riprendendo gradualmente. Potrebbe sembrare che il driver della crescita sia stata la notizia dell'acquisto di Xilinx, ma in realtà c'erano anche altri motivi. Sono ciò di cui parleremo oggi.

Rapporto trimestrale AMD

Il 1° febbraio è stata presentata la relazione per il quarto trimestre 4. Ha mostrato che, rispetto allo stesso trimestre del 2021, le entrate sono cresciute del 2020% a 49 miliardi di dollari. Gli esperti avevano previsto 4.83 miliardi di dollari, quindi il risultato effettivo è diventato una bella sorpresa per gli investitori.

L'EPS è cresciuto del 77%, raggiungendo 0.92 USD, utile netto del 76% a 1.1 miliardi di USD. Si noti che l'utile netto è cresciuto per 4 trimestri consecutivi.

Inoltre, la pubblicazione del rapporto ha attirato l'attenzione di una buona previsione per il 2022, espressa dal management aziendale. Si aspettano che le vendite raggiungano i 21.5 miliardi di dollari, il 31% in più rispetto al 2021.

Dopo che il rapporto ha visto la luce, le azioni AMD sono aumentate dell'11%. Queste informazioni sono state sufficienti per pensare di investire in Advanced Micro Devices nel 2022, eppure ci sono più motivi di ottimismo.

La Cina consente ad AMD di acquistare Xilinx

Advanced Micro Devices desidera da tempo Xilinx. Per la prima volta hanno parlato di una fusione nell'ottobre 2020. Tuttavia, il processo ha richiesto più tempo del previsto e il motivo era la Cina. Le fusioni di grandi aziende tecnologiche i cui prodotti sono utilizzati in tutto il mondo devono essere approvate dalle autorità di regolamentazione di Gran Bretagna, Europa, Stati Uniti e Cina.

La Cina si è presa il suo tempo per concedere il permesso, ma il 14 febbraio abbiamo sentito che il permesso era stato concesso, a determinate condizioni, ovviamente. I prodotti congiunti di AMD e Xilinx devono essere disponibili nel mercato interno cinese e le loro CPU e processori grafici devono essere compatibili con l'hardware cinese.

I regolatori aumentano la rivalità

Quest'anno, un grande contratto tra NVIDIA Corporation (NASDAQ: NVDA) e ARM Limited non è mai stato firmato. AMD non è grande quanto NVIDIA o Intel Corporation (NASDAQ: INTC), quindi la sua fusione non è stata verificata così a fondo.

Ciò crea l'idea che i regolatori stiano cercando di aumentare la concorrenza nei mercati dei semiconduttori in questo modo, supportando AMD. Pertanto, gli investitori Intel devono prestare molta attenzione.

Nel 2015 Intel ha acquistato Altera. A quel tempo, era il numero due (dopo Xilinx) produttore di schemi logistici integrali programmati. Tuttavia, questo investimento non ha mai aiutato Intel. Se AMD tiene conto degli errori di Intel, la fusione con Xilinx può portare l'azienda a nuovi massimi nel settore dei semiconduttori.

AMD conquista la sua parte nel mercato dei semiconduttori

I rapporti finanziari dei trimestri precedenti mostrano che le vendite in AMD crescono più rapidamente rispetto a Intel. Inizialmente, la direzione di Intel ha cercato di spiegare le statistiche deboli con la carenza di semiconduttori e problemi con la catena di approvvigionamento.

Tuttavia, la pubblicazione del rapporto trimestrale di AMD che non ha dimostrato alcuna influenza significativa dei fattori sopra menzionati ha fatto pensare diversamente agli investitori Intel. Di conseguenza, Intel sta perdendo le sue posizioni nel mercato dei semiconduttori.

I cambiamenti del settore sono confermati dalla Mercury Research che mostra: la quota di AMD nel mercato delle unità di elaborazione ha raggiunto il 25.6%, mentre la quota di Intel negli ultimi due anni è scesa dal 78.3% al 74.4%. AMD sta assillando NVIDIA anche nel mercato dei processori grafici: lì l'azienda ora prende il 18%, che è anche il suo massimo storico.

La domanda di semiconduttori rimane alta

La pandemia si è rivelata il momento migliore per le aziende di semiconduttori. A quel tempo, molte persone hanno iniziato a studiare e lavorare da casa, il che ha aumentato la domanda di computer.

Quando la quarantena è finita, la domanda di beni è cresciuta inaspettatamente: il prezzo di quasi tutto stava crescendo. Contemporaneamente, la tendenza all'energia verde si è rafforzata, sostenendo la domanda di auto elettriche. Ciò ha portato a una forte carenza di semiconduttori nell'industria automobilistica, tanto che le case automobilistiche hanno dovuto fermare gli impianti.

Aggiungi qui l'agitazione attorno alla tecnologia 5G. Di conseguenza, le società di semiconduttori hanno iniziato a investire attivamente nell'espansione delle capacità di produzione.

La pandemia si sta gradualmente oscurando, ma la carenza di semiconduttori rimane. Le aziende non insistono più affinché i dipendenti tornino negli uffici. Sanità, agricoltura, vendita al dettaglio e altri settori dell'economia hanno accelerato il processo di trasformazione digitale.

Le auto elettriche stanno diventando comuni; aggiungi qui l'intelligenza artificiale, i centri di elaborazione dati e il metaverso. Tutto sommato, la domanda di semiconduttori sta solo crescendo e non si ha idea di quando si stabilizzerà.

Motivo della carenza di semiconduttori

Si potrebbe capire che la carenza di semiconduttori è originata dalla mancanza di manodopera o da problemi di approvvigionamento. Tuttavia, il vero motivo era, in effetti, l'aumento della domanda. I dati mostrano che le vendite globali di semiconduttori nel 2021 sono cresciute del 26% a 555 miliardi di dollari, mentre il numero di unità di prodotto fornite è stato di oltre 1.1 trilioni di pezzi.

La carenza è stata principalmente creata dall'industria automobilistica. Per risolvere il problema le aziende di semiconduttori hanno aumentato la produzione a un livello mai visto prima, ma non è stato sufficiente perché altri rami dell'economia hanno iniziato a creare domanda.

Ciò significa che più la nostra vita sarà digitalizzata, maggiore sarà la domanda di semiconduttori. Pertanto, questo settore ha un potenziale per un'ulteriore crescita.

Perché AMD è interessante

In primo luogo, collegando Xilinx, Advanced Micro Devices espande il suo mercato di riferimento del 38% da 80 miliardi a 110 miliardi di dollari.

In secondo luogo, l'agenzia Moody's ha alzato il rating di AMD ad A3 con una previsione "stabile". Nel rapporto, l'agenzia afferma che le entrate e l'utile netto dell'azienda continueranno a crescere e una delle parti principali sarà interpretata da Xilinx. La società consentirà ad AMD di andare ben oltre il mercato di PC, server e giochi. La crescita del rating ad A3 è significativa anche per le azioni della società perché diventano disponibili per i grandi hedge fund conservatori.

In terzo luogo, la popolarità dei microdispositivi avanzati tra la popolazione e le aziende cresce stabilmente. La società è stata inserita nella classifica delle aziende statunitensi più responsabili, diventando la numero 8 su 500 aziende nella categoria ecologica. La valutazione è stata effettuata in base alle indicazioni chiave di efficacia sulla base di rapporti e sondaggi indipendenti.

A prima vista, l'adesione al rating ha una correlazione minima o nulla con il prezzo dell'azione. Tuttavia, questo è abbastanza sbagliato. Il sondaggio dimostra che la popolazione conosce l'azienda e si fida di essa. Ciò significa che finché l'azienda è di fronte alle persone, esiste una connessione diretta tra la popolarità del marchio e la domanda dei suoi prodotti. In altre parole, più l'azienda è popolare, più è probabile che gli utenti ordinino componenti da essa.

Analisi tecnica delle azioni AMD

Dal 2016 le azioni di AMD sono cresciute del 6,500%. Questo è un numero pazzesco e il motivo è l'aumento della domanda dei suoi prodotti da parte dei minatori di criptovalute.

Si prevedeva che questa crescita fosse temporanea, e quindi gli analisti hanno pensato che le azioni AMD sarebbero andate al ribasso. Tuttavia, i minatori sono rimasti interessati, l'industria automobilistica, i centri di elaborazione dati, l'IA, il metaverse e altri si sono uniti a loro.

Alla fine, nel 2021 le azioni AMD hanno raggiunto il massimo di 160 USD e solo allora hanno iniziato a correggere. Negli ultimi 3 mesi le azioni hanno perso il 30%, ma rimangono in rialzo. Il più vicino linea di supporto è a 100 USD, e questo è il livello a cui è probabile che le azioni scendano.

Perché ci aspettiamo che il prezzo scenda? Da gennaio 2022 esiste una forte correlazione tra l'S&P 500 e le azioni AMD. Gli operatori di mercato temono una recessione provocata da un'elevata inflazione e passano ad attività meno rischiose, come le obbligazioni. In queste circostanze, l'S&P 500 è in calo e si trascina dietro le azioni AMD.

Se il prezzo rompe il livello di supporto menzionato, significherà il primo segnale di crescita graduale. Altrimenti le quotazioni potrebbero scendere a 80 USD, dove i 200 giorni Averag in movimentoe va. Questo è un più forte livello di supporto, e a quel punto il mercato avrebbe dovuto includere nel prezzo tutti i rischi di inflazione.

Lo scenario più ottimista è una rottura del livello di resistenza di 120 USD. Ciò indicherà che gli attori del mercato si fidano dell'azienda ed è in grado di raggiungere gli obiettivi fissati per il 2022.

Grafico dei prezzi delle azioni Advanced Micro Devices
Grafico dei prezzi delle azioni Advanced Micro Devices

Riflessioni conclusive

Dall'inizio dell'anno il settore tecnologico è risultato essere tra gli outsider, quindi ora si cercano quote per gli investimenti. I numeri ci mostrano che Advanced Micro Devices cattura morso dopo morso la sua parte di mercato.

Inoltre, acquistando Filing, l'azienda si assicurerà la sua posizione ed espanderà il suo mercato di riferimento. Non dimenticare: gli esperti prevedono che la domanda estremamente elevata di semiconduttori rimarrà lì.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R StocksTrader a partire da $ 0.0045 per azione, con una commissione minima di negoziazione di $ 0.5. Puoi anche provare le tue abilità di trading nel Piattaforma R StocksTrader su un conto demo, registrati su RoboForex e aprire un conto di trading.


Il materiale è preparato da

È nel mercato finanziario dal 2004. Dal 2012 negozia azioni in una borsa americana e pubblica articoli analitici sul mercato azionario. Partecipa attivamente alla preparazione e alla consegna di webinar educativi RoboForex.