La nuova settimana di marzo sarà ricca di eventi: sarà caratterizzata da statistiche importanti, incontri di politici e decisioni delle Banche Centrali. La Fed è in prima linea.

Cina: basso di nuove statistiche

Cina: basso di nuove statistiche

La Cina pubblicherà le statistiche della produzione industriale, delle vendite al dettaglio, dei volumi degli investimenti in immobilizzazioni. Inoltre, l'Ufficio nazionale di statistica cinese terrà una conferenza stampa. Se le statistiche sono forti, daranno un buon supporto agli asset rischiosi.

Fed: è giunto il momento

Fed: è giunto il momento

Il sistema della Federal Reserve statunitense terrà un incontro, uno degli eventi più attesi di questi tempi. La previsione di base suggerisce una crescita del tasso di interesse dello 0.25-0.50%. Il mercato attenderà i commenti della Fed sui suoi passi futuri e le decisioni di taglio sugli equilibri del regolatore: da loro dipenderanno soprattutto le reazioni del dollaro.

JPY: cadendo

JPY: cadendo

Il Giappone pubblicherà le statistiche della bilancia commerciale e della produzione industriale, nonché il volume degli ordini nell'industria automobilistica. La Banca del Giappone terrà una riunione in cui è improbabile che cambi la struttura della sua politica creditizia e monetaria. Lo JPY non reagirà ai commenti neutrali della BoJ, ma tieni d'occhio i commenti sull'inflazione.

GBP: nuovi minimi per la sterlina

GBP: nuovi minimi per la sterlina

La sterlina britannica sta ora reagendo negativamente alle pressioni del USD e sta rinnovando i minimi locali. Il calo può continuare se alla riunione la Banca d'Inghilterra darà alcuni indizi sui problemi dell'economia. Questi possono essere problemi alle catene di approvvigionamento o un aumento della pressione inflazionistica.

AUD: nuovo flusso di statistiche

AUD: nuovo flusso di statistiche

L'Australia presenterà un rapporto sui principali indici economici, occupazione e tassi di disoccupazione. Inoltre, il mercato vedrà il resoconto trimestrale della RBA e il verbale della precedente riunione. Per ora le autorità monetarie riescono a frenare le impennate inflazionistiche con decisioni interne: questo è un buon segnale per l'AUD.

La decisione più importante di questa settimana è la riunione della Fed statunitense. Gli investitori attendono non solo un aumento del tasso dello 0.25-0.50%, ma anche i commenti del regolatore. Inoltre, i CB di Inghilterra e Giappone avranno i loro incontri.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.