Questo articolo è dedicato all'idea di Quantitative Tightening, la sua storia in breve. uso e influenza sui mercati finanziari.

Cos'è il rafforzamento quantitativo

Uno degli articoli precedenti descritti Quantitative Easing (QE): si tratta di uno strumento utilizzato dalle Banche Centrali nelle crisi economiche che prevede l'aggiunta di denaro direttamente all'economia per stimolarla. Il processo di rimozione del denaro in eccesso dall'economia, opposto al QE, è chiamato Quantitative Tightening (QE).

QT presuppone una politica di controllo della CB, volta a togliere la liquidità in eccesso dall'economia al fine di ridurre lo stress inflazionistico. Per QT, il CB riduce il suo saldo, gonfiato durante il QE. Vende gradualmente attività (titoli del tesoro e altri titoli) e interrompe i reinvestimenti in obbligazioni alla scadenza.

A cosa serve il QT

Si tratta di uno strumento abbastanza nuovo di politica monetaria, utilizzato principalmente dalla Fed statunitense. Il QT è uno dei modi per normalizzare la politica monetaria. Il compito è troppo raffreddare un po' l'economia, rallentare l'inflazione e in qualche modo diminuire l'equilibrio del regolatore che durante il QE ha assorbito più di quanto potrebbe reggere normalmente.

Entro il QT, la Fed cerca di contrastare l'inflazione eccessiva quando sale di oltre il 2%. Di norma, QT viene utilizzato insieme allo strumento di credito e monetario più popolare di t Fed, modificando il tasso di interesse. Il prelievo di liquidità dal sistema finanziario da parte di QT e l'aumento del tasso di interesse mirano a rallentare l'inflazione che cresce troppo velocemente.

Gli investitori tengono d'occhio la politica della Fed e diventano cauti non appena inizia il QT. Tutti sanno che a un certo punto il regolatore inizierà a portare liquidità fuori dall'economia. La durata del QT e la velocità di riduzione del bilancio possono influenzare sostanzialmente i mercati finanziari.

Se QT è stato utilizzato in precedenza

L'esperienza nell'utilizzo di QT da parte della Fed è limitata dai tempi della crisi finanziaria nel 2008-2009.

Dopo la crisi, la Fed ha ridotto il proprio saldo solo una volta: nell'ottobre 2017, quando il tasso di interesse era intorno all'1.25%, circa due anni dopo che la Fed aveva avviato il suo piano di normalizzazione dei tassi. Dopo il primo ciclo di QT, la banca centrale statunitense ha effettuato altri cinque rialzi del tasso di interesse di 25 punti base ogni trimestre e a dicembre 2018 il tasso ha raggiunto il 2.5%.

Il QT è stato effettuato passo dopo passo: nel quarto trimestre del 4 sono stati prelevati mensilmente $ 2017 miliardi di liquidità, a maggio 10 - $ 2019 miliardi. Poi il processo ha subito un rallentamento e si è fermato totalmente nell'autunno 50. Il programma si è concluso in via preliminare a causa del peggioramento della situazione finanziaria.

Un anno dopo, è scoppiata una nuova crisi a causa della pandemia di COVID-19. La CB ha dovuto utilizzare nuovamente il QE per stabilizzare l'economia. Di conseguenza, il saldo del regolatore è stato gonfiato da circa $ 4 trilioni a $ 9 trilioni.

Nel 2021-2022 l'inflazione negli USA è cresciuta, provocata, tra l'altro, dal precedente QE. Per risolvere il problema, la Fed ha annunciato un ciclo di rialzi del tasso di interesse e un nuovo QT. Nella riunione di marzo è stato annunciato un aumento del tasso di interesse dello 0.25% e l'inizio del QT è previsto per l'estate. Entro il quarto trimestre del 4, il saldo dovrebbe essere sceso di $ 2022 trilioni.

Grafico del saldo della Fed
Grafico del saldo della Fed

Come funziona l'inasprimento quantitativo e come influenza i mercati

L'alta marea solleva tutte le barche, e questo detto caratterizza perfettamente QE. La disponibilità di liquidità fornita dal QE porta a prezzi più elevati.

Quanto a QT, che assomiglia alla bassa marea, spinge la liquidità fuori dal mercato. In quei momenti, i prezzi di mercato possono correggere da livelli speculativi gonfiati e diventare più vincolati valori fondamentali.

Come ha reagito il mercato obbligazionario al QT nel 2017-2019

Dal punto di vista dei flussi di denaro e del rapporto domanda/offerta, la politica QT è un driver di mercato ribassista per il obbligazioni mercato. Grazie ad esso, il prezzo delle obbligazioni può scendere e la redditività può crescere. Nel 2017, la redditività dei buoni del tesoro a 10 anni è cresciuta dal 2% al 3.2% e nel 2019 è scesa nuovamente al 2%.

Reazione dei Buoni del Tesoro USA al QT del 2017-2019
Reazione dei Buoni del Tesoro USA al QT del 2017-2019

Come il mercato azionario ha reagito al QT nel 2017-2019

Il QT è una misura per inasprire la politica monetaria e creditizia, quindi trattiene l'attivo azione il prezzo cresce. La dinamica dei corsi azionari è stata, nel tempo in esame, chiaramente instabile: presentava correzioni e un range piuttosto ampio. Non c'è stato un calo serio, ma l'S&P 500 è riuscito a continuare a crescere stabile dopo la liquidazione di QT.

Reazione del mercato azionario al QT del 2017-2019
Reazione del mercato azionario al QT del 2017-2019

Come ha reagito il Forex a QT nel 2017-2019

L'inizio di QT è stato un fattore rialzista per l'USD. L'aumento dei tassi di interesse normalmente supporta il dollaro USA. Nel 2017, la tendenza al ribasso del Indice USD si è invertito ed è iniziato un trend rialzista.

Reazione dell'indice USD al QT del 2017-2019
Reazione dell'indice USD al QT del 2017-2019

Linea di fondo

Il QT non è uno strumento standard della politica monetaria delle BCC che aiuta a scacciare la liquidità eccessiva dall'economia al fine di contrastare l'inflazione. Il programma QT può portare a una correzione e a un lungo intervallo nel mercato azionario, alla crescita della redditività delle obbligazioni e alla protezione della valuta nazionale.


Il materiale è preparato da

Opera sui mercati finanziari dal 2004. Le conoscenze e l'esperienza acquisite costituiscono il suo approccio all'analisi degli asset, che è felice di condividere con gli ascoltatori dei webinar RoboForex.