Questa settimana non sarà super attiva, ma è normale per la fine del mese. Tuttavia, gli investitori troveranno sicuramente cose a cui prestare attenzione.

USD: il supporto delle statistiche farà solo bene

USD: il supporto delle statistiche farà solo bene

In primo luogo, vale la pena dare un'occhiata al Conference Board CCI per aprile e al PIL statunitense per il primo trimestre. Le aspettative sono che l'economia si sia espansa di appena l'1%. E migliori saranno i risultati, maggiore sarà il supporto che otterrà l'USD.

Bank of Japan: sperando in un miracolo

Bank of Japan: sperando in un miracolo

Il regolatore giapponese si riunirà per un incontro. Non è ancora giunto il momento di drastici cambiamenti nella politica monetaria, quindi il tasso di interesse rimarrà sotto lo zero. Tuttavia, il mercato può facilmente interessarsi alle valutazioni dell'inflazione e all'opinione della BoJ sulla svalutazione dello JPY. I commenti più severi del regolatore possono trattenere lo yen da un ulteriore calo.

GBP: sperando di stabilizzarsi

GBP: sperando di stabilizzarsi

La Gran Bretagna non è molto attiva sul calendario macroeconomico. Tuttavia, presenterà ancora le statistiche sulle vendite al dettaglio CBI per aprile e sui prezzi delle case. Il GBP rimane alquanto depresso, ma qualsiasi buona notizia può stabilizzarlo.

AUD: la crescita è possibile

Le statistiche sull'inflazione nel paese possono dare un segnale per un rapido inasprimento della politica creditizia e monetaria della Reserve Bank of Australia. L'IPC nel primo trimestre potrebbe essere aumentato dall'1% all'1.3% t/t. Le speranze per un imminente aumento del tasso di interesse possono sostenere l'AUD.

Brent: soppresso dal coronavirus

Brent: soppresso dal coronavirus

Una quarantena eccessivamente lunga a Shanghai e nuovi focolai della malattia in costante aumento continuano a ridurre la domanda di combustibili e influenzano i prezzi del petrolio sul mercato. La reazione ai rapporti settimanali sulle riserve petrolifere negli Stati Uniti è ora piuttosto contenuta, tuttavia, le statistiche non dovrebbero essere del tutto trascurate. Il calo stagionale delle riserve di petrolio può sostenere i prezzi del Brent.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.