A causa delle circostanze globali, le questioni relative alle energie rinnovabili sono in qualche modo passate in secondo piano. Tuttavia, questo settore può ancora fornire spunti di investimento su cui guardare: a maggior ragione perché gli Stati Uniti hanno dichiarato lo stato di emergenza sul Paese per problemi di alimentazione.

Perché gli Stati Uniti hanno dichiarato lo stato di emergenza

All'inizio di giugno Joe Biden ha dichiarato lo stato di emergenza nel Paese per carenza di apparecchiature per la produzione di energia elettrica. Successivamente, la tassazione è stata annullata per due anni sull'importazione di pannelli solari dall'Asia.

Il presidente ha specificato che lo stato di guerra in Ucraina, insieme a condizioni meteorologiche anormali, ha avuto un effetto negativo sul mercato energetico. Ai gestori delle reti elettriche e alle società di servizi pubblici è stato consigliato di dedicarsi alla costruzione di nuove potenze di produzione in grado di soddisfare la domanda prevista di elettricità.

L'energia solare come alternativa

Secondo Joe Biden, l'energia solare è la fonte di elettricità più promettente negli Stati Uniti; quindi, dovremmo aspettarci un aumento della domanda di pannelli solari nel paese.

In tali circostanze, il consumatore dovrà scegliere se vivere nell'attuale carenza di elettricità e interruzioni di corrente di tanto in tanto, o trovare una fonte di energia alternativa.

Tra queste fonti ci sono generatori di gas e diesel, ma i prezzi sempre elevati del carburante rendono queste opzioni meno attraenti e allo stesso tempo aumentano l'attrattiva dei pannelli solari.

In una situazione del genere, si dovrebbero controllare le aziende del mercato dell'energia solare negli Stati Uniti perché quelle aziende possono facilmente diventare le beneficiarie di ciò che sta accadendo. I tre leader rappresentati negli scambi statunitensi sono Enphase Energy Inc., SolarEdge Technologies Inc. e First Solar Inc.

Enfase di energia

Enphase Energy Inc. è un'azienda americana che produce microinverter, sistemi di accumulo di energia e fornisce software per la gestione degli impianti solari. La sua capitalizzazione è di 28 miliardi di dollari.

I microinverter convertono la corrente continua generata dai pannelli solari in una corrente alternata che va alle apparecchiature di accumulo di energia o alle reti elettriche. I microinverter servono direttamente il pannello mentre i monoinverter sono pensati per intere stazioni solari.

Le potenze solari con microinverter possono funzionare indipendentemente l'una dall'altra, il che consente di evitare la perdita generale dell'energia generata se un pannello si contamina o si oscura. Inoltre, i microinverter sono più sicuri durante la manutenzione: gli accumulatori di energia consumano una tensione di 24 V, che è sicura per le persone.

Enphase Energy lavora con famiglie e aziende che producono pannelli solari. Più pannelli solari le persone acquistano, maggiore sarà la domanda di microinverter, accumulatori di energia per la loro installazione e connessione alla rete elettrica e software necessario per la manutenzione delle centrali solari.

parti di Enphase Energy Inc. (NASDAQ: ENPH) sono scambiate il 30% in meno rispetto ai massimi storici. Il più vicino resistenza è a 220 USD, mentre il livello di supporto è di 190 USD.

Grafico del prezzo delle azioni Enphase Energy
Grafico del prezzo delle azioni Enphase Energy

Tecnologie SolarEdge

SolarEdge Technologies Inc. è una società israeliana che opera negli Stati Uniti, Germania, Italia, Giappone e Israele. Produce ottimizzatori di potenza, inverter solari e software per il monitoraggio di sistemi di pannelli solari e accumulatori di energia.

A differenza di Enphase Energy, SolarEdge Technologies installa ottimizzatori di potenza invece di microinverter su ciascun pannello solare. Gli ottimizzatori tracciano il lavoro del pannello, ottimizzano la tensione e la inviano all'inverter centrale. Si noti che gli ottimizzatori di potenza sono già integrati nei microinverter da Enphase Energy, ma la soluzione di Soalr Energy Technologies è più economica.

Tuttavia, gli ottimizzatori della società israeliana sono compatibili solo con gli inverter centrali prodotti da SolarEdge Technologies. Questo è un bene per l'azienda perché l'acquirente deve tornare da essa per l'accessorio. Eppure la domanda è se il consumatore ne sarà felice.

L'azienda ha firmato un accordo con Tesla (NASDAQ:TSLA) per la progettazione di batterie ricaricabili per abitazioni ed edifici industriali. Dopo la presentazione del progetto congiunto, SolarEdge Technologies ha ricevuto ordini per 800 milioni di dollari solo nella prima settimana. Inoltre, si è sentito parlare della sua partnership con Schneider Electric: le società svilupperanno insieme il mercato dell'energia solare statunitense per le famiglie.

Dal 2020, le azioni di SolarEdge Technologies Inc. (NASDAQ: SEDG) sono state scambiate tra 200-370 USD. Lo stato di emergenza dichiarato da Joe Biden può dare un impulso al prezzo perché questo evento potrebbe aumentare la domanda di apparecchiature per impianti solari.

Grafico del prezzo delle azioni SolarEdge Technologies
Grafico del prezzo delle azioni SolarEdge Technologies

First Solar

First Solar Inc. è un produttore americano di pannelli solari e un fornitore di impianti solari elettrici per le aziende. L'azienda finanzia la costruzione, la manutenzione tecnica e lo smaltimento dei pannelli usati. Funziona in Nord America, Europa, Asia, Australia, Vicino Oriente e Nord Africa.

Enphase Energy e SolarEdge Technologies producono apparecchiature per l'elaborazione dell'energia e il controllo di tutti i processi lungo il percorso dell'energia dal pannello alla fonte di consumo. Nel frattempo, First Solar produce le cose principali: elementi che facilitano la produzione di energia solare. Tutte e tre le aziende lavorano nella stessa catena, quindi è probabile che la crescita del mercato dell'energia solare faccia bene al loro reddito.

Le azioni di First Solar Inc. (NASDAQ: FSLR) vengono scambiate del 43% al di sotto del massimo storico. Il livello di supporto più vicino è 61 USD e il livello di resistenza è 80 USD.

Primo grafico dei prezzi delle azioni Solar
Primo grafico dei prezzi delle azioni Solar

Se ci sono rischi nell'investire nell'energia solare

Joe Biden ha dichiarato lo stato di emergenza e ha annullato la tassazione per i produttori di apparecchiature per l'energia solare di Malasia, Cambogia, Vietnam e Thailandia per 2 anni.

Il costo della forza lavoro in questi paesi è inferiore a quello degli Stati Uniti, il che comporta un costo primario inferiore. La tassazione è stata introdotta per proteggere le società americane dalla rivalità e, dopo la sua cancellazione, la concorrenza aumenterà bruscamente.

Tuttavia, è difficile immaginare che il governo degli Stati Uniti lascerà affogare le società nazionali. Molto probabilmente, quando la domanda svanirà e domanda e offerta si riequilibreranno, la tassazione verrà restituita.

Riflessioni conclusive

Quando il mercato è in crescita, non è così importante quale quota di mercato occupa l'azienda: tutte le aziende possono fare soldi, solo la quantità di denaro è diversa. Joe Biden ha chiarito che la domanda di energia solare aumenterà.

Se l'offerta sarà bassa, il prezzo aumenterà e quindi sarà positivo per gli emittenti. Un brillante esempio è il oil & gas prezzo e la crescita delle azioni delle società petrolifere. E se l'offerta cresce, il volume delle vendite aumenterà, il che è positivo anche per gli emittenti.

In tali circostanze, il settore dell'energia solare può essere fecondo di idee; tuttavia, è fondamentale tenere presente la rivalità che emerge dal divieto di tassazione.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R StocksTrader a partire da $ 0.0045 per azione, con una commissione minima di negoziazione di $ 0.5. Puoi anche provare le tue abilità di trading nel Piattaforma R StocksTrader su un conto demo, registrati su RoboForex e aprire un conto di trading.


Il materiale è preparato da

È nel mercato finanziario dal 2004. Dal 2012 negozia azioni in una borsa americana e pubblica articoli analitici sul mercato azionario. Partecipa attivamente alla preparazione e alla consegna di webinar educativi RoboForex.