Cos'è l'inflazione? Quali sono le ragioni? In che modo influenza l'economia e quali metodi esistono per controllarla? In questo articolo cercheremo di rispondere a queste domande. Cominciamo.

Cos'è l'inflazione

L'inflazione è l'indice di crescita generale dei prezzi di beni e servizi. Quando i prezzi crescono, un'unità della valuta nazionale può acquistare meno beni e servizi. Quindi, l'inflazione facilita una diminuzione del potere d'acquisto della moneta. L'opposto dell'inflazione è la deflazione, che è un calo stabile dei prezzi di beni e servizi.

In altre parole, l'inflazione è la velocità (espressa in percentuale) di crescita dei livelli generali dei prezzi di beni e servizi. I livelli di inflazione dimostrano quanto siano cresciuti i prezzi elevati nel paese in un determinato periodo di tempo. L'inflazione porta nel tempo ad un aumento dei prezzi per vari asset. Più alta raggiunge l'inflazione, più i prezzi crescono.

Crescita del prezzo della tazza di caffè a causa dell'inflazione negli Stati Uniti
Crescita del prezzo della tazza di caffè a causa dell'inflazione negli Stati Uniti

Indici per la valutazione dell'inflazione

Per valutare l'inflazione in un determinato periodo di tempo, vengono utilizzati indici speciali.

  • Indice dei prezzi al consumo (CPI) dimostra la variazione dei prezzi medi ponderati per beni e servizi nel paniere di base in un determinato periodo di tempo. Questa è la cosiddetta inflazione al consumo che include cibo, vestiti, servizi medici, ecc.
  • Indice dei prezzi alla produzione (PPI) valuta la variazione media dei prezzi di vendita dei produttori nazionali di beni e servizi. Valuta le variazioni di prezzo dal punto di vista del venditore e include la produzione di beni di consumo, beni strumentali, lavorazione di materie prime, ecc.
  • Indice dei prezzi all'ingrosso (WPI) è un altro indice di inflazione che valuta e tiene traccia delle variazioni dei prezzi dei beni nelle fasi prima che arrivino ai rivenditori. Per calcolarlo, utilizziamo il prezzo di un insieme di beni che sono essenziali nella prima fase delle operazioni commerciali.

Ragioni per la comparsa dell'inflazione

L'inflazione può essere provocata da una serie di fattori. I più diffusi sono:

  • Inflazione della domanda appare quando la domanda di determinati beni e servizi supera la capacità dell'economia di soddisfarla. Quando la domanda supera l'offerta, i prezzi subiscono una pressione al rialzo, che genera inflazione. L'esempio più evidente è la crescita degli indici di inflazione dovuta alla crescita della domanda e del prezzo dei vettori energetici.
  • Inflazione dei costi si mostra come la crescita dei prezzi provocata da un aumento dei salari e dei costi dei materiali. Questi costi, di norma, ricadono sul consumatore sotto forma di aumento dei prezzi di beni e servizi.
  • Aumento dell'offerta di moneta: cresce la quantità complessiva di denaro nel fatturato, inclusi contanti, monete e denaro sui conti bancari. Se l'offerta di moneta cresce più velocemente della produzione dei beni, ciò potrebbe provocare inflazione. L'offerta di moneta è normalmente regolata dalla Banca centrale del paese.
  • Svalutazione è la diminuzione del tasso di cambio della moneta nazionale, che ne fa diminuire il potere d'acquisto. La svalutazione della valuta stimola l'esportazione, costringendo i clienti esteri ad acquistare più beni nazionali, mentre i beni esteri diventano più costosi.

Come l'inflazione influenza l'economia

L'inflazione può essere un fenomeno negativo o positivo a seconda della velocità della sua crescita e di altri eventi nell'economia. L'inflazione eccessiva è considerata negativa per l'economia, ma anche l'assenza di inflazione è un evento negativo. La maggior parte degli economisti considera ottimale un'inflazione stabile del 2% annuo.

Ecco come l'inflazione influenza l'economia a seconda della sua velocità:

  • Inflazione moderata è inferiore al 10% all'anno e, grazie alla sua prevedibilità e controllabilità, sostiene una crescita sostenuta dell'economia e non porta a un brusco deprezzamento della valuta nazionale.
  • Inflazione galoppante è tra il 10% e il 100% all'anno. Ha un'influenza negativa sull'economia del paese. I produttori di beni e servizi preferiscono prezzi vincolanti a una valuta globale stabile e convertibile. Le persone cercano di risparmiare denaro investendolo in vari beni materiali: automobili, elettrodomestici, immobili, aumentando così ulteriormente i prezzi.
  • L'iperinflazione è particolarmente elevato, superiore al 100% all'anno. Molto spesso tale inflazione può essere una conseguenza di acute crisi politiche o guerre che richiedono azioni decisive da parte del governo. Questo può distruggere totalmente il giro di merci e contanti e l'intero sistema finanziario del paese a causa della perdita di fiducia nel denaro.
Secondo il sondaggio di Gallup, il 32% degli americani considera l'aumento dell'inflazione il principale problema finanziario di quest'anno
Secondo il sondaggio di Gallup, il 32% degli americani considera l'aumento dell'inflazione il principale problema finanziario di quest'anno

Metodi di controllo dell'inflazione

Il regolatore finanziario del paese ha la responsabilità di combattere l'inflazione. Questo viene fatto da alcune misure della politica creditizia e monetaria. Ecco i principali metodi con cui le banche centrali possono influenzare l'inflazione.

  • Credito deterrente e politica monetaria è oggi uno dei modi più popolari per controllare l'inflazione. L'obiettivo di tale politica è quello di diminuire l'offerta di moneta nell'economia aumentando il tasso di interesse. Questo aiuta a raffreddare l'economia, rendendo i crediti più cari e diminuendo così le spese dei consumatori e delle imprese. La BC può vendere titoli sul mercato aperto, aumentare le norme di riservazione per le banche commerciali e applicare altre misure di controllo selettivo del credito. Gli aumenti del tasso di interesse hanno una cattiva influenza sul borsa ma facilita la crescita della moneta nazionale.
  • Misure finanziarie. Includono un maggiore controllo delle spese statali, delle spese private, degli investimenti privati ​​e statali. Qui c'è anche la normativa fiscale: il sistema fiscale deve stimolare chi risparmia, investe o produce di più.
  • Controllo dei prezzi. Un'altra misura efficace per vincere l'inflazione è aumentare la produzione e controllare i prezzi dei beni del paniere di base, come cibo, vestiti, carburante, ecc.

Riflessioni conclusive

I livelli di inflazione mostrano quanto siano cresciuti i prezzi elevati di determinati beni e servizi in un determinato periodo di tempo. Per valutare l'inflazione vengono utilizzati diversi indici (CPI, PPI, WPI). Un'inflazione moderata favorisce la crescita economica, mentre un'inflazione elevata ha un'influenza negativa sull'economia. Il controllo sull'inflazione è esercitato dalla Banca Centrale; la principale misura di controllo è l'inasprimento della politica creditizia e monetaria.


Il materiale è preparato da

Opera sui mercati finanziari dal 2004. Le conoscenze e l'esperienza acquisite costituiscono il suo approccio all'analisi degli asset, che è felice di condividere con gli ascoltatori dei webinar RoboForex.