La terza settimana di luglio sarà ricca di notizie ed eventi: decisioni sui tassi da parte della Banca centrale europea e della Banca del Giappone, nonché dati sull'occupazione e sull'inflazione rispettivamente del Regno Unito e del Canada.

USD: mercato immobiliare

USD: mercato immobiliare

Le aspettative del mercato di un aumento del tasso di 100 punti da parte della Fed statunitense hanno fornito molto supporto alla valuta americana. Tuttavia, i dati immobiliari potrebbero diminuire, indebolendo così i ribassisti, che non sono già troppo impressionanti. I rapporti sui permessi di costruzione e sulle vendite di case esistenti dovrebbero essere pubblicati martedì e mercoledì.

Regno Unito: tante novità

Regno Unito: tante novità

Si inizierà martedì con i dati sull'occupazione (Claimant Count Change e Unemployment Rate). Il giorno successivo, il paese rilascerà molti numeri sui prezzi (PPI Input, PPI Output, CPI, Core CPI, RPI e HPI). Venerdì offrirà letture sulle vendite al dettaglio e sulle PMI manifatturiere/servizi. Al momento, la sterlina si sta correggendo e numeri forti potrebbero aiutarla a salire.

AUD: suggerisce un rialzo dei tassi

AUD: suggerisce un rialzo dei tassi

Martedì, gli operatori del mercato terranno d'occhio i verbali della riunione di politica monetaria della Reserve Bank of Australia e cercheranno qualsiasi accenno a un ulteriore inasprimento della politica monetaria, un tasso di 50 punti. In tal caso, l'AUD potrebbe ottenere un supporto significativo.

Riunioni delle Banche Centrali

Riunioni delle Banche Centrali

Giovedì, la BCE e la BoJ dovrebbero annunciare le loro decisioni sui tassi. Gli investitori hanno a malapena dubbi sul fatto che l'autorità di regolamentazione europea aumenterà il tasso di interesse di riferimento di 25 punti base, la prima volta dal 2011. Tuttavia, non vedono l'ora che arrivi la conferenza stampa in cui la BCE dovrebbe annunciare il prossimo aumento dei tassi già nel Settembre. La Banca del Giappone, al contrario, non dovrebbe riservare sorprese, ma la volatilità delle coppie JPY potrebbe aumentare.

L'inflazione in Canada

L'inflazione in Canada

I dati sulle vendite al dettaglio e sulle vendite al dettaglio principali verranno pubblicati venerdì. L'inflazione potrebbe continuare a salire e sarà uno svantaggio significativo per il CAD – nonostante la decisione della Bank of Canada di aumentare il tasso, la valuta nazionale è crollata dopo questa notizia. Gli investitori sono davvero preoccupati che questa decisione del regolatore canadese possa aumentare i rischi di una recessione.


Il materiale è preparato da

Analista finanziario e trader di successo; nella sua pratica, predilige strumenti altamente volatili. Offre webinar giornalieri sul trading e progetta materiali didattici RoboForex.